* ::: Street Radio :::

OPEN POP-UP In onda ora su :::streetradio:::
SIAE 871/I/07-987 Radio amatoriale - SCF 346/10 -
WRA 42-01/2016

Autore Topic: nessuno-Lazio, pagelle  (Letto 745 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Zapruder

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6698
  • Karma: +443/-72
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
nessuno-Lazio, pagelle
« : Sabato 18 Novembre 2017, 21:03:59 »
Strakosha:   
6
      Subisce gol su un rigore e su un altro rigore in movimento. Nel primo tempo sventa bene la girata di Dzeko.
Bastos:   
5.5
      Deve uscire continuamente sull'esterno, dove soffriamo per tutto il primo tempo. Marusic dov'era? A inizio ripresa Di Francesco ordina di aggredire il nostro chiaro punto debole, e viene travolto commettendo due errori. Ma addebitargli la sconfitta significa non aver visto la partita.
de Vrij:   
5.5
      Mah, mi sembra sempre che gli manchi una lira per fare due, da quando si infortunato.
Radu:   
5.5
      Niente di che
Marusic:   
4
      Pessimo. Non contribuisce dietro, n davanti, impossibilitato dalle scelte tattiche.
Parolo:   
6
      In mezzo alla superiorit numerica - e di qualit - degli avversari se l' cavata fin troppo bene.
Lulic:   
5.5
      I movimenti stile calabrone impazzito non sempre funzionano. Ha il merito per di tamponare bene il suo lato.
Milinkovic-Savic:   
4
      Inesistente.
Leiva:   
5.5
      Vedi Parolo.
Luis Alberto:   
3
      La Nazionale gli ha dato alla testa?
Immobile:   
5.5
      Stanco.
Nani:   
6
      Cambia un po' il film della partita. Ma solo un po'.
Lukaku:   
6.5
      Sventra il lato sinistro, costringendo a sostituire Florenzi e a raddoppiarlo continuamente. Le valutazioni sullo stato di forma chi le fa?
Patric:   
5
      Nessun contributo, anzi.
Inzaghi:   
5.5
      Sorpreso dall'inizio di ripresa romanista, forse pensava che la ripresa sarebbe cominciata come finito il primo tempo, invece era un'altra partita. Saggia la scelta di aspettare, vista l'impossibilit di far girare palla come al solito, evidentemente da lui captata in base allo stato di forma dei nostri. Lukaku poteva servire prima o dall'inizio? Senno di poi, per me.

Giuoco del Calcio - 1863-2017 morto di VAR

Offline Matita

  • Biancoceleste Clamoroso
  • *
  • Post: 21044
  • Karma: +446/-53
    • Mostra profilo
Re:nessuno-Lazio, pagelle
« Risposta #1 : Sabato 18 Novembre 2017, 22:50:44 »
Strakosha 6,5
Bastos 4,5 Bravo bravo, per a volte troppo innamorato del pallone. E stasera ci costato un derby.
De vrij 5 Dzeko sfiora due reti
Radu 6 ordinaria amministrazione
Marusic 6 buona tenuta su Kolarov, Parolo non  lo serve in una situazione favorevolissima.
Parolo 6 tanta legna poco lucido per.
Leiva 6,5 Ammonito dopo 20  minuti, capisce che Rocchi capace di tutto e scala marcia.
Sms 5,5 Nascosto per buona parte della gara incide pochissimo.
Lulic 5 Non sfonda mai. Manco sul ninja.
LA 5 Ingabbiato ok, ma ne dribbling ne un imbucata
Immobile 6 no palle sui tagli no assist. Fortunato sul gol.

Inzaghi 5 serviva coraggio, cio Lukaku dal primo minuto , e se il problema non riuscire a dirlo a Lulic, allora deve crescere molto.

Nani 6,5 andava cercato di pi.
Lukaku 6,5 andava cercato di pi e schierato dall inizio.
Patric 6 ordinaria amministrazione.

Rocchi 5 subdolo. Bastardo. Merda. Senza var corcazzo che te dava rigore. Mortacci tua.


Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk
Si er papa te donasse tutta Roma
E te dicesse lassa anna chi tama
 je diresti:  Si sacra corona
Val piu lopinione mia che tutta Roma

Vulgus veritatis pessimus interpres.
Lotito deve fa' come dico io (quito cit.)

Offline MCM

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 13650
  • Karma: +176/-196
    • Mostra profilo
Re:nessuno-Lazio, pagelle
« Risposta #2 : Sabato 18 Novembre 2017, 23:43:04 »
Strakosha 4
Bastos 2
Inzaghi 3

Non schierare Nani e Lukaku dall'inizio e' da galera.

