Autore Topic: Con o senza de Vrij? Tutte le alternative...  (Letto 77 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 12007
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Con o senza de Vrij? Tutte le alternative...
« : Domenica 14 Gennaio 2018, 10:36:07 »
www.eurosport.com

Con o senza de Vrij? Tutte le alternative di una Lazio che non vuole essere "beffata" sul mercato



Per l'olandese (ora in vacanza, deciderà lunedì) pronto un rinnovo da 2,5 milioni sino al 2020, una clausola rescissoria più bassa e un percorso tecnico convincente. Vera progettualità o strumento di difesa in caso di assalto delle big europee? In ogni caso, Tare e Lotito hanno già pronto il "piano B" con 5 nomi utili per sostituirlo.

di Stefano Fonsato

Stefan de Vrij continua ad essere a un bivio: rinnovare alla Lazio cedendo alle lusinghe della coppia Tare-Lotito e provare la scalata alla Champions League che l'olandese brama di giocare, la prossima stagione. Ma sono "vere" le avance della dirigenza biancoceleste o è un modo come un altro (nel calciomercato moderno è uno dei tanti aspetti) per far incassare alla Lazio una cifra considerevole o comunque adeguata da una sua sua futura cessione? Come ben si sa, il difensore della nazionale Orange è a scadenza di contratto e vederlo partire gratis a giugno o a cifre irrisorie a gennaio, suonerebbe come un'autentica beffa dalle parti di Formello.

Inter meno pressante ma ci sono ancora Barça e United

L'interesse dell'Inter permane, anche se - da ieri, con l'affare-prestito legato a Lisandro Lopez del Benfica - si è di gran lunga affievolito. Ma forse, quello legato ai nerazzurri, era l'aspetto che meno preoccupava in casa Lazio: permangono, infatti, le fortissime volontà d'ingaggio da parte dei migliori club europei come Barcellona e Manchester United (presenza fissa sulle migliori trattative di questi giorni), pronte ad offrire "ostriche e champagne" al difensore biancoceleste.

Parola d'ordine, evitare la beffa di mercato e dare valore agli investimenti

Tare e Lotito si sono premuniti su più fronti: anzitutto ritoccando la proposta di rinnovo di contratto al ragazzo classe 1992: 2,5 milioni di euro sino al 2020 (ma si è pronti ad arrivare a anche al 2021) con una clausola rescissoria che si abbassa da 25 a 20 milioni di euro. Più un progetto tecnico di rilievo, blindando i "big" della squadra e programmando un futuro in pianta stabile in Champions League. De Vrij, attualmente in vacanza, si è preso del tempo per decidere: entro l'inizio della prossima settimana, i dubbi verranno sciolti, ma non ci sarebbe da stupirsi se, subito dopo l'eventuale rinnovo, scattasse una nuova asta milionaria per il difensore, ovviamente orientata verso Premier League e Liga, dove ormai il mercato è totalmente impazzito.

Cinque nomi per il "piano B"

Il piano B delle Aquile, prevede invece un attento lavoro di scouting per sostituire de Vrij - con o senza i soldi di un'eventuale asta al rialzo. Cinque sono i nomi che Igli Tare ha segnato sul suo taccuino da parte della squadra di osservatori: Rodrigo Caio - nazionale brasiliano classe 1993 - del San Paolo (duttile sia come difensore centrale, che come mediano difensivo), Jozo Šimunović (in foto) - al Celtic dal 2015 e prodotto del settore giovanile della Dinamo Zagabria, Neven Subotić - esperto classe '88 in scadenza col Borussia Dortmund, Diego Reyes (messicaneo classe '92, jolly difensivo) e Iván Marcano (spagnolo dell''87, mancino di piedi) , entrambi a fine contratto col Porto.

Vai al forum