Scuola Calcio 2019-2020 | Iscrizioni prorogate di ventiquattr'ore Scuola Calcio 2019-2020 | Iscrizioni prorogate di ventiquattr'ore -> Le richieste per l’ammissione alla Scuola Calcio S.S. Lazio per la stagione 2019/20 si erano (...) ---  
L'agente di Lazzari apre alla Lazio: 'È una destinazione gradita a Manuel' L'agente di Lazzari apre alla Lazio: 'È una destinazione gradita a Manuel' -> In casa Lazio, Manuel Lazzari resta l'obiettivo numero uno per rinforzare la corsia di (...) ---  
Lazio a un passo da Jony: cifre e dettagli dell'operazione Lazio a un passo da Jony: cifre e dettagli dell'operazione -> Jonathan Rodríguez Menéndez, meglio noto come Jony, è a un passo dalla Lazio. Tare ha (...) ---  
Lotito: 'Il Milan voleva Tare, ma alla Lazio si lavora meglio. Inzaghi, il ciclo non è finito. Milinkovic via se lo vuole' Lotito: 'Il Milan voleva Tare, ma alla Lazio si lavora meglio. Inzaghi, il ciclo non è finito. Milinkovic via se lo vuole' -> "Trattenere sia Tare che Inzaghi? Nessuna fatica. Era naturale che restassero. Sono qui (...) ---  
Calciomercato, l'agente di Lazzari Calciomercato, l'agente di Lazzari -> CALCIOMERCATO LAZIO - Manuel Lazzari resta l'obiettivo numero uno per la corsia di (...) ---  
Calciomercato Lazio, Tare Calciomercato Lazio, Tare -> È concreta la pista che potrebbe portare Pedro Neto e Bruno Jordao al ritorno in (...) ---  
Lazio, ora Inzaghi può sfatare il tabù Sarri: ecco il dato Lazio, ora Inzaghi può sfatare il tabù Sarri: ecco il dato -> Inzaghi e Sarri. Uomini diversi, allenatori concettualmente lontani per esperienze e (...) ---  
LaziAlmanacco di lunedì 17 giugno 2019 LaziAlmanacco di lunedì 17 giugno 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di lunedì 17 giugno 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Romulo, in dubbio il riscatto della Lazio: la situazione Romulo, in dubbio il riscatto della Lazio: la situazione -> Secondo quanto riporta oggi Tuttosport, non è certo il riscatto di Romulo da parte della (...) ---  
Lazio, Immobile risponde alle accuse: il messaggio sui social - FT Lazio, Immobile risponde alle accuse: il messaggio sui social - FT -> Dopo il comunicato diffuso da Paolo Rodella, il suo legale, Immobile risponde in prima (...) ---  
Calciomercato Lazio, Neto e Jordao per fare cassa: così si arriva a Petagna Calciomercato Lazio, Neto e Jordao per fare cassa: così si arriva a Petagna -> CALCIOMERCATO LAZIO, NETO E JORDAO PER PETAGNA - Ha preso piede nelle ultime ore, ma la (...) ---  
Lazio, il tempo passa: scatta l'operazione ringiovanimento Lazio, il tempo passa: scatta l'operazione ringiovanimento -> Sarà un mercato volto a rinforzare la rosa, con un occhio di riguardo alla carta (...) ---  
Calciomercato Lazio, Fassnacht in corsa per la fascia destra: le alternative Calciomercato Lazio, Fassnacht in corsa per la fascia destra: le alternative -> La Lazio vuole correre sulle ali, questa sessione di calciomercato servirà a renderlo (...) ---  
Lotito, dalla Salernitana ad Alitalia: il patron instancabile si racconta Lotito, dalla Salernitana ad Alitalia: il patron instancabile si racconta -> Infaticabile, instancabile. Claudio Lotito non dorme mai - “massimo 3 ore a notte” - e (...)

