* ::: Street Radio :::

OPEN POP-UP In onda ora su :::streetradio:::
SIAE 871/I/07-987 Radio amatoriale - SCF 346/10 -
WRA 42-01/2016

Autore Topic: Lazio-Nizza, pagelle del dominio incontrastato biancoceleste  (Letto 218 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline ThomasDoll

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 12371
  • Karma: +719/-55
  • sul prato verde vola
    • Mostra profilo
    • postpank.wordpress.com
Lazio-Nizza, pagelle del dominio incontrastato biancoceleste
« : Venerdì 3 Novembre 2017, 00:26:04 »
Stracchino sv
Marusic 7,5
Patric 6,5
De Vrij 7,5
Luis Felipe 7
Lukaku 7,5
Leiva 6,5
Murgia 6,5
Luis Alberto 6
Nani 6
Caicedo 6 di stima

Milinkovic 6,5
Parolo 6,5
Lulic 6

Inzaghi 8
SFL
Sul Prato Verde

La media è una finzione statistica (Z.Bauman)
Esistono tre tipi di bugie: le grandi, le piccole e le statistiche, che sono le più grandi di tutte (M.Twain)

Laziale. Non lotitiano, non antilotitiano.

Offline MCM

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 13573
  • Karma: +176/-196
    • Mostra profilo
Re:Lazio-Nizza, pagelle del dominio incontrastato biancoceleste
« Risposta #1 : Venerdì 3 Novembre 2017, 00:43:55 »
Lol

Offline Matita

  • Biancoceleste Clamoroso
  • *
  • Post: 20894
  • Karma: +446/-53
    • Mostra profilo
Re:Lazio-Nizza, pagelle del dominio incontrastato biancoceleste
« Risposta #2 : Venerdì 3 Novembre 2017, 08:36:21 »
Strakosha 6 Se era solo un portiere avrei messo sv.
Patric 6.5 Tignoso e propositivo
De vrij 7 ottima lettura in ogni situazione
Luiz Felipe 7 20 anni? Pareva Nesta ieri.
Marusic 7 Bosch
Lukaku 7 Mustang
Leiva 7 Muro Torto
LA 7 Picasso
Murgia 6 Poco pulito e preciso coi piedi na tanto impegno
Nani 6 Non tira mai e non libera mai i compagni. Le skills vanno bene sul 3-0
Caicedo 6 Lotta e si impegna. Ma entrano 6/7cross in area e lui non c è mai.

Inzaghi 7 indovina pure la chiave del portone di casa al primo colpo.

Sms 6 le idee ce l ha,ma se l impegno non lo sente viene meno la voglia.
Lulic 6 prova a portare qualche pallone, qualcuno lo perde e rallenta la manovra.
Parolo 6,5 Al posto giusto al momento giusto.

Lazio Sontuosa, chi non ha ANCORA capito la forza di questa rosa (cortissima  :-)  ) rimane sorpreso.



Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

Si er papa te donasse tutta Roma
E te dicesse lassa anna’ chi t’ama
 je diresti:  Si sacra corona
Val piu’ l’opinione mia che tutta Roma

Vulgus veritatis pessimus interpres.
Lotito deve fa' come dico io (quito cit.)

Offline MCM

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 13573
  • Karma: +176/-196
    • Mostra profilo
Re:Lazio-Nizza, pagelle del dominio incontrastato biancoceleste
« Risposta #3 : Venerdì 3 Novembre 2017, 08:39:23 »
Ma che è ? DpRK tv? ;D

Caicedo e SMS da 5, Murgia da 4.
Nani 5.5.

Migliore in campo Marusic 6.5

Offline geddy

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 4523
  • Karma: +39/-5
    • Mostra profilo
Re:Lazio-Nizza, pagelle del dominio incontrastato biancoceleste
« Risposta #4 : Venerdì 3 Novembre 2017, 08:54:27 »
A me Murgia  è piaciuto, cosi come Nani.
Marusic mi sembrava il naturale sacrificato per Felipe. Sembrava, appunto.
Leiva sta crescendo ancora, copre più campo ora e corre di meno perche più presente e integrato.

Offline Panzabianca

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 2393
  • Karma: +48/-44
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Lazio-Nizza, pagelle del dominio incontrastato biancoceleste
« Risposta #5 : Venerdì 3 Novembre 2017, 09:07:46 »
pure le pagelle servono pé dì "io l'avevo detto".

