#TrainingSession | Domani biancocelesti in campo alle 15:00 #TrainingSession | Domani biancocelesti in campo alle 15:00 -> Prosegue senza sosta la marcia davvicinamento della Prima Squadra della Capitale alla seconda (...) ---  
Onofri: "La Lazio ha tutte le carte in regola per ripartire" Onofri: "La Lazio ha tutte le carte in regola per ripartire" -> L'ex calciatore Claudio Onofri intervenuto quest'oggi ai microfoni di Lazio Style Radio 89.3 FM: (...) ---  
La difesa biancoceleste nelle seconde frazioni di gioco La difesa biancoceleste nelle seconde frazioni di gioco -> I biancocelesti hanno subto 23 gol in campionato e molte volte la difesa dei biancocelesti (...) ---  
Giudice Sportivo | Un turno di stop per Acerbi Giudice Sportivo | Un turno di stop per Acerbi -> La 20 giornata di Serie A TIM andata ormai in archivio e la Prima Squadra della Capitale si (...) ---  
#TrainingSession | Allenamento di ripresa per i biancocelesti #TrainingSession | Allenamento di ripresa per i biancocelesti -> Allenamento pomeridiano per la Prima Squadra della Capitale che, al termine del giorno di riposo (...) ---  
Canigiani: "Lazio-Juventus, previsti più di 50.000 spettatori" Canigiani: "Lazio-Juventus, previsti più di 50.000 spettatori" -> Marco Canigiani, responsabile del marketing biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio (...) ---  
Acerbi si scusa per il rosso Con la Juve va in curva Nord  Acerbi si scusa per il rosso Con la Juve va in curva Nord -> Il difensore biancoceleste, espulso a Napoli, ferma a 149 la striscia di partite giocate (...) ---  
Pancaro: "Non è il caso di fare drammi" Pancaro: "Non è il caso di fare drammi" -> Giuseppe Pancaro, ex difensore biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, (...) ---  
La Lazio e Rocchi, una storia di rossi La Lazio e Rocchi, una storia di rossi -> A fine partita tanta amarezza, ma il confronto con larbitro stato pacato. Lespulsione del San (...) ---  
LaziAlmanacco di marted 22 gennaio 2019 LaziAlmanacco di marted 22 gennaio 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di marted 22 gennaio 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
#NapoliLazio | I numeri del match #NapoliLazio | I numeri del match -> Si apre con una sconfitta esterna il girono di ritorno della Serie A TIM 2018/19 per la Prima (...) ---  
LE CLASSIFICHE | Vola l’Under 14, anche l’U13 sempre in testa LE CLASSIFICHE | Vola l’Under 14, anche l’U13 sempre in testa -> Due vittorie su quattro gare a disposizione per il Settore Giovanile biancoceleste. Nellultimo (...) ---  
Lopez: "Ora non si può più sbagliare" Lopez: "Ora non si può più sbagliare" -> Antonio Lopez, ex centrocampista biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, (...) ---  
Canigiani: "Per Lazio-Juventus andiamo verso le 50.000 presenze" Canigiani: "Per Lazio-Juventus andiamo verso le 50.000 presenze" -> Marco Canigiani, responsabile del marketing biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio (...) ---  
Olimpico da  Olimpico da "sold out" Domenica arriva la Juve -> Domenica alle 20.30 i biancocelesti ospiteranno i bianconeri: è già febbre da big match con (...)

Autore Topic: L'ULTIMA PAROLA - Bella e senza paura: la 'Banda Inzaghi' non si arrende mai  (Letto 119 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 15014
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.LaLazioSiamoNoi.it



                           Cuore, orgoglio e bel gioco. Meno ermetica magari della scorsa stagione, ma la mentalit adesso quella di una grande squadra. la Lazio di Inzaghi, ancora imperfetta e non certo nel miglior momento stagionale, ma pur sempre viva ed affamata. La forza caratteriale e mentale vista ieri a Bergamo pu davvero far ben sperare per il futuro, lasciando in disparte - almeno in un primo momento - le troppe disattenzioni difensive. Bicchiere mezzo pieno per dirla in sintesi, soprattutto perch al cospetto di unAtalanta in pieno stile Europa League. Con il morale a terra dopo le follie arbitrali dellultimo Monday night contro il Torino, la partenza sprint di Gomez e compagni avrebbe potuto tagliare le gambe gi nel primo tempo ai ragazzi di Inzaghi. Ma la capacit di invertire linerzia della gara, grazie soprattutto allestro dei singoli (troppo facile citare Milinkovic), ormai diventata una costante dei biancocelesti dopo limpresa di Marassi. Non solo testa e cuore per: la Lazio agguanta il pareggio con unazione da manuale, con fraseggi tutti di prima a liberare al tiro il cecchino Luis Alberto. Decisamente il modo migliore per sopperire allassenza di Immobile. Se il Napoli conserva ancora lesclusiva del bel gioco applicato ai risultati (il secondo e terzo posto delle ultime due stagioni sono comunque elementi a favore delle idee di Sarri), i biancocelesti dimostrano quantomeno di essere sulla buona strada per amalgamare questo difficile binomio. Riavvolgendo il nastro ai primi anni 2000, la Lazio di Mancini forse il modello pi alto a cui ispirarsi per unire risultati e una buona dose di divertimento, sia in campo che sugli spalti. Dalla Banda Mancini alla Banda Inzaghi, il passaggio probabilmente molto forzato a distanza di pi di 10 anni, anche se lanello di congiunzione tra le due realt lo stesso tecnico piacentino. Qualit e carattere, del resto, sono elementi che la sua squadra dimostra di avere nei momenti complicati, seppur espressi a fasi alterne. Poco meno di una settimana, allora. per puntellare le lacune di Bergamo in vista dellinsolito lunch match di sabato contro il Crotone. Inzaghi sapr come correggere il tiro. Lui, con la sua Banda, vuole tornare a seminare il panico lass in alto.



         

   



Vai al forum