Autore Topic: Bertarelli non è laziale  (Letto 279 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Russotto

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 9327
  • Karma: +131/-92
    • Mostra profilo
Bertarelli non è laziale
« : Martedì 12 Dicembre 2017, 02:27:40 »
Dopo le sere come questa capisco che se davvero esistesse uno, soltanto un signore con un patrimonio miliardario, che dentro di se avesse quella fiamma che ho io, domani mattina telefonerebbe a Lotito per rilevare la maggioranza della società e inizierebbe a far piangere un po' de gente. Ma non esiste... sta povera Lazio ha solo noi, i suoi tifosi.
Aiutiamola, sosteniamola, defendiamola e FINANZIAMOLA.

Online Er Matador

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 4246
  • Karma: +351/-15
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Bertarelli non è laziale
« Risposta #1 : Martedì 12 Dicembre 2017, 04:05:11 »
Un laziale che ci mette dei soldi è innanzitutto uno che ci mette dei soldi: e una società così debole e maltrattata non invita a farlo.
Anzi, fra gli obiettivi a medio termine della campagna sistematica nei nostri confronti c'è anche quello di tenere alla larga a priori acquirenti con potenzialità in grado di imprimere una svolta.

Offline Russotto

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 9327
  • Karma: +131/-92
    • Mostra profilo
Re:Bertarelli non è laziale
« Risposta #2 : Martedì 12 Dicembre 2017, 04:27:04 »
Un laziale che ci mette dei soldi è innanzitutto uno che ci mette dei soldi: e una società così debole e maltrattata non invita a farlo.
Anzi, fra gli obiettivi a medio termine della campagna sistematica nei nostri confronti c'è anche quello di tenere alla larga a priori acquirenti con potenzialità in grado di imprimere una svolta.

Se hanno bisogno di derubarci continuamente per fermare i Marusic, i Luis Alberto ed i Bastos, significa che non hanno molte altre armi. Con la pochezza della serie A attuale basterebbe inserire 3 CAMPIONI a questa squadra e lo scudetto te lo giochi. In champions ci vai sicuro e una delle indebitate a morte prima o poi crolla. Sarebbe divertente mandare all'aria il giochino che si stanno costruendo.
Ma è fantascienza. Uno che ci mette i soldi non sfiderebbe mai questi giochi di potere. Al limite dovrebbe avere la potenza di farli girare a proprio favore.

Offline zorba

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6285
  • Karma: +112/-10
  • Sesso: Maschio
  • Biancoceleste in esilio
    • Mostra profilo
Re:Bertarelli non è laziale
« Risposta #3 : Martedì 12 Dicembre 2017, 07:02:37 »
Un laziale che ci mette dei soldi è innanzitutto uno che ci RImette dei soldi: e una società così debole e maltrattata non invita a farlo.
Anzi, fra gli obiettivi a medio termine della campagna sistematica nei nostri confronti c'è anche quello di tenere alla larga a priori acquirenti con potenzialità in grado di imprimere una svolta.

 ::) ::) ::)
Là dove torneranno ad osare le aquile (e dal 26.05.2013, ci siamo andati un pò più vicino!!!!)

Offline Pomata

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1047
  • Karma: +14/-4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Bertarelli non è laziale
« Risposta #4 : Martedì 12 Dicembre 2017, 07:42:43 »
Dopo le sere come questa capisco che se davvero esistesse uno, soltanto un signore con un patrimonio miliardario, che dentro di se avesse quella fiamma che ho io, domani mattina telefonerebbe a Lotito per rilevare la maggioranza della società e inizierebbe a far piangere un po' de gente. Ma non esiste... sta povera Lazio ha solo noi, i suoi tifosi.
Aiutiamola, sosteniamola, defendiamola e FINANZIAMOLA.

Ormai è tardi, stanno finendo il lavoro iniziato da 4 delinquenti che persero il lavoro.
CE SERVITE VIVI PURE VOI...BROT