Impariamo a vince. La cosa fondamentale che questa Lazio dovrebbe  insegnare.
"Mal comune mezzo Claudio"
(cit. dal Best seller: "Autobiografia non postuma di un Dirigente quanto meno oculato"
sottotitolo:" 'O vedi questo?")

Offline giamma

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 5801
  • Karma: +171/-7
  • Sesso: Maschio
  • Lazio...che altro ?
    • Mostra profilo
Re:Lazio-Nizza, pagelle del dominio incontrastato biancoceleste
« Risposta #6 : Venerdì 3 Novembre 2017, 09:12:38 »
Il Nizza viene a far catenaccio e a tener palla, a intasare la propria area per rimpallare e respingere ogni tentativo di tiro o passaggio, ma da ultimo l'ennesima deviazione questa volta è nella direzione sbagliata, capita ;D.

Strakosha:   
6.5
      I pochi tiri in porta sono tutti fuori centro ma lui era sempre sulla traiettoria, molto bene coi piedi da difensore aggiunto.
Patric:   
7
      Eccellente senso della posizione, si fa sempre trovare smarcato, bene sia in fase difensiva che propositiva.
de Vrij:   
7
      Fa tutto benissimo e sforzandosi il minimo.
Luiz Felipe:   
7
      Ben coperto da De Vrij prende sempre più confidenza col ruolo e chiude alla grande salvando la squadra da un gol quasi certo.
Marusic:   
6.5
      Tantissima quantità, un bel cross e un bel tiro in porta rimpallato alla sperindio, a volte però dopo essere stato ben servito s'incarta.
Murgia:   
5.5
      Tanta volontà, non trova quasi mai la posizione per farsi servire, deve appunto migliorare tatticamente.
Leiva:   
6
      Gioca tutti i 90 minuti perché parte piano e un po' ne risentiamo, comunque giocatore preziosissimo, anche al piccolo trotto da sempre il suo fattivo contributo.
Luis Alberto:   
6
      Ieri aveva il piede freddo, cosa strana sbaglia molto, anche perché penalizzato dagli attaccanti che non si smarcavano mai, a conferma i passaggi verso gli esterni invece sono stati tutti buoni, chiude con un magistrale corner dei suoi che vale il gol.
Lukaku:   
7
      Benissimo, spina nel fianco del Nizza, purtroppo non regge tutta la partita.
Nani:   
4
      Un disastro, soprattutto per un giocatore della sua classe ed esperienza, mai smarcato sempre nascosto dietro l'avversario, pareva Matri.
Caicedo:   
4.5
      Vedi Nani con la scusante che non gli sono mai stati aperti varchi e portato via il difensore.
Milinkovic-Savic:   
5.5
      Entra benissimo poi dopo una decina di minuti si ricorda di essere un serbo e si comporta con l'indolenza tipica di quelli.
Lulic:   
6.5
      Casino disorganizzato porta scompiglio, va su tutti i palloni dando ragione a chi lo ritiene irrinunciabile.
Parolo:   
6.5
      Pochi minuti ma quanto basta per allungare la traiettoria del corner che ci regalerà l'autogol.
Inzaghi:   
6.5
      Vista la mala parata dopo mezz'ora avrei provato ad invertire i due attaccanti chiedendo a Caicedo di fare quel lavoro sporco tra le linee che di solito fa quando viene immesso nei finali, per il resto benissimo come al solito e anche un po' fortunato.

Una bugia fa in tempo a viaggiare per mezzo mondo mentre la verità si sta ancora mettendo le scarpe. (C. H. Spurgeon)

Offline Sanfatucchio

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1604
  • Karma: +26/-0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Lazio-Nizza, pagelle del dominio incontrastato biancoceleste
« Risposta #7 : Venerdì 3 Novembre 2017, 09:58:26 »
Il Nizza viene a far catenaccio e a tener palla, a intasare la propria area per rimpallare e respingere ogni tentativo di tiro o passaggio, ma da ultimo l'ennesima deviazione questa volta è nella direzione sbagliata, capita ;D.

