* ::: Street Radio :::

OPEN POP-UP In onda ora su :::streetradio:::
SIAE 871/I/07-987 Radio amatoriale - SCF 346/10 -
WRA 42-01/2016

Autore Topic: Lazio-Vitesse pagelle  (Letto 114 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline giamma

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 5886
  • Karma: +175/-7
  • Sesso: Maschio
  • Lazio...che altro ?
    • Mostra profilo
Lazio-Vitesse pagelle
« : Venerdì 24 Novembre 2017, 09:20:35 »
Partita facile che alcuni prendono per un allenamento, fortunatamente gli avversari vanno in vantaggio sollecitando la nostra reazione, peraltro debole.

Vargic:   
5
      Dispone malissimo la barriera e neanche tenta di andare sul pallone a mio parere prendibile, si riscatta in parte con un paio di buone parate.
Patric:   
6.5
      Quello che gli chiedi di fare lo fa con diligenza e anche bene, avrei preferito vederlo nel ruolo di Basta.
Luiz Felipe:   
6
      Un intervento in ritardo ci costa la punizione che genera lo svantaggio, mostra comunque di essere un potenziale titolare per un futuro prossimo, bene.
Bastos:   
6
      Messo fuori ruolo fa il suo, unica sbavatura nel finale quando si perde l'uomo e viene salvato da Miceli.
Basta:   
5.5
      Tanta buona volontà ma pochissima qualità uno dei suoi cross alla 'ndo va va viene trasformato in gol da un tiro eccezionale di Luis Alberto.
Murgia:   
7
      Molto bene sia da interno che da regista, si è mosso con autorità e precisione.
Luis Alberto:   
8
      Un gol che resterà nella nostra memoria. un passaggio di tacco strepitoso, altre cose mirabili, un fuoriclasse.
Crecco:   
5.5
      Tanta buona volontà ma la sostanza è da serie inferiore.
Lukaku:   
5
      Mostra quello che temevamo di sapere già, cioè che ha bisogno di avversari stanchi per saltare l'uomo cosa che ieri gli riesce solo nell'ultima mezz'ora.
Nani:   
4
      Un ex giocatore.
Palombi:   
5.5
      Mezzo voto in più per il bel tiro sul tacco di LA che costringe il portiere avversario ad una parata strepitosa, per il resto sempre fuori posizione e presenza impalpabile, un altro che ha bisogno di cimentarsi in campionati più consoni alla propria cifra.
Lulic:   
6
      Viene schierato da interno e pure sul lato destro, non sfigura.
Marusic:   
5
      Si piazza sulla sua fascia limitandosi a presidiarla anche perché i compagni non lo cercano mai, ho però l'impressione che non abbia fatto nulla per farsi vedere e trovare.
Miceli:   
7
      Pochissimi minuti, il tempo necessario ad evitare un gol certo con un tocco eccellente che dimostra le sue qualità, molto bene.
Inzaghi:   
6
      Mette in campo una squadra sensata.

Una bugia fa in tempo a viaggiare per mezzo mondo mentre la verità si sta ancora mettendo le scarpe. (C. H. Spurgeon)

Offline Matita

  • Biancoceleste Clamoroso
  • *
  • Post: 21035
  • Karma: +446/-53
    • Mostra profilo
Re:Lazio-Vitesse pagelle
« Risposta #1 : Venerdì 24 Novembre 2017, 09:22:27 »
Un allenamento e poco più.
Crecco via per sempre , Palombi a farsi le ossa.


Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

Si er papa te donasse tutta Roma
E te dicesse lassa anna’ chi t’ama
 je diresti:  Si sacra corona
Val piu’ l’opinione mia che tutta Roma

Vulgus veritatis pessimus interpres.
Lotito deve fa' come dico io (quito cit.)

Online Jim Bowie

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7480
  • Karma: +109/-9
  • Sesso: Maschio
  • Parole di Ninja, parole di Verita', Fidate!
    • Mostra profilo
Re:Lazio-Vitesse pagelle
« Risposta #2 : Venerdì 24 Novembre 2017, 16:33:25 »
Credo che con la partita di ieri finalmente il velo e' stato stracciato ed e' apparso Vargic in tutta la sua incapacita'
Prende gol su una punizione che si prendeva di testa, fa un'uscita alta perdendosi il pallone che aveva fintato di bloccare e meno male che l'olandese accanto a lui e' il piu pippa delle pippe scese in campo per il Vitesse.

LF sempre autoritario e titolare fin da subito, Caceres sta bene 'ndo sta!

Murgia diventa gigantesco quando finalmente SimOne si accorge che come aveva impostato la squadra stava perdendo due uomini, Murgia e Lupo Alberto.

LA e' proprio forte, il tacco con cui smarca Palombi e' roba da palati finissimi.

Lukaku ha dimostrato ancora una volta che quando deve fare il titolare, giocare quindi con compiti tattici precisi, si perde. Uomo da ultima mezzora in cui si deve andare o di rimessa o di carica
Ex En_rui da Shanghai

Lo Scudetto vincera'
quando il gestore se ne andra'.