Offline borgorosso

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 4765
  • Karma: +207/-66
    • Mostra profilo
    • NonSoloFitness
Re:nessuno-Lazio, pagelle
« Risposta #3 : Sabato 18 Novembre 2017, 23:44:49 »
Bastos commette 2 errori grossolani. Avremmo perso comunque, ma non siamo in interregionale. Patetico


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Offline ThomasDoll

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 12466
  • Karma: +724/-55
  • sul prato verde vola
    • Mostra profilo
    • postpank.wordpress.com
Re:nessuno-Lazio, pagelle
« Risposta #4 : Sabato 18 Novembre 2017, 23:47:38 »
Strakosha 6
Bastos 4
De Vrij 6
Radu 6
Marusic 5
Parolo 6
Leiva 6
Milinkovic 5,5
Lulic 5,5
Luis Alberto 5
Immobile 6,5
Lukaku 7
Nani 6
Patric 6

Inzaghi 5

Rocchi vaffanculo
SFL
Sul Prato Verde

La media una finzione statistica (Z.Bauman)
Esistono tre tipi di bugie: le grandi, le piccole e le statistiche, che sono le pi grandi di tutte (M.Twain)

Laziale. Non lotitiano, non antilotitiano.

Offline ThomasDoll

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 12466
  • Karma: +724/-55
  • sul prato verde vola
    • Mostra profilo
    • postpank.wordpress.com
Re:nessuno-Lazio, pagelle
« Risposta #5 : Domenica 19 Novembre 2017, 00:01:25 »
Bastos:   
5.5
      Deve uscire continuamente sull'esterno, dove soffriamo per tutto il primo tempo. Marusic dov'era? A inizio ripresa Di Francesco ordina di aggredire il nostro chiaro punto debole, e viene travolto commettendo due errori. Ma addebitargli la sconfitta significa non aver visto la partita.

Io capisco che tu hai un punto di vista e lo vuoi difendere, ma le difficolt palesate da Bastos non sono dipese da Marusic mai, se non nelle situazioni che si sono create sulla fascia. Non vedo cosa ci possa entrare Marusic con quello stupido fallo su Kolarov, pi grave in considerazione del killeraggio arbitrale in atto; non vedo cosa ci possa entrare Marusic con l'atteggiamento di Bastos in palleggio, sistematicamente a rallentare il giro palla, a fare inutili e francamente assurdi preziosismi che tali non erano, con tacchi, veroniche, finte inopportune in una gara dove l'essenzialit l'imperativo. Problema accusato a tratti anche da Lulic. Quanto alla situazione tattica che lamenti, che lo vede dover correre ai ripari sui buchi lasciati da Marusic, un evidente disegno di Di Francesco che la roma ha applicato, unico piano per vincere la partita. Ci sono riusciti e sappiamo tutti com' andata: episodi determinati da errori individuali. Lo diciamo noi, lo dice il tecnico, che tu ritieni meno responsabile di Marusic. Ma considera che Marusic l'ha schierato lui, che le consegne tattiche le ha date lui e che le contromisure alla mossa di Di Francesco non le ha messe in atto lui. Dunque mi risulta difficile accettare che Marusic sia considerato il massimo responsabile della sconfitta, quando, oltre ai sottolineati errori di Bastos, la Lazio ha pagato il suo atteggiamento rinunciatario e il poco e niente che ha saputo fare davanti, dove spesso proprio Marusic parso avere le idee meno confuse di altri, visto che si liberava rapidamente della palla, cercando sempre il compagno meglio piazzato. Se poi lo vogliamo accusare di non essere Demaria, va bene, ma lo sapevamo gi.
SFL
Sul Prato Verde

La media una finzione statistica (Z.Bauman)
Esistono tre tipi di bugie: le grandi, le piccole e le statistiche, che sono le pi grandi di tutte (M.Twain)

Laziale. Non lotitiano, non antilotitiano.

