Autore Topic: La curva Nord della Lazio a Natale tra i terremotati  (Letto 43 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 9791
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
La curva Nord della Lazio a Natale tra i terremotati
« : Mercoled 27 Dicembre 2017, 20:01:01 »
www.iltempo.it



                    Un altro grande gesto di solidariet da parte della Curva Nord laziale. Un gesto, per, passato quasi inosservato dinnanzi lattenzione dei media. Di cui praticamente nessuno ha parlato. Daltronde, troppo spesso, quando si parla di ultras biancocelesti, la tendenza quella di criminalizzare e condannare dei ragazzi che in realt hanno un cuore davvero grande. E lo hanno dimostrato ancora. Il 24 dicembre, giorno della vigilia di Natale, una delegazione del gruppo Irriducibili e della Onlus via Amulio, si recata ad Amatrice per portare i saluti alle popolazioni colpite dal terremoto del 24 agosto 2016.

Ad aspettarli il sindaco Sergio Pirozzi. Insieme, il primo cittadino e i tifosi biancocelesti hanno visitato alcune frazioni, quelle pi periferiche, donando ai cittadini panettoni e pandori prima che facesse buio. Casa per casa, per strappare un sorriso a chi ha davvero perso tutto. Persone che vivono in situazione di emergenza totale. Un atto doveroso verso chi sta soffrendo, le parole degli ultras. Unesperienza straordinaria, la risposta di Pirozzi. In questi 16 mesi abbiamo ricevuto la solidariet da parte di tutti i tifosi italiani. Laziali, romanisti, bergamaschi, ascolani, sampdoriani - che per noi hanno addirittura raccolto pi fondi dellalluvione che li ha colpiti - e tanti altri. Il sindaco di Amatrice ha anche sottolineato come di fronte alla solidariet non esistano colori e nemici. Il 24, quando sono venuti i laziali, mi ha accompagnato un volontario della Croce Rossa, tifosissimo giallorosso. rimasto colpito, li ha ringraziati, abbracciati. C stata riconoscenza e stima reciproca. Oltre ogni rivalit calcistica. Poco importa se in pochi (davvero in pochi) hanno dato risalto a questa iniziativa. Ci che conta sicuramente aver fatto qualcosa di importante, di aver fatto felici famiglie che da quel 24 agosto hanno visto le loro vite stravolte per sempre.

 

 

 

 

googletag.cmd.push(function() { googletag.display('div-gpt-ad-1490801057466-0'); });

 



incrementAdvImpression(214);

Vai al forum