* ::: Street Radio :::

OPEN POP-UP In onda ora su :::streetradio:::
SIAE 871/I/07-987 Radio amatoriale - SCF 346/10 -
WRA 42-01/2016

Autore Topic: Lazio, Inzaghi: \  (Letto 42 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 8972
  • Karma: +6/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Lazio, Inzaghi: \
« : Sabato 4 Novembre 2017, 15:12:16 »
www.repubblica.it 

Il tecnico alla vigilia del match contro i bianconeri: "Dovremo fare una partita attenta, concentrata per 95 minuti. Parlo spesso con Stephan, sta bene qui e si sente apprezzato". E su Immobile: "Ha ancora qualche problemino, lo valuteremo"
ROMA - Con l'Udinese all'Olimpico la Lazio ha l'occasione per chiudere nel modo perfetto questo filotto tra una sosta e l'altra. In caso di successo con i friulani sarebbero sette su sette, decimo consecutivo addirittura considerando anche i tre del blocco precedente. Inzaghi non vuole sbagliare, ecco perch come sempre tenta di mantenere alta la concentrazione: "Non sar semplice, perch affrontiamo una squadra in salute, che viene da due vittorie importanti contro Sassuolo e Atalanta. Hanno sistemato la classifica, sono in fiducia: dovremo fare una partita attenta, concentrata per 95 minuti, per cercare di trovare la vittoria a tutti i costi. Siamo alla fine di un ciclo strepitoso, ma non ancora finito: abbiamo una partita importante per la nostra classifica, per la striscia che deve continuare".
</br>
</br>INZAGHI E IL DUBBIO IMMOBILE - Con o senza Immobile, che rester in dubbio fino all'ultimo: "Ieri ha fatto un allenamento discreto, ancora con qualche leggero problemino. Adesso valuteremo il da farsi, lui un giocatore estremamente importante per noi, molto generoso. In tutta la mia gestione ha saltato una sola partita per squalifica. Vedremo come risponder, stamattina sembrava che stesse meglio. L'impegno in Nazionale pericoloso in vista del derby? Lui un professionista esemplare, al di l di intervenire o parlare, c' il giocatore che conosce il proprio corpo come nessun altro. Normale che la speranza di tutti noi sia di vederlo in campo per battere l'Udinese, cos come per gli italiani sia di vederlo al centro dell'attacco della Nazionale, perch dobbiamo andare sicuramente ai Mondiali". La sfortuna vuole che oltre a Immobile si sia fermato anche il suo sostituto, Caicedo. Cos Inzaghi valuta la possibilit di inserire Nani come centravanti: "Nei minuti finali di gioved, Caicedo ha avuto un problema e probabilmente dovr rimanere fermo 2-3 settimane. Perdiamo un giocatore importante che ci ha aiutato quando ha giocato. Ho comunque Nani, cos come Palombi, rientrato in gruppo". Spostare il portoghese davanti non sarebbe certamente un problema: "Penso possa fare tutto. Qualora non dovesse esserci Immobile potrebbe essere una soluzione. Se dovesse sostituirlo lo far senza problemi".
</br>
</br>NANI FAVORITO IN CASO DI FORFAIT - Nemmeno l'assenza di tiri in porta contro il Nizza rappresenta un problema per il tecnico biancoceleste: "Abbiamo giocato contro una squadra importante, in una partita un po' bloccata. Il Nizza si difendeva con 6 giocatori, la squadra ha fatto quello che avevo chiesto, cio non rischiare nulla. Poi siamo stati bravi a vincere, perch ci abbiamo creduto fino alla fine, senza concedere un solo tiro in porta al Nizza". Ad arbitrare ci sar Banti, che con Inzaghi non ha precedenti favorevoli: "L'ultima espulsione da giocatore (sorride, ndr) stata con lui, nell'anno in prestito all'Atalanta. Da allenatore mi ha espulso contro l'Inter, nelle mie prime sette partite del finale di stagione con la Lazio. Nel derby dell'anno scorso la direzione cre qualche dissapore finale, ma un internazionale da anni e la nostra situazione degli arbitri buona, sono tutti bravi. Con il Var siamo migliorati ulteriormente e ho grandissima fiducia". Infine un suo pensiero su de Vrij, che in questi giorni decider il futuro: "Ci parlo spesso, ho un gran rapporto con lui. Qui sta bene, si sente apprezzato. L'augurio che un giocatore come lui possa rimanere con noi il pi a lungo possibile, perch fa la differenza dentro e fuori dal campo".

Vai al forum