Offline Zapruder

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6698
  • Karma: +443/-72
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:nessuno-Lazio, pagelle
« Risposta #6 : Domenica 19 Novembre 2017, 00:59:32 »
Io capisco che tu hai un punto di vista e lo vuoi difendere, ma le difficolt palesate da Bastos non sono dipese da Marusic mai, se non nelle situazioni che si sono create sulla fascia. Non vedo cosa ci possa entrare Marusic con quello stupido fallo su Kolarov, pi grave in considerazione del killeraggio arbitrale in atto; non vedo cosa ci possa entrare Marusic con l'atteggiamento di Bastos in palleggio, sistematicamente a rallentare il giro palla, a fare inutili e francamente assurdi preziosismi che tali non erano, con tacchi, veroniche, finte inopportune in una gara dove l'essenzialit l'imperativo. Problema accusato a tratti anche da Lulic. Quanto alla situazione tattica che lamenti, che lo vede dover correre ai ripari sui buchi lasciati da Marusic, un evidente disegno di Di Francesco che la roma ha applicato, unico piano per vincere la partita. Ci sono riusciti e sappiamo tutti com' andata: episodi determinati da errori individuali. Lo diciamo noi, lo dice il tecnico, che tu ritieni meno responsabile di Marusic. Ma considera che Marusic l'ha schierato lui, che le consegne tattiche le ha date lui e che le contromisure alla mossa di Di Francesco non le ha messe in atto lui. Dunque mi risulta difficile accettare che Marusic sia considerato il massimo responsabile della sconfitta, quando, oltre ai sottolineati errori di Bastos, la Lazio ha pagato il suo atteggiamento rinunciatario e il poco e niente che ha saputo fare davanti, dove spesso proprio Marusic parso avere le idee meno confuse di altri, visto che si liberava rapidamente della palla, cercando sempre il compagno meglio piazzato. Se poi lo vogliamo accusare di non essere Demaria, va bene, ma lo sapevamo gi.

Mi dispiace, ma io non ho visto la stessa partita che hai visto tu. E tanti altri.

L'as ci ha rotto il qulo. Sul lato destro abbiamo sofferto tutta la partita. Mentre l'automatismo Radu-Lulic sull'altro lato ha funzionato molto meglio. Scampato il primo tempo, Di Francesco ha evidentemente dato disposizioni di ripartire in tromba nella ripresa col pressing altissimo. I risultati ci sono stati eccome. Nell'intervallo qualcuno parlava di un ingresso di Basta e io lo trovavo auspicabile e coerente.

Poi la storiella del "punto di vista da difendere" avrebbe un po' stufato. Io ci andrei cauto, visti tanti precedenti sui "punti di vista da difendere". Mi pare un po' la faccenda di quel derby 2-2 in cui venne crocifisso Radu per la salva di cross che pioveva dal lato destro del campo e che port alla doppietta del Fesso con selfie; segu lo stracciamento di vesti per il rinnovo quinquennale al rumeno: che mi pare invece sia ancora tra noi e con discreti risultati, quest'anno. Mentre quel cazzone panato di Anderson che dimentic per una decina di minuti di dare una mano a Basta in quella partita sparito dalla circolazione. Insieme agli altri due cazzoni Keita e Candreva, e ad altri selci che in campo fanno tanta scena e tanti danni.

Oggi per me Marusic peggiore in campo, assieme a Luis Alberto e Milinkovic-Savic che hanno vagato come calabresi catapultati in una notte di nebbia in una risaia del vercellese. Poi se Inzaghi veramente convinto di aver scagliato per "due errori", peggio per lui. 
Giuoco del Calcio - 1863-2017 morto di VAR

Offline Il lodolaio

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 4262
  • Karma: +81/-10
    • Mostra profilo
Re:nessuno-Lazio, pagelle
« Risposta #7 : Domenica 19 Novembre 2017, 06:00:58 »
Strakosha 6
Bastos 4
De Vrij 6
Radu 6
Marusic 5
Parolo 6
Leiva 6
Milinkovic 4,5
Lulic 5,5
Luis Alberto 5
Immobile sv (non sarebbe dovuto neanche scendere in campo)
Lukaku 6,5
Nani 6
Patric 6

Inzaghi 5,5

Rocchi 4
Oh vivacchiare...

Offline Il lodolaio

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 4262
  • Karma: +81/-10
    • Mostra profilo
Re:nessuno-Lazio, pagelle
« Risposta #8 : Domenica 19 Novembre 2017, 06:07:00 »


Mi pare un po' la faccenda di quel derby 2-2 in cui venne crocifisso Radu per la salva di cross che pioveva dal lato destro del campo e che port alla doppietta del Fesso con selfie; segu lo stracciamento di vesti per il rinnovo quinquennale al rumeno: che mi pare invece sia ancora tra noi e con discreti risultati, quest'anno. Mentre quel cazzone panato di Anderson che dimentic per una decina di minuti di dare una mano a Basta in quella partita sparito dalla circolazione. Insieme agli altri due cazzoni Keita e Candreva, e ad altri selci che in campo fanno tanta scena e tanti danni.

 

Alla fine del primo tempo FA, dopo aver fatto un gol e un assist, si infortun al ginocchio dopo uno scontro con Astori, nel secondo tempo non riusciva pi ad esprimersi tanto vero che venne sostituito subito dopo il pareggio.
Oh vivacchiare...

Online Wasicu

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6743
  • Karma: +73/-24
    • Mostra profilo
Re:nessuno-Lazio, pagelle
« Risposta #9 : Domenica 19 Novembre 2017, 06:31:11 »

.........