Autore Topic: #LazioCrotone | Conferenza stampa, Inzaghi: "Insieme ai nostri tifosi dobbiamo battere il Crotone"  (Letto 118 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 17215
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.sslazio.it

Alla vigilia di Lazio-Crotone, il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi è intervenuto in conferenza stampa dal Centro Sportivo di Formello.

“La nostra priorità è tornare a vincere: in casa non otteniamo i tre punti da tanto tempo e domani avremo una buona opportunità per centrare tale obiettivo, ma dovremo offrire una gara determinata perché i pitagorici vorranno fare la loro prestazione. Lucas Leiva ha svolto ieri il primo allenamento con la squadra dopo la botta patita a Bergamo, si è ben allenato ma lo valuterò dopo la rifinitura di oggi. Il resto del gruppo è stato tenuto sulla corda, abbiamo tre gare a distanza di pochi giorni e dobbiamo sempre cambiare qualcosa nelle varie partite.

Per gol segnati siamo secondi solo alla Juventus, ma abbiamo subito qualche rete di troppo: attacchiamo con molti uomini e dovremo esser più bravi a prender delle contromisure. La fase offensiva la sviluppiamo molto bene ed in settimana abbiamo provato a correggere gli errori che ci hanno portati a subire qualche gol di troppo. La settimana di Natale sarà molto intensa e dovremo affrontare una gara alla volta: ho visto la prestazione del Crotone con il Chievo, sono in salute e mi piace molto il loro allenatore; Walter Zenga propone calcio, è preparato e le sue idee si sono rafforzate grazie alla sua esperienza. Quest’ultimo conosce bene il calcio ed avrà preparato sicuramente la sfida nel migliore dei modi, ma noi vogliamo tornare a vincere.

Abbiamo già effettuato variazioni a gara in corso, ma in base alla sfida che affrontiamo abbiamo sempre preso delle contromisure tattiche spostando di posizione dei calciatori come, ad esempio, Milinkovic. Mi fa piacere che Felipe Anderson e Nani siano tornati a disposizione: non ho mai avuto problemi d’abbondanza dall’inizio della stagione e mi auguro che da ora in poi io possa avere ampie possibilità di scelta. Non ho ancora parlato di calciomercato e non voglio farlo, il nostro pensiero e la nostra testa sono alle prossime partite. Giocare nel periodo natalizio è una novità, staremo meno con le nostre famiglie, come del resto spesso è accaduto in stagione per i tanti impegni che abbiamo affrontato: i tifosi dovranno aiutarci a vincere la gara con il Crotone e ci auguriamo possano esser presenti in tanti anche nella gara con la Fiorentina essendo quest’ultima molto importante per noi.

Milinkovic ha 22 anni e sta facendo molto bene, è normale che attiri su di sé tante squadre: parlo spesso con il serbo, sta molto bene nella nostra realtà e sa che grazie alla Lazio ora tante squadre lo conoscano. Non sono preoccupato, questi interessi testimoniano lo spessore del nostro lavoro: il nostro numero 21 è molto sereno e felice di essere un calciatore della Lazio. Lo scorso hanno si è legato a noi con un contratto molto lungo e ne è contento. Abbina la quantità alla qualità come pochi calciatori possono fare, mi auguro possa diventare più forte di Pogba che è un calciatore che stimo molto, uno dei centrocampisti più forti in circolazione.

Dovremo esser bravi a lasciarci alle spalle le sviste arbitrali, la nostra classifica senza di queste sarebbe stata diversa, ma ora abbiamo l’obbligo di migliorare la nostra classifica a partire dalla gara con il Crotone di domani. Mi aspettavo da tempo un segnale da parte della nostra tifoseria, lo scorso anno la soddisfazione più grande è stata quella di vedere50 mila persone sugli spalti nei match disputati con la Sampdoria ed il Palermo. È stata la vittoria più importante, sento la vicinanza dei nostri tifosi e sappiamo che sono sempre con noi; vogliamo vederli più spesso all’Olimpico perché questa squadra merita tantissimi tifosi al proprio fianco”.

Vai al forum