* ::: Street Radio :::

OPEN POP-UP In onda ora su :::streetradio:::
SIAE 871/I/07-987 Radio amatoriale - SCF 346/10 -
WRA 42-01/2016

Autore Topic: Il mago Luis Alberto: "Ho tirato fuori la fiducia dal cilindro. Grazie Lazio, sono al top della mia carriera"  (Letto 30 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 8973
  • Karma: +6/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.LaLazioSiamoNoi.it



                           Ora et labora. Lespressione benedettina ideale anche per Luis Alberto. Dai pensieri di lasciare il calcio alla convocazione con la Spagna. In mezzo c un amore sbocciato con la Lazio a suon di gol, assist e magie. Lex Liverpool vive un momento magico. Ai microfoni di Marca.com, ha commentato: Tra gennaio e febbraio ho vissuto il momento peggiore della mia carriera. Vedevo tutto nero, non ragionavo, ero annoiato. Grazie alla mia famiglia e a Juan Carlos Alvarez Campillo (mental coach, ndr) sono uscito dal tunnel. Nel giro di qualche settimana ho fatto un cambiamento radicale. Il coach mi servito, mi ha dato pi forza per andare avanti".



LA LAZIO - Ho iniziato a giocare sul finire della passata stagione, sono stato uno dei migliori in fase di preparazione e ora le cose stanno andando benissimo. Il merito nellaver ritrovato la giusta fiducia. Prima non ero consapevole dei miei mezzi, ma Campillo mi ha messo in testa la voglia di farcela. Ora credo in me e rischio di pi. Faccio cose che prima non facevo, mi mancava il coraggio. Questo per me il momento migliore della mia carriera, mai ho giocato cos bene. Spesso ero altalenante nel rendimento, giocavo 20 minuti, creavo 1 o 2 occasioni e basta. Ora sono cambiato, sono pi completo.



LA CONVOCAZIONE - Ho aspettato a casa la chiamata. Quando arrivata, mi hanno cercato tutti. Mia moglie non ci credeva: Sei serio?. Sono felice. Ho scritto subito al mio amico Alberto Moreno (ex compagno al Liverpool, ndr), ci rivedremo in Nazionale. Allinizio non ho realizzato, era tipo un sogno. Grazie alla Lazio, ho trovato grandi compagni.











         

   



Vai al forum