#TrainingSession | Domani biancocelesti in campo alle 15:00 #TrainingSession | Domani biancocelesti in campo alle 15:00 -> Prosegue senza sosta la marcia davvicinamento della Prima Squadra della Capitale alla seconda (...) ---  
Onofri: "La Lazio ha tutte le carte in regola per ripartire" Onofri: "La Lazio ha tutte le carte in regola per ripartire" -> L'ex calciatore Claudio Onofri intervenuto quest'oggi ai microfoni di Lazio Style Radio 89.3 FM: (...) ---  
La difesa biancoceleste nelle seconde frazioni di gioco La difesa biancoceleste nelle seconde frazioni di gioco -> I biancocelesti hanno subto 23 gol in campionato e molte volte la difesa dei biancocelesti (...) ---  
Giudice Sportivo | Un turno di stop per Acerbi Giudice Sportivo | Un turno di stop per Acerbi -> La 20 giornata di Serie A TIM andata ormai in archivio e la Prima Squadra della Capitale si (...) ---  
#TrainingSession | Allenamento di ripresa per i biancocelesti #TrainingSession | Allenamento di ripresa per i biancocelesti -> Allenamento pomeridiano per la Prima Squadra della Capitale che, al termine del giorno di riposo (...) ---  
Canigiani: "Lazio-Juventus, previsti più di 50.000 spettatori" Canigiani: "Lazio-Juventus, previsti più di 50.000 spettatori" -> Marco Canigiani, responsabile del marketing biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio (...) ---  
Acerbi si scusa per il rosso Con la Juve va in curva Nord  Acerbi si scusa per il rosso Con la Juve va in curva Nord -> Il difensore biancoceleste, espulso a Napoli, ferma a 149 la striscia di partite giocate (...) ---  
Pancaro: "Non è il caso di fare drammi" Pancaro: "Non è il caso di fare drammi" -> Giuseppe Pancaro, ex difensore biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, (...) ---  
La Lazio e Rocchi, una storia di rossi La Lazio e Rocchi, una storia di rossi -> A fine partita tanta amarezza, ma il confronto con larbitro stato pacato. Lespulsione del San (...) ---  
LaziAlmanacco di marted 22 gennaio 2019 LaziAlmanacco di marted 22 gennaio 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di marted 22 gennaio 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
#NapoliLazio | I numeri del match #NapoliLazio | I numeri del match -> Si apre con una sconfitta esterna il girono di ritorno della Serie A TIM 2018/19 per la Prima (...) ---  
LE CLASSIFICHE | Vola l’Under 14, anche l’U13 sempre in testa LE CLASSIFICHE | Vola l’Under 14, anche l’U13 sempre in testa -> Due vittorie su quattro gare a disposizione per il Settore Giovanile biancoceleste. Nellultimo (...) ---  
Lopez: "Ora non si può più sbagliare" Lopez: "Ora non si può più sbagliare" -> Antonio Lopez, ex centrocampista biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, (...) ---  
Canigiani: "Per Lazio-Juventus andiamo verso le 50.000 presenze" Canigiani: "Per Lazio-Juventus andiamo verso le 50.000 presenze" -> Marco Canigiani, responsabile del marketing biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio (...) ---  
Olimpico da  Olimpico da "sold out" Domenica arriva la Juve -> Domenica alle 20.30 i biancocelesti ospiteranno i bianconeri: è già febbre da big match con (...)

Autore Topic: FOCUS - Lazio, vince la volont di reagire: 10 punti conquistati a partire da uno svantaggio  (Letto 121 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 15014
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.LaLazioSiamoNoi.it



                            una dura verit: dire non sinonimo di fare. Tra i due verbi c un divario che si chiama volont. La polvere magica che trasforma lidea in atto, il sogno in traguardo. Ma quando intervengono gli ostacoli la difficolt aumenta. Pu accadere che le occasioni brucino e che la polvere magica diventi cenere. La fuliggine di Lazio Torino ancora presente sul prato verde dellOlimpico. Lulic e compagni in poco tempo hanno visto i loro calzettoni sporcarsi di nero nella partita contro il Cittadella. Lo stesso colore del loro umore, quello di una rabbia che hanno riversato nella sfida di Coppa Italia, travolgendo i loro avversari. Ma lodore di fumo li ha perseguitati fino a Formello, dove spinti dalla stessa fame di riscatto preparavano la trasferta di Bergamo. Continuavano a ripetersi la frase pi in voga della settimana appena trascorsa: C bisogno di una reazione. I biancocelesti per non hanno lasciato spazio alle illusioni. Lo sanno, per passare ai fatti bisogna andare oltre le parole.



SAPER REAGIRE Una consapevolezza che Inzaghi e i suoi hanno coltivato anche nel corso di questa stagione. Perch la Lazio aveva gi dato dimostrazione di saper reagire. Lo aveva fatto il 14 ottobre contro la Juventus, quando dopo 23 minuti dal vantaggio bianconero Ciro Immobile segn il primo dei due gol che avrebbe portato la squadra alla vittoria. E cinque giorni dopo, nella trasferta di Nizza, capitato ancora. A quattro minuti dal fischio dinizio Balotelli trova il gol e subito dopo Caicedo pareggia i conti. E in terra francese i biancocelesti conquistarono la vittoria. Perch quella di Inzaghi una squadra che non si lascia abbattere. Che risponde allo svantaggio con il proprio carattere. Quello di un gruppo che in campo ce la mette tutta, fino alla fine.



OSTACOLI Ma tra il dire e il fare, si sa, c di mezzo il male. Capita quindi che a volte volont e carattere possano non bastare. E reagire diventa difficile, se non impossibile. La Lazio non riuscita a recuperare lo svantaggio nel derby del 18 novembre. E la stessa sorte ha segnato anche il tanto discusso match Lazio Torino. La squadra di Mihajlovic passa in vantaggio al 9 minuto del secondo tempo e i biancocelesti non riescono a ribaltare il risultato. Ma queste sono storie che vanno lette considerando lintervento di antagonisti inaspettati: errori arbitrali ed errato uso della Var. E in questi casi non pu esistere un lieto fine.



DOPPIA REAZIONE - Ma tolto il male, le distanze tra dire e fare si accorciano. Almeno per la Lazio. Perch con il pareggio di ieri contro lAtalanta emerge una verit tuttaltro che dura: nelle sei partite in cui passata in svantaggio la squadra di Inzaghi riuscita a totalizzare 10 punti. Solo il Napoli ha fatto meglio. A Bergamo, nonostante labilit della squadra di Gasperini e lassenza di Ciro Immobile, i biancocelesti sono riusciti a reagire. E si tratta di una reazione doppia. La Lazio ha risposto nel miglior modo possibile ai torti subiti nelle giornate precedenti e ha saputo recuperare il risultato. Il preziosissimo punto di ieri si aggiunge ai 9 conquistati nelle rimonte contro Juventus, Nizza e Sampdoria. E proprio in quel di Genova i ragazzi di Inzaghi hanno saputo superare anche gli ostacoli rappresentati dalle sviste arbitrali. Non esiste distanza che Inzaghi e i suoi non sappiano ridurre.







Si ringrazia la redazione di Lazio Page per le statistiche.



         

   



Vai al forum