* ::: Street Radio :::

OPEN POP-UP In onda ora su :::streetradio:::
SIAE 871/I/07-987 Radio amatoriale - SCF 346/10 -
WRA 42-01/2016

Autore Topic: NAZIONALE UNDER 17 - Gli azzurrini staccano il pass per la seconda fase dell'Europeo come primi della classe, Armini protagonista  (Letto 46 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 8973
  • Karma: +6/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.sslazio.it

La giovane aquila Nicolò Armini non stupisce solamente con l'aquila sul petto, ma anche con la maglia azzurra della Nazionale Italiana. Il difensore classe 2001 ha concluso oggi la sua avventura in Georgia più precisamente a Tbilisi,  insieme ai pari età dell'Under 17 del CT Carmine Nunziata. I 20 azzurrini sono stati impegnati nelle tre sfide valide per la prima fase di qualificazione all'Europeo di categoria. L'Italia inserita nel girone 13 insieme a Lettonia, Montenegro e Georgia ha concluso oggi il suo percorso chiudendo al primo posto del girone a punteggio pieno dopo aver messo a segno 3 vittorie su 3. 

Nel primo turno contro il Montenegro, l'Italia batte gli avversari per 3-0 grazie alle reti di Riccardi, Fagioli e Ghislandi, il biancoceleste Armini sfiora la rete, ma l'estremo difensore gli nega la gioia del gol in più di un'occasione. Nel secondo match, la nazionale azzurra vince di misura contro la Lettonia per 1-0, entra nel tabellino dei marcatori ancora Fagioli e con questi ulteriori tre punti l'Italia conquista il pass per la seconda fase di qualificazione all'Europeo con una giornata d'anticipo. 

Nella terza ed ultima sfida i ragazzi della Nazionale Italiana Under 17 si impongono sui padroni di casa della Georgia per 2-0 grazie alla rete di Ghislandi e, al rigore procurato dal capitano Armini, realizzato da Vergani. L'Italia conclude la prima fase di qualificazione all'Europeo come prima della classe facendo en plein di vittorie e staccando così il pass per la seconda fase in scena a Marzo 2018. Il difensore romano Nicolò Armini si è reso protagonista di tutte le sfide guidando la retroguardia azzurra non subendo mai gol, e rimanendo in campo tutti i minuti a disposizione, più precisamente per un totale di 240 minuti giocati. 

Continuano le soddisfazioni personali per il gioiellino biancoceleste, al quartier generale non possono far altro che vantarsi della giovane aquila Nicolò Armini, giocatore cresciuto nel vivaio della Prima Squadra della Capitale indossando sempre la maglia che tifa fin da bambino.

Vai al forum