Inzaghi 5 : serviva coraggio, cio Lukaku dal primo minuto , e se il problema
non riuscire a dirlo a Lulic, allora deve crescere molto.


..........



Potrebbe essere vero e aprire il fianco ad un problema che potrebbe creare brutte
falle nella nave ....

Offline ThomasDoll

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 12466
  • Karma: +724/-55
  • sul prato verde vola
    • Mostra profilo
    • postpank.wordpress.com
Re:nessuno-Lazio, pagelle
« Risposta #10 : Domenica 19 Novembre 2017, 10:00:05 »
Mi dispiace, ma io non ho visto la stessa partita che hai visto tu. E tanti altri.

L'as ci ha rotto il qulo. Sul lato destro abbiamo sofferto tutta la partita. Mentre l'automatismo Radu-Lulic sull'altro lato ha funzionato molto meglio. Scampato il primo tempo, Di Francesco ha evidentemente dato disposizioni di ripartire in tromba nella ripresa col pressing altissimo. I risultati ci sono stati eccome. Nell'intervallo qualcuno parlava di un ingresso di Basta e io lo trovavo auspicabile e coerente.

Poi la storiella del "punto di vista da difendere" avrebbe un po' stufato. Io ci andrei cauto, visti tanti precedenti sui "punti di vista da difendere". Mi pare un po' la faccenda di quel derby 2-2 in cui venne crocifisso Radu per la salva di cross che pioveva dal lato destro del campo e che port alla doppietta del Fesso con selfie; segu lo stracciamento di vesti per il rinnovo quinquennale al rumeno: che mi pare invece sia ancora tra noi e con discreti risultati, quest'anno. Mentre quel cazzone panato di Anderson che dimentic per una decina di minuti di dare una mano a Basta in quella partita sparito dalla circolazione. Insieme agli altri due cazzoni Keita e Candreva, e ad altri selci che in campo fanno tanta scena e tanti danni.

Oggi per me Marusic peggiore in campo, assieme a Luis Alberto e Milinkovic-Savic che hanno vagato come calabresi catapultati in una notte di nebbia in una risaia del vercellese. Poi se Inzaghi veramente convinto di aver scagliato per "due errori", peggio per lui.


so che non ti far cambiare idea, ma quello che intendo per punto di vista personale che, tra commenti di addetti ai lavori, interviste a giocatori, allenatori, magazzinieri e tifosi e tutto quanto sei l'unico che assolve Bastos. Nell'altro caso che citi davanti a un Radu che dopo una gara dominata lascia solo due volte nell'area piccola uno come totti hai dato la colpa a chi faceva fare il cross, come se questo esimesse Radu dalla marcatura. E' bastiancontrarismo, lodevole, documentato, originale, quello che ti pare, ma nel calcio ci sono cose elementari, come le marcature, la sveltezza a disimpegnarsi in area, il non fare entrate avventate nei 16 metri. Nun s luoghi comuni, come non sono bruscolini i milioni a decine pagati dai gonzi per Keita e Candreva, invece di cogliere quello che a te e a tanti altri non sfuggito.
SFL
Sul Prato Verde

La media una finzione statistica (Z.Bauman)
Esistono tre tipi di bugie: le grandi, le piccole e le statistiche, che sono le pi grandi di tutte (M.Twain)

Laziale. Non lotitiano, non antilotitiano.

Offline Matita

  • Biancoceleste Clamoroso
  • *
  • Post: 21044
  • Karma: +446/-53
    • Mostra profilo
Re:nessuno-Lazio, pagelle
« Risposta #11 : Domenica 19 Novembre 2017, 10:10:17 »
Bastos ce l ha nelle sue caratteristiche "la giocata". Per un difensore sempre rischioso, finch davanti hai ciciretti e paloschi ti va anche bene, ma quando ti sgamano la debolezza e ti marcano coi Perotti e compagnia, se i compagni non sono veloci a farsi vedere, diventa pericoloso. Wallace c era passato un anno fa e da allora se era disponibile giocava lui con Bastos fuori. Adesso non si pu e si concesso fiducia, ampiamente ripagata tra l altro, all angolano. Spiace che Simone non abbia cercato altre soluzioni, perch delle difficolt di gestione del pallone dubito non se ne sia accorto. Il lancione ti regala almeno 20 metri di campo e 10 secondi di tempo per riorganizzarsi. Se poi la prende e tiene sms allora pu uscire anche la situazione offensiva.

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

Si er papa te donasse tutta Roma
E te dicesse lassa anna chi tama
 je diresti:  Si sacra corona
Val piu lopinione mia che tutta Roma

Vulgus veritatis pessimus interpres.
Lotito deve fa' come dico io (quito cit.)

