* ::: Street Radio :::

OPEN POP-UP In onda ora su :::streetradio:::
SIAE 871/I/07-987 Radio amatoriale - SCF 346/10 -
WRA 42-01/2016

Autore Topic: Bacci: "Contro il Bologna tre punti d'oro"  (Letto 55 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 8972
  • Karma: +6/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Bacci: "Contro il Bologna tre punti d'oro"
« : Giovedì 26 Ottobre 2017, 13:01:26 »
www.sslazio.it

Roberto Bacci, ex calciatore biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, 89.3 FM.

“La Lazio ieri ha fatto un grandissimo primo tempo, se terminava 4 o 5 a zero non ci sarebbe stato nulla da dire. La ripresa è stata meno bella, dopo l’autogol i biancocelesti sono andati un po’ in difficoltà ma hanno portato a casa tre punti d’oro. La squadra non ha subito niente nella prima frazione, nel secondo tempo è stata un po’ rinunciataria, nel calcio può succedere una svista e buttare via 3 punti per come si stava giocando sarebbe stato un dispiacere. Questa è un’esperienza in più ma vuol dire che non dobbiamo mollare niente e bisogna chiudere le partite.

Nel primo tempo, probabilmente, l’errore è stato di aver pensato che la partita fosse già vinta, il Bologna è una buona squadra. Se la Lazio non è concentrata nel chiudere le partite può andare in difficoltà. Ci sta di prendere un gol, ma poi bisogna reagire, invece ieri la paura ha condizionato un po’ troppo.

Nel primo tempo il Bologna è stato fortunato, avrebbe potuto subire minimo 5 gol, nella ripresa credo che Donadoni abbia dato una bella svegliata ai suoi. Gli esterni biancocelesti macinano tanto e spesso i cambi capitano a loro.

Milinkovic è giovanissimo ma ha delle potenzialità incredibili, sta dando continuità di rendimento: chiude, attacca ed entra in area con facilità. Ha una lettura del gol, come centrocampista, intelligente, ne può fare 7-8 a campionato. È completo e poi migliora partita dopo partita.

Nani è un giocatore esperto, ha facilita di dribbling, aiuta a rifiatare, gli manca solo il ritmo partita, riesce a saltare uomo facilmente.

La trasferta di Benevento è difficile, ha zero punti in classifica e ieri sera ha parso all’ultimo minuto. Sulla carta sembra facile ma per la legge dei grandi numeri prima o poi qualcosa succede. La Lazio deve andare con testa e motivazioni giuste. Consapevoli di questa cosa, deve ripartire dal primo tempo di ieri. Se i biancocelesti sono questi, diventa una partita senza storia. I tre punti di Benevento sono come i 3 punti di Torino. Le sorti della partita dipendono solo da loro”.

Vai al forum