Segui “La Premiata Ditta” questa sera su Lazio Style Channel Segui “La Premiata Ditta” questa sera su Lazio Style Channel -> Si è giocata ieri Lazio-Siviglia, gara valida per l'andata dei sedicesimi di finale della nuova (...) ---  
Questa sera segui "Lazio Play" su Lazio Style Channel Questa sera segui "Lazio Play" su Lazio Style Channel -> Torna questa sera “Lazio Play”, il format targato Lazio Style Channel che approfondirà ogni (...) ---  
Lazio Women-Milan Ladies, data e orario della sfida Lazio Women-Milan Ladies, data e orario della sfida -> Dopo aver pareggiato in trasferta contro l’Arezzo nell’ultima giornata della competizione di Serie (...) ---  
Primavera 2 | Ascoli-Lazio, la designazione arbitrale Primavera 2 | Ascoli-Lazio, la designazione arbitrale -> Archiviata la quarta giornata del girone di ritorno, la squadra guidata da Valter Bonacina (...) ---  
Lazio, emergenza infortuni Solo Immobile forse ce la fa  Lazio, emergenza infortuni Solo Immobile forse ce la fa -> Gli infortunati in Europa League si aggiungono a Milinkovic, Wallace e Berisha. Immobile non è al (...) ---  
Canigiani: "Per Lazio-Milan ci auguriamo di vedere un Olimpico pieno" Canigiani: "Per Lazio-Milan ci auguriamo di vedere un Olimpico pieno" -> Marco Canigiani, responsabile del marketing biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio (...) ---  
Serie A TIM | Conferenza stampa mister Inzaghi Serie A TIM | Conferenza stampa mister Inzaghi -> Il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi interverrà in conferenza stampa alla vigilia di (...) ---  
#TrainingSession | Allenamento di ripresa per i biancocelesti #TrainingSession | Allenamento di ripresa per i biancocelesti -> Seduta mattutina per la Prima Squadra della Capitale che, alle ore 11:00, si è ritrovata sul campo (...) ---  
BUSINSIEME: IL MODO PIÙ FACILE PER VENIRE ALLO STADIO BUSINSIEME: IL MODO PIÙ FACILE PER VENIRE ALLO STADIO -> La S.S. Lazio e BusInsieme comunicano che in occasione di Lazio-Milan, in programma martedì 26 (...) ---  
Lazio, Tare attacca i tifosi: «Meritiamo più pubblico» Lazio, Tare attacca i tifosi: «Meritiamo più pubblico» -> Il ds: «Pensavo di aver visto qualcosa di brutto con l’Eintracht: stavolta peggio...» ROMA - Chi (...) ---  
INFERMERIA - Lazio, quanti infortuni: la situazione INFERMERIA - Lazio, quanti infortuni: la situazione -> Ennesima tegola, per Simone Inzaghi. Contro il Siviglia, si fermano anche Luis Alberto, (...) ---  
LaziAlmanacco di venerdì 15 febbraio 2019 LaziAlmanacco di venerdì 15 febbraio 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di venerdì 15 febbraio 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
#TrainingSession | Domani squadra in campo alle 11:00 #TrainingSession | Domani squadra in campo alle 11:00 -> Tornerà subito al lavoro la Prima Squadra della Capitale. Archiviata la gara d’andata dei (...) ---  
#LazioSevilla | Post partita, conferenza stampa Inzaghi: "Gara alla pari, al ritorno servirà attenzione" #LazioSevilla | Post partita, conferenza stampa Inzaghi: "Gara alla pari, al ritorno servirà attenzione" -> Il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi è intervenuto in conferenza stampa dallo Stadio Olimpico (...) ---  
#LazioSevilla | Post partita, Inzaghi: "Nel primo tempo potevamo fare meglio, ora testa al Genoa" #LazioSevilla | Post partita, Inzaghi: "Nel primo tempo potevamo fare meglio, ora testa al Genoa" -> Nel post partita di Lazio-Siviglia, il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi è intervenuto ai (...)

Autore Topic: Milan, l'obiettivo per la panchina è Sarri: se non rinnova col Napoli, scatta l'affondo  (Letto 62 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 15407
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.goal.com

 Che Maurizio Sarri piaccia al Milan non è certo una novità, d'altronde l'allenatore toscano fu vicino al rossonero anche sotto la corte di Galliani e con la precedente proprietà, ma secondo 'Tuttosport' la coppia Fassone-Mirabelli sta cominciando seriamente a studiare il piano per strappare il tecnico al Napoli

Non si forzerà nessun movimento, ma si aspetterà proprio la volontà di Maurizio Sarri, informandolo che la panchina rossonera il prossimo anno aspetta solo lui, chiavi in mano. Il futuro di Gattuso infatti è ancora nebuloso e l'ex giocatore del Milan dovrà disputare un girone di ritorno fantastico per potersi guadagnare la conferma, sia in campionato che nelle due coppe (Europa League e Coppa Italia).

Il punto su cui il Milan farà leva, in caso di risposta positiva da parte dell'allenatore, è la famosa clausola recissoria da 8 milioni di euro presente nel contratto di Maurzio Sarri con il Napoli. Non certo una sciocchezza per un allenatore, ma comunque un investimento che alla lunga potrebbe pagare più dei 240 milioni spesi in sede di mercato estivo.    window.ads.push({"placementName":"bettingwidget","sizes":{"default":[],"320":["300x250","300x600"],"980":[]},"uuid":"ad-5a632fe50a279","slotName":"\/67970281\/DISPLAY_OWNED_GBL\/goalcom_responsive\/news_articles\/bettingwidget","name":"ad-betting-widget"})

Altro punto a favore del Milan: Sarri non ha ancora deciso cosa fare a giugno e magari a breve rinnoverà con il Napoli ed ogni voce si zittirà, ma intanto i rossoneri potrebbero offrirgli 3-3,5 milioni di euro di ingaggio, mentre in azzurro ne prende "solo" 1,75 più bonus

Il Napoli è in piena lotta per lo Scudetto, mai come quest'anno, e Sarri potrebbe anche pensare, in caso di vittoria, di aver dato il massimo con questa squadra. Lasciare per una nuova sfida, lasciare da vincitore, da eroe. Insomma, tutto dipenderà dai prossimi mesi e la situazione si evolverà di pari passo.

Intanto però il Milan ha anche un'altra idea in testa da associare al possibile affondo per Sarri. Con la situazione Donnarumma non chiara, Mirabelli sta pensando di strappare Pepe Reina al Napoli a costo zero, al termine della stagione. Lo spagnolo piace da tempo al direttore sportivo calabrese.

Sarebbe un'arma in più per convincere Sarri, che a Napoli ha fatto di tutto per trattenere il portiere spagnolo, perfetto per caratteristiche e leadership al suo stile di gioco.

Il nuovo Milan sta già nascendo in vista della prossima stagione, almeno nelle idee e nella testa di Fassone e Mirabelli.