Offline zeno

  • Celestino
  • ****
  • Post: 343
  • Karma: +11/-1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:nessuno-Lazio, pagelle
« Risposta #12 : Domenica 19 Novembre 2017, 10:15:51 »
marusic a me piaciuto,ha avuto anche qualche spunto interessante

Offline ThomasDoll

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 12466
  • Karma: +724/-55
  • sul prato verde vola
    • Mostra profilo
    • postpank.wordpress.com
Re:nessuno-Lazio, pagelle
« Risposta #13 : Domenica 19 Novembre 2017, 10:25:38 »
Che poi Bastos rimane un buon difensore anche se ha fotto quegli errori, come Radu dopo aver scazzato quel derby. Il punto che le partite vanno valutate per i fatti che sono successi e non per quanto confermino o smentiscano le nostre convinzioni personali. Quando leggo un virgolettato di Inzaghi che dice "sapevamo che avrebbero portato un pressing mirato" capisco che sapevamo a cosa andavamo incontro, visto che la roma quello ha fatto, e che non siamo stati in grado di organizzare le contromisure. Il che rende logico attribuire le colpe, oltre che a chi ha sbagliato in campo, anche a Inzaghi; di pi se davvero si ritiene che la pietra dello scandalo sia stato Marusic, rimasto in campo 90 minuti, visto che i cambi li ha dettati Rocchi con i suoi cartellini gialli mafiosi. Simone ha cambiato due ammoniti a rischio rosso, non due che battevano la fiacca pi di altri.
SFL
Sul Prato Verde

La media una finzione statistica (Z.Bauman)
Esistono tre tipi di bugie: le grandi, le piccole e le statistiche, che sono le pi grandi di tutte (M.Twain)

Laziale. Non lotitiano, non antilotitiano.

Offline MagoMerlino

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 11549
  • Karma: +370/-322
  • Sesso: Maschio
  • Fare o non fare! Non c' provare.
    • Mostra profilo
Re:nessuno-Lazio, pagelle
« Risposta #14 : Domenica 19 Novembre 2017, 14:56:47 »
Strakosha:   
6
      Bravo quando chiamato in causa, non pu fare molto sui gol
Bastos:   
4
      Peccato, fin qui in difesa era stato sempre il migliore, rovina un'altra buona prestazione con due errori, soprattutto imperdonabile il secondo, Wallace 2.
de Vrij:   
4
      In campo per la presenza, in costante difficolt su geco e quando lui in zona appare sempre in ritardo nelle uscite sull'avversario che si appresta al tiro. Impresentabile, elegante, ma impresentabile
Radu:   
5
      Dalla sua parte girano al largo un po' perch Lulic lo copre, un po' perch gli avversari si sono accorti che dalla parte di Bastos non c' la stessa attenzione
Leiva:   
5
      I difensori vanno spesso in difficolt nel giro palla, lui non sempre pronto a dargli aiuto, l'ammonizione eccessivamente severa lo limita molto
Parolo:   
6
      Tra i pochi a sostenere il confronto fisico, manca in lucidit
Marusic:   
5
      Cerca di farsi trovare pronto in fase di costruzione, questo ne pregiudica la consistenza in fase difensiva
Lulic:   
4
      Si innervosisce subito e il rendimento ne risente
Immobile:   
6
      Per la buona volont
Milinkovic-Savic:   
5
      Chiuso dagli avversari controllato speciale sui palloni alti
Luis Alberto:   
5
      Non trova spazi viene costantemente raddoppiato
Nani:   
6
      Prova a dare una scossa ma la squadra in costante difficolt
Lukaku:   
6
      Come Nani, deve diventare titolare, ma per farlo deve offrire garanzie di tenuta
Patric:   
6
      Servirebbe un assaltatore non un cacciamine
Inzaghi:   
5
      Opta per scelte conservative che non lo premiano, troppa differenza di rendimento fisico tra le due squadre. Per continuare a fare bene il suo lavoro deve pretendere garanzie non promesse.

Odio perdere pi di quanto ami vincere

#liberalaLazio

Siamo realisti, esigiamo l'impossibile.

