Autore Topic: LE PAGELLE - Lukaku sgroppa, Immobile torna decisivo. Lulic e Felipe, che ingressi devastanti!  (Letto 62 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 12044
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.LaLazioSiamoNoi.it



                           La Lazio non aspetta Natale: il regalo lo scarta in un'antivigilia insolitamente riscaldata da un bel sole, su Roma. Quattro gol, contro il Crotone: a un primo tempo con scarsi spunti risponde una ripresa straripante. Lukakuapre la sfida, Immobile interrompe il digiuno di gol che si protraeva dal derby, Lulictorna a segnare e FelipeAndersonlo fa per la prima volta in questo campionato. Poteva chiedere di pi, Inzaghi? In effetti s: la porta inviolata.Strakosha-nonostanteun pasticcio paventato nella ripresa, quando improvvisa un goffo dribbling su Trotta - difende i pali laziali e li rende impenetrabili. Il che non era scontato: la Lazio ha preso sempre gol nelle ultime sortite. Non subirne non capitava dal 22 ottobre, da Lazio-Cagliari. I capitolini festeggiano al meglio, questo Natale. Dopo il pareggio contro l'Atalanta si ricomincia a correre.



STAND BY - Il sole riscalda lOlimpico, quasi non sembrerebbe una fredda giornata invernale. Il clima sembra averben predisposto la Lazio, almeno nel primo quarto dora: subito Luis Alberto, al quinto minuto, ha loccasione di portare i suoi in vantaggio su cross di Marusic. Diverse occasioni, per i biancocelesti, nel tentativo di approfittare dei molteplici calci dangolo offerti in questo stralcio di partita. Linizio cauto del Crotone porge il fianco ai laziali, prima che la squadra di Zenga riesca a prendere le misure ai capitolini: i calabresi chiudono ogni spazio ai laziali, impedendo verticalizzazioni e una manovra fluida. L'assenza di Leiva, seduto in panchina, non passa inossservata. Qualche errore di troppo in fase di copertura d una mano agli squali, che passata la mezzora riescono a infastidire la difesa biancoceleste, a volte imprecisa nei disimpegni. Arriva anche qualche occasione per la compagine ospite, soprattutto con Trotta, che prima ci prova con un tiro dalla distanza e poi con un pericoloso colpo di testa. Un brutto primo tempo, per i laziali, con troppi errori e difficolt nel costruire. Lo spartito per cambia dopo lintervallo. I biancocelesti, specialmente a cavallo di Luis Alberto, si propongono in avanti e cercano di guadagnare metri.



IMMOBILE E FELIPE RITROVATI -Proprio lo spagnolo innesca lazione che porta al primo gol della Lazio, al 56, con limbeccata per Immobile che, ormai sul fondo, apparecchia per Lukaku. Il belga, un po imballato nel primo tempo, deve solo metterla dentro. Il gol olia i meccanismi biancocelesti, molto pi fluidi dopo il vantaggio. Ma ai capitolini non basta, vogliono chiudere la partita. Ci prova Lulic al 71 - vedi il caso -, due minuti dopo Immobile. Il gol del centravanti biancoceleste il grande atteso, allOlimpico: Ciruzzo non segnava dal derby. La grande fame della punta laziale viene saziata al 77: cross di Lukaku raccolto da Lulic per lincornata di Immobile. Sedicesimo gol, per l'attaccante. Ormai, la Lazio cha preso gusto e vola anche sulle ali dei cambi, azzeccatissimi: otto minuti dopo il raddoppio, Felipe Anderson dribbla met Crotone e serve Lulic. Il bosniaco non sbaglia. Una coppia micidiale che si ripete all89: ancora accelerata del brasiliano che appoggia sul numero 19. Tacco di Lulic e Felipe torna a esultare in campionato, indicando il cielo. Poker servito, ma soprattutto porta preservata:la Lazio esce dallOlimpico senza subire gol.



         

   



Vai al forum