* ::: Street Radio :::

OPEN POP-UP In onda ora su :::streetradio:::
SIAE 871/I/07-987 Radio amatoriale - SCF 346/10 -
WRA 42-01/2016

Autore Topic: Lotito: "La multipropriet un falso problema. Rossi? Un leone affamato"  (Letto 29 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 8985
  • Karma: +6/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.LaLazioSiamoNoi.it



                            un Arechi carico dentusiasmo quello che festeggia la vittoria della Salernitana sullEmpoli per 2-1. Con questi tre punti i campani salgono a quota 19, a sole due lunghezze dal Palermo capolista e i tifosi cominciano a sognare la Serie A. Nel post partita il patron granata e presidente della Lazio Claudio Lotito ha parlato ai microfoni di ottopagine.it: "Mi ha fatto molto piacere l'atteggiamento della squadra che ha dimostrato di avere lo spirito giusto per giocare a Salerno. Anche atleticamente stiamo crescendo, siamo convinti dei nostri mezzi e le avversit non ci hanno scoraggiato. L'organico molto ampio, chiunque entra assume un comportamento giusto e questo ci rende felici. Stiamo trovando l'assetto giusto dopo qualche settimana utile a metabolizzare gli schemi, Bollini sta facendo bene e si stanno vedendo i frutti. La nostra tenuta psicologica importante e nasce da due elementi: l'autostima, acquisita con i recenti risultati positivi, e la forza del gruppo. prematuro fare ogni tipo di pronostico e previsione, noi non siamo abituati a sperare, ma dobbiamo lavorare sapendo che possiamo fare bene. Le qualit tecniche sono innegabili: abbiamo preso i giocatori proprio perch credevamo in loro. Bocalon era il capocannoniere della Lega Pro, oggi ha segnato due gol. Al suo fianco ci voleva un attaccante di movimento, conosco benissimo Rossi e sapevo quanto poteva essere fastidioso per le difese avversarie. un leone affamato, entrando in campo cos surclassa lavversario".Un chiarimento sulla multipropriet: "Poniamoci il problema quando si porr. Se vinciamo il campionato io vado via e resta mio cognato, stiamo parlando di un falso problema. Ricordo bene che ci sono state persone che ci hanno chiesto di andar via, ma posso assicurarvi che la B non semplice, costa tanto e noi abbiamo investito. Il fatto che abbiamo allestito questa rosa cos forte non vi fa capire che puntiamo in alto? Per i calciatori giocare con una societ cos solida alle spalle un vantaggio, una componente che incide. Carpe diem: andiamo in A, poi ne parleremo. Per fare questo la presenza del pubblico fondamentale, sono anni che lo dico. Quando la Salernitana era nelle categorie inferiori c'erano 8-10mila spettatori, ci hanno dato una grossa mano. Oggi in B, in alta classifica, 9mila?"



         

   



Vai al forum