Online giamma

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 5892
  • Karma: +175/-7
  • Sesso: Maschio
  • Lazio...che altro ?
    • Mostra profilo
Re:nessuno-Lazio, pagelle
« Risposta #15 : Domenica 19 Novembre 2017, 16:31:22 »
Strakosha:   
6
      Bravo quando chiamato in causa, non pu fare molto sui gol
Bastos:   
4
      Peccato, fin qui in difesa era stato sempre il migliore, rovina un'altra buona prestazione con due errori, soprattutto imperdonabile il secondo, Wallace 2.
de Vrij:   
4
      In campo per la presenza, in costante difficolt su geco e quando lui in zona appare sempre in ritardo nelle uscite sull'avversario che si appresta al tiro. Impresentabile, elegante, ma impresentabile
Radu:   
5
      Dalla sua parte girano al largo un po' perch Lulic lo copre, un po' perch gli avversari si sono accorti che dalla parte di Bastos non c' la stessa attenzione
Leiva:   
5
      I difensori vanno spesso in difficolt nel giro palla, lui non sempre pronto a dargli aiuto, l'ammonizione eccessivamente severa lo limita molto
Parolo:   
6
      Tra i pochi a sostenere il confronto fisico, manca in lucidit
Marusic:   
5
      Cerca di farsi trovare pronto in fase di costruzione, questo ne pregiudica la consistenza in fase difensiva
Lulic:   
4
      Si innervosisce subito e il rendimento ne risente
Immobile:   
6
      Per la buona volont e per l'eccellente rigore
Milinkovic-Savic:   
5 4
      Chiuso dagli avversari controllato speciale sui palloni alti
Luis Alberto:   
5 5,5
      Non trova spazi viene costantemente raddoppiato e poco cercato dai compagni
Nani:   
6
      Prova a dare una scossa ma la squadra in costante difficolt per me il 6 per averci dato (con fortuna) un pizzico di speranza ma in realt speravo meglio
Lukaku:   
6
      Come Nani, deve diventare titolare, ma per farlo deve offrire garanzie di tenuta
Patric:   
6
      Servirebbe un assaltatore non un cacciamine
Inzaghi:   
5
      Opta per scelte conservative che non lo premiano, troppa differenza di rendimento fisico tra le due squadre. Per continuare a fare bene il suo lavoro deve pretendere garanzie non promesse.
Quelle del Mago sono anche le mie, anche lui come me ha notato l'assoluto sbilancio nello sfruttamento delle fasce da parte della riomma, io aggiungo che colpevolmente abbiamo accettato la cosa e anche noi abbiamo giocato prevalentemente su quella fascia (mistero !).
Ho corretto il voto a SMS perch in tutta la partita oltre ad una certa abulia non l'ha mai presa di testa e quello di LA perch pesantemente penalizzato dalla prestazione di Lulic e SMS, ricordo che comunque un assist fenomenale e malamente sprecato da Lulic era riuscito a metterlo dentro anche in questa partita.
Su Nani la mia idea che sia un Keita invecchiato, che non valga il paio di milioni che costa, che se FA torna ai suoi livelli gli spetta solo un posto da riserva che alla lunga pu diventare un problema di spogliatoio, per lui come per Di Gennaro cercherei una squadra per gennaio, poi andranno sostituiti.
Io non faccio l'allenatore ne lo pretendo, al suo posto per avrei spostato SMS al fianco di Immobile e arretrato LA  sulla linea di centrocampo, SMS falso nueve invocato da molti non ce lo fa vedere nessuno eppure lui in molte partite ha mostrato di saperlo fare mettendosi da solo in quella posizione.
Una bugia fa in tempo a viaggiare per mezzo mondo mentre la verit si sta ancora mettendo le scarpe. (C. H. Spurgeon)

Offline Amolalazio71

  • Celestino
  • ****
  • Post: 431
  • Karma: +5/-1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:nessuno-Lazio, pagelle
« Risposta #16 : Domenica 19 Novembre 2017, 17:17:56 »
Giamma.
Cercando un attimino di distogliere la rabbia e il livore dalle nostre menti vorrei farti notare una cosa che in realt non ha evidenziato nessuno.
In tutta la partita l'unico giocatore che ha fatto una vera giocata di classe stato Nani. Vattela a rivedere. Ne ha messi a letto un paio.
Quindi giuro non mi capacito di come si possa continuare a denigrare un giocatore simile. Boh....
Tornando a quanto detto: considerato che a parte Nani NESSUNO degli altri 27 giocatori in campo ha fatto una giocata di qualit si capisce perch abbiano vinto loro.
Loro hanno vinto perch erano pi brillanti e arrivavano quella frazione di secondo prima sulla palla.
Sono una squadra tosta e quadrata. Ma di cosa vogliamo parlare?
Hanno avuto il CULO di incontrarci nel momento giusto. Quando cio la loro dinamicit ci avrebbe potuto fagocitare.
Ma i 4 in pagella a De Vrij e Radu che han concesso a Strakosha una dico UNA SOLA PARATA al nostro portiere non si possono leggere.


Vi devo altres ricordare che l'anno dello scudetto questa squadra di lebbrosi ci batt all'andata e per 4-1.
E fin una ventina di punti sotto.


Per cortesia. Teniamo i nervi saldi. Le nazionali non ci cacheranno pi il cazzo.
Arriveranno i tempi grami anche per loro. Magari gi dopodomani.


Forza Lazio sempre.



