Autore Topic: Come migliorare il VAR  (Letto 623 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Skorpius

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 8671
  • Karma: +226/-58
    • Mostra profilo
Come migliorare il VAR
« : Mercoledì 13 Dicembre 2017, 19:32:25 »
La var esiste e tocca tenersela.
Al di là di cosa uno può pensare è evidente che il protocollo VAR così come messo in atto ha molte cose che non vanno.
Sono emersi tre elementi critici secondo me: la disparità di riprese da campo a campo (cosa molto grave soprattutto perché in alcuni campi le immagini sono prodotte dalla stessa squadra di casa), il meccanismo chiamata-silent check-visione delle immagini è troppo complicato e fa perdere molto tempo, c’è un evidente problema di competenza nella decisione finale su chi debba decidere tra l’arbitro di campo e quello del var.
Io butto li qualche suggerimento che secondo me potrrebbe cambiare molto:
Relativamente al problema riprese io farei concordare ai dirigenti delle due squadre un numero limitato di telecamere atte ad essere utilizzate per il var.
Per gli altri due problemi esistono due soluzioni opposte mutuate da altri sport:
-   Il var a chiamata come nel rugby o nel tennis: agli allenatori o ai capitani delle squadre vengono concesse tre chiamate al var, con questo sistema viene totalmente eliminato l’arbitro var.
-   L’arbitro vero è l’arbitro var e quello in campo un mero collaboratore ed esecutore (come nel football americano se non sbaglio)
La gente dice che sono cattivo, ma in verità ho il cuore di un bambino: lo tengo in un barattolo, sul comodino.

Offline Ataru

  • Rimarrò Celestino a vita
  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7571
  • Karma: +226/-17
  • Sesso: Maschio
  • comunque, censore
    • Mostra profilo
    • Fotoblog di Ataru
Re:Come migliorare il VAR
« Risposta #1 : Mercoledì 13 Dicembre 2017, 22:24:11 »
Arbitri professionisti.
Pagati dalle squadre di serie in parti uguali.


Offline Pomata

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1047
  • Karma: +14/-4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Come migliorare il VAR
« Risposta #2 : Mercoledì 13 Dicembre 2017, 22:53:49 »
La var esiste e tocca tenersela.
Al di là di cosa uno può pensare è evidente che il protocollo VAR così come messo in atto ha molte cose che non vanno.
Sono emersi tre elementi critici secondo me: la disparità di riprese da campo a campo (cosa molto grave soprattutto perché in alcuni campi le immagini sono prodotte dalla stessa squadra di casa), il meccanismo chiamata-silent check-visione delle immagini è troppo complicato e fa perdere molto tempo, c’è un evidente problema di competenza nella decisione finale su chi debba decidere tra l’arbitro di campo e quello del var.
Io butto li qualche suggerimento che secondo me potrrebbe cambiare molto:
Relativamente al problema riprese io farei concordare ai dirigenti delle due squadre un numero limitato di telecamere atte ad essere utilizzate per il var.
Per gli altri due problemi esistono due soluzioni opposte mutuate da altri sport:
-   Il var a chiamata come nel rugby o nel tennis: agli allenatori o ai capitani delle squadre vengono concesse tre chiamate al var, con questo sistema viene totalmente eliminato l’arbitro var.
-   L’arbitro vero è l’arbitro var e quello in campo un mero collaboratore ed esecutore (come nel football americano se non sbaglio)

Sarebbe almeno una cosa più sensata, 2/3 chiamate per squadra a partita ma credo che alle grandi non interessi e quindi preferiscono seguire così fino a che la toglieranno e diranno che non funzionava.
CE SERVITE VIVI PURE VOI...BROT

Offline Frank 73

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 984
  • Karma: +200/-0
    • Mostra profilo
Re:Come migliorare il VAR
« Risposta #3 : Giovedì 14 Dicembre 2017, 00:28:58 »
Se la lega inglese e quella spagnola l'anno prossimo non si allineeranno, sarà rimossa anche da noi e dai tedeschi che ci siamo prestati come cavie a trasformare in videogame i nostri campionati. Speriamo, già non si contano i danni.
"Chi ama la Lazio va a vedere la Lazio" (S. Cragnotti)