Se mia figlia si faceva una foto con un riommico,
le avrei tolto gli alimenti, ammenoche' non fossi riommico anche io.

#LIBERALALAZIO

Win Lose or Tie
"Forza Lazio"
till i die

Offline Er Matador

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 4093
  • Karma: +338/-14
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Lazio-Vitesse pagelle
« Risposta #3 : Venerdì 24 Novembre 2017, 18:25:01 »
VARGIĆ 4-Il danno è la gestione della punizione da cui arriva il vantaggio, di cui nessuno – neppure l’interessato, sembra – capisce la logica tecnica. La beffa è la vaga somiglianza fisiognomica – barbetta, calvizie, numero 25 – con Reina, che ispira un paragone poco confortante. Prende un paio di tiri non difficilissimi con buoni riflessi, balbetta su un paio di uscite dimostrandosi incerto anche nella presa. Domanda facile facile: se alla vigilia di una gara importante – magari un derby – Strakosha accusasse un raffreddore, chi si sentirebbe tranquillo con lui in campo? Provvedere a gennaio, d’urgenza.

PATRIC 6.5-Buon presidio della zona e delle mansioni tattiche, sia pure in una gara non certo proibitiva. Stupisce il divario fra la la sostanziale tranquillità con cui scende in campo dall’inizio e l’emotività che lo caratterizza quando entra nel finale.

LUIZ FELIPE 6.5-Interessante come regia difensiva, considerando anche la mancanza del totem Lucas Leiva come riferimento; alterno nei singoli interventi. Da riproporre per capire se si è trattato di cali di tensione, comprensibili in una partita del genere, o di dettagli da perfezionare.

BASTOS 6.5-Prestazione mentalmente defatigante dopo il derby, e in tal senso la mossa psicologica di rimetterlo subito in campo – al tempo stesso provandolo in un’altra posizione – sembra azzeccata. Cento frustate avrebbero reso meglio l’idea, ma i giocatori sono questi quindi tanto vale recuperarli.

BASTA 6-Nel derby serviva disciplina tattica, ieri spinta: condizioni fisiche permettendo, l’alternanza fra lui e Marušić andava gestita invertendo le presenze in campo. Sufficienza clemente per una serata davvero inquietante sul piano della qualità.

MURGIA 7-A tratti lascia intuire un vice-Leiva, ma serviranno altri e ben più probanti collaudi. Si può iniziare la prova su strada con gare non troppo impegnative in interdizione. E comunque appare più verosimile in quella posizione che fra gli eredi Parolo. Nota di merito: capisce che una formazione con tanti elementi dietro a lui nelle gerarchie gli assegna qualche responsabilità in più, e reagisce in positivo fornendo un buon riferimento. Segno che la testa c’è: poi serve anche il resto...

LUIS ALBERTO 8-Almeno si è capito una volta per tutte dove deve giocare. A proposito: meglio il gol, ai livelli di Zidane nella finale col Bayer Leverkusen, o l’assist di tacco no look per Palombi?

CRECCO 5-Buona fisicità, ma quella l’aveva anche De Silvestri. Fra piedi e perfettibile senso tattico, dura ricavarne qualcosa.

LUKAKU 5.5-Risponde al sondaggio sulla sua presenza dall’inizio con un sonoro “no”. Il fatto curioso è che anche mentalmente la sua partita sembra cominciare dopo l’ora di gioco.

NANI 4-Pace al corpo suo. Se non dà segni di vita neppure con ritmi da esibizione...

PALOMBI 4-Ha un’occasione e la spreca. Ma il vero problema è l’analfabetismo tattico nei movimenti, coi compagni a far girare palla in attesa di un varco che lui non sa aprire. Non si pensava che fosse così acerbo. A gennaio in prestito o momentaneamente fuori dai 25, a favore di un elemento realmente utile alla causa.

LULIĆ 6-Un po’ ovunque e complessivamente sul pezzo, nonostante non sia aria per un combattente come lui.

MARUŠIĆ s.v.-Non ci si accorge del suo ingresso.

MICELI 6.5-Un bel salvataggio e una bella sensazione di sicurezza in campo. Benvenuto.


INZAGHI 6.5-Energie spese al minimo, qualche indicazione utile accumulata qua e là, imbattibilità mantenuta. Bene così.

Offline Amolalazio71

  • Celestino
  • ****
  • Post: 427
  • Karma: +5/-1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Lazio-Vitesse pagelle
« Risposta #4 : Venerdì 24 Novembre 2017, 19:14:36 »
Giuro non capisco gli elogi a Murgia.
Spero di sbagliarmi io.
Vargic da l'idea di essere li per caso.
Palombi (che stimavo) e' lo zero assoluto.


P.s. il primo ad accostare LA a Zidane fui proprio io. Lasciatemi fare lo sborone...
Pero' per cortesia non avvicinatelo alla nostra area
Sono laziale e ne sono orgoglioso.
Non c' è sconfitta che mi allontani
Non c'è vittoria che mi sazi