* ::: Street Radio :::

OPEN POP-UP In onda ora su :::streetradio:::
SIAE 871/I/07-987 Radio amatoriale - SCF 346/10 -
WRA 42-01/2016

Autore Topic: Laziomania: ma 'sta Lazio?  (Letto 40 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 8973
  • Karma: +6/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Laziomania: ma 'sta Lazio?
« : Marted 31 Ottobre 2017, 15:01:32 »
www.calciomercato.com



                    Nel giorno in cui la Nord indossa la maschera di Paparelli, e 1200 persone si sentono lui, si sentono vicine alla famiglia, sono Paparelli, la Lazio schianta un Benevento di cui francamente faceva paura solo la possibilit statistica che, prima o poi, facesse il primo benedetto punticino. Non l'ha fatto con la Lazio, e tanto basta: in neppure 30 minuti i ragazzi di Inzaghi hanno regolato la questione. Nella ripresa il Benevento ha perfino tirato un po' fuori la testa: qualcuno ha parlato di calo, distrazione. Forse solo fisiologico: che un po' di stanchezza ci sia, e che si tirino i remi in barca sul 3 a 0, contro una squadra che non avrebbe ripreso il match neppure giocando per 6-7 ere geologiche nell'area di Strakosha. Non fa statistica: mentre a Bologna qualche brivido di troppo c' stato, contro il Benevento stato pi un fastidio scacciato con una 'manita', con tanto di gol di Nani, capace come pochi di sfruttare le sponde dell'avversario. Magari un giorno regaler ad Inzaghi un'alternativa reale a Luis Alberto, per ora un bel carrozzone, pi che un bolide, anche se sembra carburare poco a poco. Nel frattempo ha imparato l'italiano, segno che non qui a svernare. Lulic, sostituito (che quando Inzaghi si mette in testa che deve fare in cambio, non guarda lo stato di servizio, si era capito), stavolta abbraccia il mister, simbolo di un idillio che non mai andato via, vera essenza di una Lazio fisica, forte, in salute ed in grado di imporsi come una grande squadra. Dove pu arrivare? Nessuno lo sa, ma i tifosi cominciano a mormorare tra loro che forse, tra le tante Lazio celebrate negli ultimi 10 anni, questa sia la migliore.





Sicuramente ha uno degli allenatori migliori (per Costacurta pure bello, bont sua) e uno dei bomber pi in forma: Immobile timbra ancora, anche se accusa una leggera stanchezza e qualche leggero problemino al ginocchio (e i tifosi di cui sopra, ne sono certo, per il di lui ginocchio accenderebbero volentieri una foresta di ceri), Luis Alberto va a prendersi il pallone pi in basso, segno di un'evoluzione di ruolo che un giorno magari lo vedr giocare pi indietro, con la stessa visione di cielo. Diaconale, con aria seria, vuole ricordare che la Lazio stata vittima di un linciaggio mediatico: qui preferiamo cos, si sta un attimo in silenzio, in questo luned, dopo l'ennesima vittoria, a ricordare Vincenzo Paparelli. Che di questi tempi, ritrovarsi un po' da soli, a pensarci, forse pu solo farci un gran bene. E per finire voglio dirlo alla Osho: ma 'sta Lazio?

               

Vai al forum