Online Er Matador

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 4246
  • Karma: +351/-15
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Come migliorare il VAR
« Risposta #4 : Giovedì 14 Dicembre 2017, 02:30:14 »
La var esiste e tocca tenersela.
Al di là di cosa uno può pensare è evidente che il protocollo VAR così come messo in atto ha molte cose che non vanno.
Sono emersi tre elementi critici secondo me: la disparità di riprese da campo a campo (cosa molto grave soprattutto perché in alcuni campi le immagini sono prodotte dalla stessa squadra di casa), il meccanismo chiamata-silent check-visione delle immagini è troppo complicato e fa perdere molto tempo, c’è un evidente problema di competenza nella decisione finale su chi debba decidere tra l’arbitro di campo e quello del var.
Io butto li qualche suggerimento che secondo me potrrebbe cambiare molto:
Relativamente al problema riprese io farei concordare ai dirigenti delle due squadre un numero limitato di telecamere atte ad essere utilizzate per il var.
Per gli altri due problemi esistono due soluzioni opposte mutuate da altri sport:
-   Il var a chiamata come nel rugby o nel tennis: agli allenatori o ai capitani delle squadre vengono concesse tre chiamate al var, con questo sistema viene totalmente eliminato l’arbitro var.
-   L’arbitro vero è l’arbitro var e quello in campo un mero collaboratore ed esecutore (come nel football americano se non sbaglio)

Buona impostazione dell'argomento, a partire dal problema delle telecamere.
Personalmente suggerirei:

1) VAR solo a chiamata e per un numero di volte limitato a partita, per colpire il vero nemico: la discrezionalità dell'arbitro

2) Proiezione delle immagini sullo schermo dello stadio (© surg), in modo che il pubblico sappia democraticamente su quali basi si valuta la situazione

3) Decisione finale totalmente ed esplicitamente delegata all'arbitro in campo, con le relative responsabilità

Fermo restando che parliamo di un mero strumento, e che il cuore del problema è più vicino a questa proposta

Arbitri professionisti.
Pagati dalle squadre di serie in parti uguali.

Offline Zapruder

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7015
  • Karma: +455/-73
  • Sesso: Maschio
  • Il più grande laziale di sempre, futuro compreso.
    • Mostra profilo
Re:Come migliorare il VAR
« Risposta #5 : Giovedì 14 Dicembre 2017, 06:59:01 »
A inizio stagione ogni club deposita un fondo destinato a pagare gli arbitri. Che così diventano professionisti a tutti gli effetti.

Attualmente il "rimborso spese" per gli arbitri che dirigono una gara di A è di qualche migliaio di Euro: io eleverei il "gettone" fino a un massimo iniziale di 50.000 Euro, da ripartirsi in percentuali fisse tra arbitro centrale, collaboratori di linea, quarto uomo e giudici di porta (ripristinati).

Quando si sorteggia il calendario di A, si sorteggia anche un "calendario" analogo di coppie di squadre che fanno da osservatore terzo per ogni partita. Per esempio, se la partita è Lazio-Roma ci saranno gli osservatori di Inter e Udinese.

A fine partita i due club arbitrati e i due osservatori esprimono una valutazione sulla direzione di gara, con un punteggio per esempio da 1 a 5. La somma dei punteggi va moltiplicata per il "gettone": se la sestina arbitrale ottiene il massimo punteggio porta a casa l'intero gettone, che altrimenti viene decurtato in proporzione, comunque con un minimo non inferiore al rimborso attuale.

La graduatoria di punteggio serve anche per le gare successive: così il potenziale gettone del migliore si eleverà, per esempio da 50.000 a 60.000, mentre scende quello dei peggiori.

Parliamo di soldi, e tanti. A me l'esperienza ha insegnato che la gente si ammazza per cinquanta Euro: i signori arbitri saranno costretti a dare il meglio, senza possibili retropensieri.

Tutto questo basterà per fare della VAR l'uso più idoneo, che non specifico per motivi di decenza. 

