* ::: Street Radio :::

OPEN POP-UP In onda ora su :::streetradio:::
SIAE 871/I/07-987 Radio amatoriale - SCF 346/10 -
WRA 42-01/2016

Autore Topic: Lazio, protesta formale contro un servizio della Rai: 'Grave diffamazione'  (Letto 53 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 9394
  • Karma: +6/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.calciomercato.com



                   



La Lazio non ci sta. Non ci sta a comunicare un'immagine diversa, semplificata e retr della propria tifoseria, non ci sta a passare sempre sotto immaginarie forche caudine, spesso con accostamenti giudicati impropri. Stavolta la protesta verte sulluso di immagini di tifosi della squadra biancoceleste in un servizio andato in onda ieri al Tg1 Rai delle 20, relativo alla vicenda dellirruzione di un gruppo di skinhead nella sede dellassociazione Como senza frontiere. Il responsabile comunicazione del club, Arturo Diaconale, consigliere di amministrazione Rai, ha inviato un messaggio di protesta formale al direttore generale della Rai, Mario Orfeo: Caro Mario scrive Diaconale -, il Tg1 denuncia il ritorno del neofascismo non limitandosi a dare la notizia dei neonazisti di Como ma illustrando il servizio con le immagini dellintera curva della Lazio iscrivendo dufficio ad un neo Pnf lintera societ e tutta la tifoseria laziale. Capisco le ragioni politico-elettorali, ma non accetto quella che a tutti gli effetti una grave diffamazione. La mia una protesta formale.

               

Vai al forum