Sono laziale e ne sono orgoglioso.
Non c' sconfitta che mi allontani
Non c' vittoria che mi sazi

Online giamma

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 5892
  • Karma: +175/-7
  • Sesso: Maschio
  • Lazio...che altro ?
    • Mostra profilo
Re:nessuno-Lazio, pagelle
« Risposta #17 : Domenica 19 Novembre 2017, 17:33:05 »
Giamma.
Cercando un attimino di distogliere la rabbia e il livore dalle nostre menti vorrei farti notare una cosa che in realt non ha evidenziato nessuno.
In tutta la partita l'unico giocatore che ha fatto una vera giocata di classe stato Nani. Vattela a rivedere. Ne ha messi a letto un paio.
Quindi giuro non mi capacito di come si possa continuare a denigrare un giocatore simile. Boh....
Tornando a quanto detto: considerato che a parte Nani NESSUNO degli altri 27 giocatori in campo ha fatto una giocata di qualit si capisce perch abbiano vinto loro.
Loro hanno vinto perch erano pi brillanti e arrivavano quella frazione di secondo prima sulla palla.
Sono una squadra tosta e quadrata. Ma di cosa vogliamo parlare?
Hanno avuto il CULO di incontrarci nel momento giusto. Quando cio la loro dinamicit ci avrebbe potuto fagocitare.
Ma i 4 in pagella a De Vrij e Radu che han concesso a Strakosha una dico UNA SOLA PARATA al nostro portiere non si possono leggere.


Vi devo altres ricordare che l'anno dello scudetto questa squadra di lebbrosi ci batt all'andata e per 4-1.
E fin una ventina di punti sotto.


Per cortesia. Teniamo i nervi saldi. Le nazionali non ci cacheranno pi il cazzo.
Arriveranno i tempi grami anche per loro. Magari gi dopodomani.


Forza Lazio sempre.
Ti rispondo subito, io ho il vizio di registrarla e riguardarla, cosa fatta anche stavolta, cosa fatta a maggior ragione e con pi attenzione quando perdo, Nani entra bello fresco e riposato e dopo poco fa un paio di ottime cose la seconda delle quale vale il cross che ci regala il fortunoso rigore dopo di che sparisce, una cosa che era tipica di Keita e infatti cos l'ho definito. Ieri il fresco Lukaku li ha sdrumati fino al 95*, il freschissimo ed espertissimo Nani ha fatto solo quanto detto sopra.
La mia storia, le mie pagelle che sono pubbliche dicono che non prendo mai di punta alcuno, l'anno scorso ero molto preoccupato di Lukaku e ancor pi di LA poi m'hanno fatto cambiare idea, speriamo che anche Nani lo faccia, per il momento per giudico per quel che vedo.
Una bugia fa in tempo a viaggiare per mezzo mondo mentre la verit si sta ancora mettendo le scarpe. (C. H. Spurgeon)

Offline Er Matador

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 4093
  • Karma: +338/-14
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:nessuno-Lazio, pagelle
« Risposta #18 : Luned 20 Novembre 2017, 00:23:31 »
STRAKOSHA 6-Sul rigore rimane in piedi fino allultimo, perdendo forse il tempo su una conclusione comunque imparabile: ma costringe lavversario, che aspettava solo di metterlo a sedere per appoggiare nella porta sguarnita, a rischiare una conclusione molto pi angolata e in precaria coordinazione. Un tiratore meno tecnico e freddo ne sarebbe forse uscito come Zaza agli Europei, quindi gli va riconosciuto di aver fatto il massimo. Incolpevole sul raddoppio, reattivo su Deko nel primo tempo, discreto coi piedi, poco impegnato per il resto.

BASTOS 1-A uno che effettua un passaggio in orizzontale verso il centro, tipo Gentiletti a Genova, andrebbe revocata lautorizzazione a scendere in campo: e a lui succede pi di una volta. Sul rigore non commette fallo, ma lascia a un arbitro in malafede marcia il flebile appiglio di un mezzo intervento: e quando Kolarov si accentra sul destro, per lui un arto fantasma, labc del ruolo prevede che ci si limiti ad accompagnarlo senza prendere il minimo rischio. Sul secondo gol meglio soprassedere. Lasciato solo, pressato, tutto quel che si vuole. Rimane il fatto che un difensore, in una situazione del genere, piuttosto la butta in fallo laterale: ma mai e poi mai commette certi errori. Ciliegina sulla torta: dovera nel finale sui corner? La sua recente vena realizzativa poteva servire.