Dal momento che i club di rinunciare al controllo degli arbitri non ne vogliono sapere (ricordo che le designazioni sono fatte DALLA LEGA e che non esiste una federazione arbitri di calcio, due cose che trovo abominevoli), sarà necessaria una legge dello Stato.

Facco almanacco ed etere
riducono l'uomo in cenere

Offline Russotto

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 9327
  • Karma: +131/-92
    • Mostra profilo
Re:Come migliorare il VAR
« Risposta #6 : Giovedì 14 Dicembre 2017, 12:08:45 »
Buona impostazione dell'argomento, a partire dal problema delle telecamere.
Personalmente suggerirei:

1) VAR solo a chiamata e per un numero di volte limitato a partita, per colpire il vero nemico: la discrezionalità dell'arbitro

2) Proiezione delle immagini sullo schermo dello stadio (© surg), in modo che il pubblico sappia democraticamente su quali basi si valuta la situazione

3) Decisione finale totalmente ed esplicitamente delegata all'arbitro in campo, con le relative responsabilità

Fermo restando che parliamo di un mero strumento, e che il cuore del problema è più vicino a questa proposta

1) Credo che lo spirito della VAR sia completamente diverso. Si vuole ridurre l'errore umano, non dare un contentino alle squadre. Diventerebbe cervellotico il conteggio delle chiamate... Poi si arriverebbe al paradosso di avere la tecnologia e sfruttarla solo in tot episodi.

2) Concordo

3)GIA' è così.

La VAR mi sembra già discretamente rodata nonostante sia passato pochissimo tempo. La vera domanda è come rendere la classe arbitrale autonoma e come REinserire meccanismi punitivi verso chi sbaglia platealmente.

Offline Ataru

  • Rimarrò Celestino a vita
  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7571
  • Karma: +226/-17
  • Sesso: Maschio
  • comunque, censore
    • Mostra profilo
    • Fotoblog di Ataru
Re:Come migliorare il VAR
« Risposta #7 : Giovedì 14 Dicembre 2017, 12:14:20 »
La vera domanda è come rendere la classe arbitrale autonoma e come REinserire meccanismi punitivi verso chi sbaglia platealmente.

professionismo.

meccanismi punitivi: non ti pago.

Offline Russotto

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 9327
  • Karma: +131/-92
    • Mostra profilo
Re:Come migliorare il VAR
« Risposta #8 : Giovedì 14 Dicembre 2017, 12:27:12 »
professionismo.

meccanismi punitivi: non ti pago.

Bene. Il problema è chi decide?

Offline Ataru

  • Rimarrò Celestino a vita
  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7571
  • Karma: +226/-17
  • Sesso: Maschio
  • comunque, censore
    • Mostra profilo
    • Fotoblog di Ataru
Re:Come migliorare il VAR
« Risposta #9 : Giovedì 14 Dicembre 2017, 12:35:56 »
l'AIA riformata e completamente avulsa dalla lega

Online Er Matador

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 4246
  • Karma: +351/-15
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Come migliorare il VAR
« Risposta #10 : Giovedì 14 Dicembre 2017, 13:00:27 »
1) Credo che lo spirito della VAR sia completamente diverso. Si vuole ridurre l'errore umano, non dare un contentino alle squadre. Diventerebbe cervellotico il conteggio delle chiamate... Poi si arriverebbe al paradosso di avere la tecnologia e sfruttarla solo in tot episodi.
Capisco le tue obiezioni, ma l'obiettivo della VAR è ridurre la discrezionalità degli arbitri.
Se si lascia decidere a loro quando utilizzarla, la discrezionalità casomai aumenta.

Offline Skorpius

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 8671
  • Karma: +226/-58
    • Mostra profilo
Re:Come migliorare il VAR
« Risposta #11 : Giovedì 14 Dicembre 2017, 13:14:21 »
Capisco le tue obiezioni, ma l'obiettivo della VAR è ridurre la discrezionalità degli arbitri.
Se si lascia decidere a loro quando utilizzarla, la discrezionalità casomai aumenta.