Strakosha:   
6.5
      I pochi tiri in porta sono tutti fuori centro ma lui era sempre sulla traiettoria, molto bene coi piedi da difensore aggiunto.
Patric:   
7
      Eccellente senso della posizione, si fa sempre trovare smarcato, bene sia in fase difensiva che propositiva.
de Vrij:   
7
      Fa tutto benissimo e sforzandosi il minimo.
Luiz Felipe:   
7
      Ben coperto da De Vrij prende sempre più confidenza col ruolo e chiude alla grande salvando la squadra da un gol quasi certo.
Marusic:   
6.5
      Tantissima quantità, un bel cross e un bel tiro in porta rimpallato alla sperindio, a volte però dopo essere stato ben servito s'incarta.
Murgia:   
5.5
      Tanta volontà, non trova quasi mai la posizione per farsi servire, deve appunto migliorare tatticamente.
Leiva:   
6
      Gioca tutti i 90 minuti perché parte piano e un po' ne risentiamo, comunque giocatore preziosissimo, anche al piccolo trotto da sempre il suo fattivo contributo.
Luis Alberto:   
6
      Ieri aveva il piede freddo, cosa strana sbaglia molto, anche perché penalizzato dagli attaccanti che non si smarcavano mai, a conferma i passaggi verso gli esterni invece sono stati tutti buoni, chiude con un magistrale corner dei suoi che vale il gol.
Lukaku:   
7
      Benissimo, spina nel fianco del Nizza, purtroppo non regge tutta la partita.
Nani:   
4
      Un disastro, soprattutto per un giocatore della sua classe ed esperienza, mai smarcato sempre nascosto dietro l'avversario, pareva Matri.
Caicedo:   
4.5
      Vedi Nani con la scusante che non gli sono mai stati aperti varchi e portato via il difensore.
Milinkovic-Savic:   
5.5
      Entra benissimo poi dopo una decina di minuti si ricorda di essere un serbo e si comporta con l'indolenza tipica di quelli.
Lulic:   
6.5
      Casino disorganizzato porta scompiglio, va su tutti i palloni dando ragione a chi lo ritiene irrinunciabile.
Parolo:   
6.5
      Pochi minuti ma quanto basta per allungare la traiettoria del corner che ci regalerà l'autogol.
Inzaghi:   
6.5
      Vista la mala parata dopo mezz'ora avrei provato ad invertire i due attaccanti chiedendo a Caicedo di fare quel lavoro sporco tra le linee che di solito fa quando viene immesso nei finali, per il resto benissimo come al solito e anche un po' fortunato.


Non faccio mai le pagelle però mi confronto sempre con Giamma di solito concordo con lui anche se per alcuni è stato generoso con altri meno tipo Murgia per me il 6 lo merita 

Offline Jim Bowie

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7262
  • Karma: +109/-9
  • Sesso: Maschio
  • Parole di Ninja, parole di Verita', Fidate!
    • Mostra profilo
Re:Lazio-Nizza, pagelle del dominio incontrastato biancoceleste
« Risposta #8 : Venerdì 3 Novembre 2017, 10:34:05 »
La prestazione dei singoli giocatori, a mio modo di vedere, va fatta in funzione di tre parametri. L'andamento complessivo della squadra; l'avversario ed il senso tattico, ovvero la posizione da tenere in campo
Thomas Strakosha:   
7
      Favre impara dalla partita di andata ed ordina ai suoi di fare pressing alto sui difensori e su Leiva. La tattica riesce a meta perche e' vero che Leiva e Murgia non hanno neanche centimetri per muovere il pallone, ma i difensori non sono mai in difficolta' perche trovano in Straky un valido compagno libero e su di lui si allenta il pressing
Patricio Gabarrón Gil:   
6
      Qui faccio incazza' Giamma! Se Patric fosse stato schierato esterno basso, sicuramente avrebbe meritato la palma del migliore, ma ieri lui era il terzo dei centrali ed un centrale non puo avventurarsi in discese folli come se fosse Marusic sulla fascia, Sua e nostra fortuna che i nizzardi sono una squadra di qualche dopolavoro e quindi non paga/hiamo dazio. Ma questa sua indole gliel'ho notata anche in altre partite. Sia chiaro non e' colpa sua e che il centrale non lo puo fare
Stefan de Vrij:   
6.5
      Troppo facile per uno come lui, al limite dell'offensivo schierarlo contro questi avversari, speriamo che questa partita, almeno gli abbia fatto guadagnare punti per il pacco Befana.
Ramos Marchi Luiz Felipe:   
7.5
      La tecnica non si discute e' brasiliano (vabbe pure Mauricio e' brasiliano) il senso della posizione e' impressionante (solo il Ministro mi ricordo cosi). Quando esce con la palla al piede e' bello da vedere. Trovato il rimpiazzo di Radu per gli anni a venire.
Adam Marušić:   
7
      Le azioni pericolose partono tutte da lui. Quando viene servito riesce sempre a combinare cose egregie con la palla
Alessandro Murgia:   
6
      Non e' stato appariscente, ma ieri ha giocato in un reparto dove sono mancate le geometrie
Pezzina Lucas Leiva:   
6
      Come Murgia, non ha avuto collaborazione dai "non movimenti" dei compagni
Luis Alberto Romero Alconchel:   
6.5
      Penalizzato notevolmente dal m odo di giocare di Nani. Ogni volta che prendeva palla, il portoghese era li sulla linea del passaggio verso er pantera. Quando sono entrati i suoi compagni abituali si sono rivisti sprazzi di Lupo Alberto
Jordan Zacharie Lukaku Menama Mokelenge:   
7.5
      Leggendo Le Figaro, ho appreso che il numero 2 franzoso abbia chiesto di n on giocare piu contro la Lazio
Testuale;
"Mister, puis-je marquer Robert Carlos, mais l’homme noir jamais."
Luís Carlos Almeida da Cunha:   
4
      Da solo e' stato capace dove i francesi non potevano. Distruggere le bocche da fuoco della Lazio. Ha castrato l'asse dl fronte d'attacco retrocedendo financo dietro LA. Non era mai sul primo palo per raccogliere i frutti delle galoppate di Lukaku. Certo che se la stessa partita l'avesse fatta Lulic............
Felipe Salvador Caicedo Corozo:   
6
      Non gli addosso nessuna colpa, ha giocato da solo nel deserto di idee. Un attaccante e' quello mpiu npenalizzato quando gioca in una squadra dove la distanza tra i reparti e di 40 metri
Senad Lulić:   
7
      Con i cambi ritorna la Lazio ed anche se a piccolo trotto hanno segnato quando hanno deciso di segnare
Marco Parolo:   
7
      Leggi Lulic
Sergej Milinković-Savić:   
7
      Leggi Lulic
Simone Inzaghi:   
8
      Ieri gli ho inviato una email, gli ho chiesto 5 numeri dall'1 al 64. Hai visto mai ve compro CR7

