Autore Topic: Lazio travolge il Crotone E torna al gol anche Felipe  (Letto 45 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 9821
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Lazio travolge il Crotone E torna al gol anche Felipe
« : Sabato 23 Dicembre 2017, 15:07:31 »
www.gazzetta.it



Goleada della squadra di Inzaghi che ritrova la vittoria, in casa, dopo due mesi... A segno anche il brasiliano a digiuno dal 7 maggio scorso


 Dopo due mesi la Lazio torna a vincere in campionato all’Olimpico. I tre punti contro il Crotone consentono alla squadra di Inzaghi di rilanciarci verso la zona Champions. Le quattro reti dei biancocelesti danno consistenza a un successo lievitato nel finale. Tanta fatica per sbloccare nella ripresa il risultato contro un avversario molto combattivo. Dopo il gol di Lukaku, ci pensano Immobile, Lulic e Felipe Anderson a sigillare una vittoria preziosa per la Lazio, che martedì ospiterà la Fiorentina per i quarti di Coppa Italia.

EQUILIBRIO  —

 Tra turnover e il rientro di Immobile, Inzaghi cambia mezza squadra rispetto alla formazione che ha pareggiato con l’Atalanta e opta per il 3-4-2-1. Spazio così anche a Patric, Wallace, Murgia e Lukaku. Zenga (squalificato, in panchina Carbone) conferma i titolari del successo contro il Chievo. Avvio arrembante della Lazio. Cordaz sventa su Luis Alberto e De Vrij. Crotone arroccato in difesa ma anche agile in fase di disimpegno. Al 24’ tentativo dei calabresi con Trotta: Strakoska controlla. La squadra di Inzaghi non riesce a dare continuità alla manovra offensiva: col passare dei minuti il Crotone sposta in avanti il baricentro del gioco. Alla mezzora, fuori bersaglio un colpo di testa di Wallace. Attenta e articolata la copertura dei calabresi, sostenuta dal pressing in mediana. Al 42’, sbuca Parolo al tiro: palla sull’esterno della porta. Lazio sconta comunque tanta imprecisione in fase di impostazione.

SBLOCCA LUKAKU  —

La ripresa parte nella scia del primo tempo. La squadra di Inzaghi appare appannata sul fronte offensivo. La formazione di Zenga corre tanto senza perdere lucidità. Al 10’, ci prova Wace dalla distanza. Un minuto, scatto in progressione di Immobile sulla sinistra, per il tocco vincente di Lukaku, che realizza il suo primo gol con la maglia della Lazio. Il vantaggio sblocca i biancocelesti. Al 14’, traversa di Luis Alberto direttamente su calcio d’angolo. Al 15’, Strakoska rischia ma subito rimedia su Budimir. Al 20’, pericoloso Martella: incornata al lato. Al 20’, tre sostituzioni: nella Lazio entrano Lulic e Leiva (out Milinkovic e Murgia), nel Crotone ecco Tonev (fuori Stoian). Inzaghi passa al 3-5—1-1. Al 26’, Marusic fallisce clamorosamente a porta spalancata su pregevole assist di Lulic. Al 29’, di pochissimo fuori un bel diagonale di Immobile. Che al 33’ fissa il raddoppio con un’incornata innescata da un pallone pennellato da Lulic. Sedicesimo gol in campionato per il bomber di Inzaghi. Altro tris di cambi: nella Lazio Felipe Anderson al posto di Luis Alberto, nel Crotone Faraoni e Simy rilevano Sampirisi e Budimir. Al 39’, Strakosha si oppone alla conclusione di Trotta. Al 41’, la Lazio si porta sul 3-0: a segno Lulic che chiude a rete su passaggio di Felipe Anderson. Il quarto gol lo firma al 42’ Felipe Anderson su assist di Parolo: primo centro in questo campionato per il brasiliano. I 40 mila dell’Olimpico festeggiano la Lazio tornata a risplendere in a casa.

Vai al forum