Concordo..
Inoltre, come negli sport dove viene applicata la chiamata, darebbe al tutto un sapore di strategia.
La gente dice che sono cattivo, ma in verità ho il cuore di un bambino: lo tengo in un barattolo, sul comodino.

Online Er Matador

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 4246
  • Karma: +351/-15
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Come migliorare il VAR
« Risposta #12 : Giovedì 14 Dicembre 2017, 13:19:53 »
A inizio stagione ogni club deposita un fondo destinato a pagare gli arbitri. Che così diventano professionisti a tutti gli effetti.

Attualmente il "rimborso spese" per gli arbitri che dirigono una gara di A è di qualche migliaio di Euro: io eleverei il "gettone" fino a un massimo iniziale di 50.000 Euro, da ripartirsi in percentuali fisse tra arbitro centrale, collaboratori di linea, quarto uomo e giudici di porta (ripristinati).

Quando si sorteggia il calendario di A, si sorteggia anche un "calendario" analogo di coppie di squadre che fanno da osservatore terzo per ogni partita. Per esempio, se la partita è Lazio-Roma ci saranno gli osservatori di Inter e Udinese.

A fine partita i due club arbitrati e i due osservatori esprimono una valutazione sulla direzione di gara, con un punteggio per esempio da 1 a 5. La somma dei punteggi va moltiplicata per il "gettone": se la sestina arbitrale ottiene il massimo punteggio porta a casa l'intero gettone, che altrimenti viene decurtato in proporzione, comunque con un minimo non inferiore al rimborso attuale.

La graduatoria di punteggio serve anche per le gare successive: così il potenziale gettone del migliore si eleverà, per esempio da 50.000 a 60.000, mentre scende quello dei peggiori.

Parliamo di soldi, e tanti. A me l'esperienza ha insegnato che la gente si ammazza per cinquanta Euro: i signori arbitri saranno costretti a dare il meglio, senza possibili retropensieri.

Tutto questo basterà per fare della VAR l'uso più idoneo, che non specifico per motivi di decenza. 

Dal momento che i club di rinunciare al controllo degli arbitri non ne vogliono sapere (ricordo che le designazioni sono fatte DALLA LEGA e che non esiste una federazione arbitri di calcio, due cose che trovo abominevoli), sarà necessaria una legge dello Stato.
Proposta molto interessante, ma mi rimane un dubbio.
Si può escludere che il danno economico, derivante a un arbitro da una direzione in malafede, possa essere compensato in maniera surrettizia e con cifre magari più alte?
A maggior ragione se c'è di mezzo una certa banga?

Offline Ataru

  • Rimarrò Celestino a vita
  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7571
  • Karma: +226/-17
  • Sesso: Maschio
  • comunque, censore
    • Mostra profilo
    • Fotoblog di Ataru
Re:Come migliorare il VAR
« Risposta #13 : Giovedì 14 Dicembre 2017, 14:26:40 »
dimentichiamo il sorteggio. integrale. sta all'AIA fare in modo che i professionisti siano tutti allo stesso livello

Offline Russotto

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 9327
  • Karma: +131/-92
    • Mostra profilo
Re:Come migliorare il VAR
« Risposta #14 : Giovedì 14 Dicembre 2017, 14:47:12 »
Capisco le tue obiezioni, ma l'obiettivo della VAR è ridurre la discrezionalità degli arbitri.
Se si lascia decidere a loro quando utilizzarla, la discrezionalità casomai aumenta.

Non sono d'accordo. Rizzoli ha spiegato chiaramente che la VAR non viene utilizzata a piacimento dell'arbitro. La VAR viene utilizzata SEMPRE. Semplicemente a volte c'è il silent check, altre volte l'arbitro ritiene di aver visto bene. Giacomelli era in perfetta visuale sul rigore di Iago. Pensi che se la Lazio avesse avuto a disposizione un'ipotetica chiamata, quel coglione avrebbe poi dato il rigore? Avrebbe mantenuto la sua versione: mano ma involontaria perchè troppo ravvicinata. Sarebbe successo lo stesso identico casino. La differenza con prima è che ora il mezzo ce l'hanno e non hanno alibi. MAI, non solo quando c'è la chiamata.