Ex En_rui da Shanghai

Lo Scudetto vincera'
quando il gestore se ne andra'.

Se mia figlia si faceva una foto con un riommico,
le avrei tolto gli alimenti, ammenoche' non fossi riommico anche io.

#LIBERALALAZIO

Win Lose or Tie
"Forza Lazio"
till i die

Offline MagoMerlino

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 11496
  • Karma: +368/-322
  • Sesso: Maschio
  • Fare o non fare! Non c'è provare.
    • Mostra profilo
Re:Lazio-Nizza, pagelle del dominio incontrastato biancoceleste
« Risposta #9 : Venerdì 3 Novembre 2017, 10:42:22 »
Strakosha:   
6
      Tutto sotto controllo
Patric:   
8
      A tratti sembrava indemoniato, ha interpretato benissimo partita e ruolo
de Vrij:   
6
      Prima da capitano, senza particolari affanni
Luiz Felipe:   
7
      Accorto e reattivo
Leiva:   
6
      giustamente è in modalità risparmio energetico, anche un ottimo inserimento con pregevole assist dal fondo non sfruttato adeguatamente
Murgia:   
5
      Correre all'impazzata non è sufficiente, ottimo sul piano dell'impegno, poco concreto da quello tecnico
Nani:   
5
      La formazione sperimentale non lo aiuta a mettersi in mostra e rivelarsi decisivo
Lukaku:   
8
      Un treno che travolge gli avversari sui binari. Manca un po' di precisione nell'ultimo passaggio, ma sono almeno 4 le percussioni non sfruttate dai compagni
Caicedo:   
5
      Si impegna a correre per tutto il fronte d'attacco, non gli arrivano palloni giocabili e lui fatica a crearsi occasioni
Luis Alberto:   
6
      Buoni spunti, manca un po' di precisione. Favolosa un'apertura coast to coast a Marusic
Marusic:   
8
      Anche lui si impone perentoriamente sul piano dinamico
Milinkovic-Savic:   
6
      Entra e la circolazione del pallone migliora
Lulic:   
6
      Mantiene alto il contributo dinamico e non migliora quello tecnico
Parolo:   
6
      Spunta in area e contribuisce all'autorete
Inzaghi:   
7
      Formazione sperimentale con la quale tiene la partita sotto controllo, provando sempre a proporre il proprio gioco, in particolare sulle fasce

Odio perdere più di quanto ami vincere

#liberalaLazio

Siamo realisti, esigiamo l'impossibile.