DE VRIJ 4-La squadretta avversaria, pur correndo il triplo, non riesce ad abortire un tiro in porta: e allora ci pensa lui, perdendo la marcatura su Deko con una concentrazione da spiaggia. Preso in mezzo malamente anche sul 2-0, dove il bosniaco lo porta via con troppa facilit mentre lazione si sviluppa dallaltra parte. Che sia minato nel fisico dallinfortunio o nella testa dal rinnovo del contratto, ha ormai laria di un ex: e, ulteriore aggravante, lo manifesta nei match pi delicati. Luiz Felipe titolare, almeno l c futuro.

RADU 5.5-Opaco e approssimativo, ma ha un merito: nei momenti pi difficili non sbraca, unico nel terzetto difensivo. Il che nulla toglie allurgenza del difensore mancino per farlo umanamente rifiatare.

MARUIĆ 5-Fuori dal match in tutte le fasi di gioco, non solo per colpa sua, ma con una precisazione: chiedere a lui di spendersi soprattutto in fase difensiva come chiedere a Basta di essere sano. Se si puntava a un esterno da difesa a cinque, serviva semplicemente un altro giocatore.

PAROLO 6-Provato dallimpegno con la Nazionale, ma tiene botta. Il problema che la sua dignitosa prova personale serve quanto quella contro la Svezia.

LUCAS LEIVA s.v.-Lammonizione scientificamente inventata al primo intervento gli impedisce di giocare. Ingiudicabile. Giudicabilissimo, possibilmente davanti a un plotone di esecuzione, il killer che mette in atto il falso calcistico di cui sopra.

MILINKOVIĆ-SAVIĆ 4-Sta entrando nellottica di cavarsela con un cameo, quando le sue doti imporrebbero un ruolo come attore protagonista. Risultato, se non trova per strada qualche highlight costringe a giocare in dieci. Una tendenza che dura da tempo, quindi indipendente da Ct serbi e jet-lag.

LULIĆ 5.5-Ci sono tanti modi di sentire una partita, e il suo in questo caso non il migliore. Tiene decorosamente la fascia, nulla pi.

LUIS ALBERTO 2-Il giocatore ammirato sinora, in una giornata difficile e con un controllo ad personam, si cercherebbe la posizione per rendersi utile: ad esempio abbassandosi per ripulire qualcuno dei mille palloni che la squadra non riesce a gestire in disimpegno. Invece subisce la partita, limitandosi a monopolizzare i calci dangolo per batterli alla Candreva. Segno di testa altrove, vera chiave della sua non partita.

IMMOBILE 5-Troppo simile al suo omonimo da 180 minuti di nulla contro la Svezia: come se nel formidabile inizio di stagione fosse stato solo un prolungamento di Luis Alberto, senza il quale perde tutto. Bene dal dischetto, anche se qualcosa rischia.

NANI 5.5-Non entra mai in una partita ruvida e spezzettata, che sembra fatta apposta per lasciarlo fuori dal gioco. Toglie qualche corner a Luis Alberto. Serviva un uomo in pi in area, non uno come lui.

LUKAKU 6.5-Unica reale risorsa offensiva. Da schierare subito? No. uno scattista che non ha ancora imparato a gestirsi sui novanta minuti, e la sua anarchia si estende alla tattica a partire dalla fase difensiva. Inserendolo per spaccare la partita emergono i pregi, inserendolo dal primo minuto quasi esclusivamente i difetti.

PATRIC 5.5-Nulla di grave come difensore puro, ma ogni pallone da giocare un dramma.


INZAGHI 3-Ha degli alibi, ma non nella preparazione psicologica della gara che manda in campo una squadra completamente scarica.
Lento nel reagire alle mosse di Di Francesco, e sostanzialmente privo di assi nella manica a gara in corso.
Con questo derby, le lancette dellorologio vanno indietro di un anno riproponendo domande momentaneamente accantonate.
Perch quegli altri arrivano quasi sempre alla stracittadina con latteggiamento giusto, e la Lazio quasi mai?
Perch un Nainggolan non originario del Testaccio fa carte false con la Nazionale per esserci al meglio, mentre nessun giocatore biancoceleste fosse pure nato in Piazza della Libert sente la partita al di l dellordinaria amministrazione?
Con quella di ieri, in stagione sono scese in campo due Lazio sul piano della personalit e della mentalit: a lui dimostrare quale sia quella vera.

Offline Amolalazio71

  • Celestino
  • ****
  • Post: 431
  • Karma: +5/-1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:nessuno-Lazio, pagelle
« Risposta #19 : Luned 20 Novembre 2017, 06:38:44 »
Er matador e i pagellisti come lui voto - infinito.


Santo Dio queste sono voti da derby perso 5 0 con la Lodigiani.


Inzaghi 3.
De Vrij 4
Ma ti meriti gli 1 4 di Pioli. Un anno e mezzo fa. Non 2 lustri...
Sono laziale e ne sono orgoglioso.
Non c' sconfitta che mi allontani
Non c' vittoria che mi sazi