* ::: Street Radio :::

OPEN POP-UP In onda ora su :::streetradio:::
SIAE 871/I/07-987 Radio amatoriale - SCF 346/10 -
WRA 42-01/2016

Autore Topic: Anniversario Paparelli, il figlio: 'Non ci sono morti di Serie A o B'  (Letto 46 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 8968
  • Karma: +6/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.calciomercato.com



                    Vincenzo Paparelli non un nome che pu essere dimenticato. Cos proprio oggi, anniversario del suo assassinio, il figlio Gabriele ha rilasciato alcune dichiarazioni ad Elle Radio durante la trasmissione Laziali On Air: Le emozioni di ogni 28 ottobre sono struggenti e hanno segnato la vita di unintera famiglia e unintera tifoseria Ringrazio tutti per il ricordo di mio padre che ogni anno viene portato avanti. E pi forte lamore che la tristezza per qualche scritta imbecille. Sapere di avere tutto un popolo al mio fianco mi fa sentire forte. In questi giorni si sono susseguite polemiche su polemiche: Da laziale lho vissuta con tanta rabbia: un po mi sono sentito anche toccato, perch la morte sempre morte per tutti e non ci sono morti di Serie A e Serie B. Un certo comportamento allo stadio va tenuto con tutti, i morti non vanno mai toccati. Le difficolt ci caricano, la storia dei laziali cos: siamo quelli che nei momenti pi duri si avvicinano ancora di pi alla squadra. Con tutta la famiglia abbiamo deciso di andare a Lazio-Nizza proprio per far vedere a tutti che siamo un popolo unito, ci siamo svegliati con una grande voglia di Lazio. Infine un messaggio ai tifosi: Restare sempre uniti per tifare la Lazio, lasciamo fuori la politica preservando lo sfott che ci deve essere, andiamo allo stadio armati solo di bandiera e di sciarpa per dimostrare lamore per la squadra.

               

Vai al forum