Lazio, Ledesma nostalgico Lazio, Ledesma nostalgico -> Sono molti i nomi cari ai tifosi biancocelesti, quelli che hanno apposto con diritto una (...) ---  
Berisha  pronto al rientro Inzaghi ritrova il suo jolly   Berisha pronto al rientro Inzaghi ritrova il suo jolly -> Dopo le due partite con la nazionale, il kosovaro è pronto al rientro. Un??opzione in più (...) ---  
Canigiani: "Ci attendiamo un settore ospiti gremito al Tardini" Canigiani: "Ci attendiamo un settore ospiti gremito al Tardini" -> Marco Canigiani, responsabile del marketing biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio (...) ---  
LE CLASSIFICHE | Bottino pieno per le compagini biancocelesti LE CLASSIFICHE | Bottino pieno per le compagini biancocelesti -> Quattro vittorie su quattro gare a disposizione. Si chiude un weekend estremamente positivo per il (...) ---  
Nazionali | Gli impegni di Acerbi, Berisha, Immobile, Marusic, Milinkovic e Strakosha Nazionali | Gli impegni di Acerbi, Berisha, Immobile, Marusic, Milinkovic e Strakosha -> UEFA Nations League | ALBANIA Thomas Strakosha Il numero 1 biancoceleste ha raccolto minutaggio (...) ---  
Serie B | Pari all’esordio per le biancocelesti Serie B | Pari all’esordio per le biancocelesti -> finalmente arrivato lesordio nel campionato nazionale di Serie B per la Lazio Women, che ieri (...) ---  
Lazio, intrigo Ramires: la chiave  Leiva Lazio, intrigo Ramires: la chiave Leiva -> Imminente larrivo a Roma dei manager dei due brasiliani: il rinnovo del regista per riaprire un (...) ---  
LaziAlmanacco di luned 15 ottobre 2018 LaziAlmanacco di luned 15 ottobre 2018 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di luned 15 ottobre 2018 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Nations League, la Serbia sbatte contro la Romania: Milinkovic in campo mezz'ora Nations League, la Serbia sbatte contro la Romania: Milinkovic in campo mezz'ora -> un pareggio che va stretto alla Serbia. All'Arena Naționalădi Bucarest, (...) ---  
 Lazio, Luis Alberto pedala verso il recupero e punta il Parma   Lazio, Luis Alberto pedala verso il recupero e punta il Parma -> di Valerio Cassetta Comenzamos!. Cos scrive Luis Alberto su Instagram, mentre si allena sulla (...) ---  
IL PUNTO DELLA DOMENICA | Una giornata perfetta: tre vittorie su tre!  IL PUNTO DELLA DOMENICA | Una giornata perfetta: tre vittorie su tre! -> Si conclude con tre successi allattivo la domenica del Settore Giovanile biancoceleste. Tre gare, (...) ---  
Calciomercato Lazio, occhi su Parigini: c' da battere una doppia concorrenza Calciomercato Lazio, occhi su Parigini: c' da battere una doppia concorrenza -> Sosta di campionato,c' tempo per parlare di calciomercato Lazio. L'edizione (...) ---  
UNDER 17 - Lazio da urlo, battuta la Juventus per 3-1 UNDER 17 - Lazio da urlo, battuta la Juventus per 3-1 -> Finalmente la reazione che ci si aspettava. La Lazio Under 17 di Fabrizio Fratini torna a (...) ---  
Lazio, Patric torna di moda Chance nella difesa a 4  Lazio, Patric torna di moda Chance nella difesa a 4 -> Il terzino spagnolo potrebbe tornare sui radar di Inzaghi, che sta provando il passaggio alla (...) ---  
UNDER 14 | I biancocelesti calano il tris alla Leocon UNDER 14 | I biancocelesti calano il tris alla Leocon -> Quinto turno di campionato e quarto successo consecutivo per lUnder 14 della Prima Squadra della (...)

Autore Topic: Lazio, con l'Inter un pari da Champions  (Letto 79 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 13512
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Lazio, con l'Inter un pari da Champions
« : Sabato 30 Dicembre 2017, 21:00:01 »
www.iltempo.it



                    Tra Inter e Lazio finisce 0-0. Tante occasioni per i biancocelesti, soprattutto nella ripresa, trascinati da Felipe Anderson e Immobile. Nel secondo tempo larbitro Rocchi ha prima concesso e poi revocato (con lutilizzo della Var) un calcio di rigore per un fallo di mano di Skriniar. Si tratta comunque di un punto importante per la corsa alla Champions League. Il quarto posto adesso a due lunghezze (con una partita da recuperare). 

PRIMO TEMPO - Alla fine mister Inzaghi sceglie Bastos per contrastare Perisic, scivola in panchina il brasiliano Wallace. Per il resto la formazione confermata, in attacco Luis Alberto si muove alle spalle di Ciro Immobile nel classico 3-5-1-1. Anche dallaltra parte nessuna sorpresa, Spalletti insiste con il 4-2-3-1: assenti Miranda e DAmbrosio, al loro posto Cancelo e Ranocchia; sulla trequarti Candreva, Borja Valero e Perisic a supporto di Mauro Icardi. Il possesso palla dei padroni di casa, ma i biancocelesti ripartono con velocit grazie alla qualit di Luis Alberto e Milinkovic Savic. La gara equilibrata, il sergente serbo prova a sbloccarla con un destro dai 25 metri respinto da Handanovic. LInter risponde dieci minuti pi tardi con un tiro al volo di Perisic, ma Strakosha si supera e spedisce il pallone in calcio dangolo. Allo scadere della prima frazione di gioco - su corner di Luis Alberto - Borja Valero rischio lautogol con un colpo di testa che si stampa sulla parte alta della traversa.

SECONDO TEMPO - Lo spartito sempre lo stesso, non cambiano le formazioni, nemmeno la filosofia delle due squadre. LInter ci prova subito dalla distanza con Borja Valero, ma il solito Strakosha si allunga sulla destra e respinge in calcio dangolo. Al decimo Inzaghi toglie dal campo Lulic e manda dentro Lukaku. Il belga si accende sulla sinistra, serpentine e uno-due vincenti con la collaborazione di Immobile e Milinkovic. Passano pochi minuti e larbitro Rocchi concede (inizialmente) un calcio di rigore alla Lazio per un fallo di mano di Skriniar in area. Decisione poi revocata dallintervento della Var (il fischietto di Firenze ritiene involontario lintervento del centrale ex Sampdoria). Il tecnico di Piacenza si gioca la carta Felipe Anderson, sulla trequarti al posto dello spagnolo Luis Alberto. Lex Santos ci mette poco a rendersi pericoloso con un destro in diagonale, soltanto uno strepitoso Handanovic riesce a salvare. Ma loccasione pi clamorosa arriva al 35: Immobile crossa dentro per Felipe, il brasiliano di prima intenzione chiude troppo il piatto e sbaglia a pochi passi dal portiere nerazzurro. Entra anche Nani, ma a San Siro termina 0-0.

                 

Vai al forum