Inoltre ti immagini un arbitro che è convinto della sua decisione, e deve ripensarci SOLO dopo aver visto le immagini a chiamata di una squadra? Si metterebbe a rischio la sua autorità, del tipo " se non te la chiamavo io ci avevi danneggiato".
E' un meccanismo infattibile nel calcio imho.

Offline surg

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 3041
  • Karma: +25/-0
    • Mostra profilo
Re:Come migliorare il VAR
« Risposta #15 : Domenica 24 Dicembre 2017, 17:07:10 »
La soluzione sta nella proiezione delle immagini sullo schermo gigante e nella diffusìone del colloquio tra gli arbitri negli altoparlanti. Come fanno nel rugby da molti anni

Offline giamma

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6274
  • Karma: +180/-7
  • Sesso: Maschio
  • Lazio...che altro ?
    • Mostra profilo
Re:Come migliorare il VAR
« Risposta #16 : Lunedì 25 Dicembre 2017, 12:13:42 »
Russotto possiede la ragione su tutto ciò che ha detto, la VAR come è adesso va benissimo, servirà anche a far fuori i Giacomelli, nel furgone della VAR arrivano le riprese di tutte le telecamere in campo, il furgone a fine partita dovrebbe consegnare alle squadre un file che contenga le immagini di tutte le telecamere per ogni possibile intervento della VAR così da rendere più trasparenti le decisioni prese, la VAR dovrebbe aiutare l'arbitro a colpire duramente i simulatori per i quali la sospensione a priori non potrà mai essere inferiore alle 5 giornate, mentre un gol segnato con la mano e convalidato in assenza di autodenuncia va considerato alla stregua di un illecito sportivo e punito di conseguenza con la sconfitta a tavolino (lo si scrive nelle norme e se non ti adegui cazzi tuoi).
Una bugia fa in tempo a viaggiare per mezzo mondo mentre la verità si sta ancora mettendo le scarpe. (C. H. Spurgeon)

Offline surg

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 3041
  • Karma: +25/-0
    • Mostra profilo
Re:Come migliorare il VAR
« Risposta #17 : Martedì 16 Gennaio 2018, 13:09:59 »
Confondere il fallo con l'illecito sportivo mi sembra esagerato. I delitti si combattono con la certezza della pena, non con la sua severità

Offline giamma

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6274
  • Karma: +180/-7
  • Sesso: Maschio
  • Lazio...che altro ?
    • Mostra profilo
Re:Come migliorare il VAR
« Risposta #18 : Martedì 16 Gennaio 2018, 14:55:55 »
Confondere il fallo con l'illecito sportivo mi sembra esagerato. I delitti si combattono con la certezza della pena, non con la sua severità
No caro, se il fallo è involontario non è certamente illecito sportivo, ma se tu ti prendi l'ingiusto vantaggio allora lo commetti. Qui non si parla di uno scontro di gioco, cerco la palla, becco il piede e poi il pallone et similia (dove peraltro spesso neanche l'autore si rende conto di quanto realmente successo), se colpisci il pallone con la mano o il braccio e lo mandi in rete non puoi raccontare che non te ne eri accorto.
Una bugia fa in tempo a viaggiare per mezzo mondo mentre la verità si sta ancora mettendo le scarpe. (C. H. Spurgeon)

Offline surg

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 3041
  • Karma: +25/-0
    • Mostra profilo
Re:Come migliorare il VAR
« Risposta #19 : Martedì 16 Gennaio 2018, 19:19:14 »
No caro, se il fallo è involontario non è certamente illecito sportivo, ma se tu ti prendi l'ingiusto vantaggio allora lo commetti. Qui non si parla di uno scontro di gioco, cerco la palla, becco il piede e poi il pallone et similia (dove peraltro spesso neanche l'autore si rende conto di quanto realmente successo), se colpisci il pallone con la mano o il braccio e lo mandi in rete non puoi raccontare che non te ne eri accorto.
Fallo di mano. Gol annullato. Autore del fallo a piede libero