Autore Topic: Candreva e quell'imprecazione: "Non c'entrano niente i tifosi, vi spiego cosa succeso"  (Letto 40 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 9868
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.LaLazioSiamoNoi.it



                           Un'episodio che non passato inosservato, quello che ha visto come protagonista Antonio Candreva. L'ex biancoceleste, cercando di recuperare una palla lunga, finisce sui cartelloni e si lascia andare a un'imprecazione in romanesco - "Li mortacci tua" -, poi a uno sputo. L'esterno interista viene fischiato da entrambe le tifoserie, in prima battuta l'episodio viene interpretato come una reazione a un battibecco con qualche tifoso.Candreva ha spiegato la propria versione ai microfoni di InterTv, smentendo si trattasse di una reazione polemica: "Appena finita la partita sono uscite delle cose su un episodio avvenuto nel primo tempo. Su una palla lunga ho detto un imprecazione e ho sputato ma come pu capitare a chi sta correndo, una imprecazione solo per non essere arrivato sulla palla. Nulla a che fare con tifosi o altro. Giusto ricevere critiche e applausi durante le partite ma questepisodio non ha a che fare con i tifosi. Non faccio questi gesti ma a volte nel clima della partita pu scapparci qualcosa di negativo. Su una palla lunga sono finito sui cartelloni e mi partita una parolaccia".



         

   



Vai al forum