Autore Topic: FOCUS - Ma quale Immobile-dipendente! In questa Lazio segnano tutti  (Letto 15 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 10399
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.LaLazioSiamoNoi.it



                           La tegola Immobile non fa cos male: ad alleviare gli scompensi per l'infortunio del centravanti laziale - condannato a uscire anzitempo durante Lazio - Chievo -ci pensano i tre gol siglati dai biancocelesti senza il proprio bomber in campo. Le reti di Milinkovic, Bastos (il quarto, non pi solo una fortunata casualit) e Luis Nani ribadiscono quella che ormai una certezza: questa Lazio non Immobile-dipendente. Un ritornello, questo, che pi volte si appiccicato alla squadra di Inzaghicome una limitante etichetta.Ma che in realt viene smentito dai numeri: in totale, i marcatori biancocelesti, finora, sono stati 14. Solo due in meno di quella Lazio estremamentecorale che, nell'annata 2014-2015, raggiungeva i preliminari di Championscon i gol di 16 marcatori diversi. Ma manca ancora tutto il girone di ritorno. E a questo proposito, l'arrivo di un difensore conil vezzo del gol come Caceres (tre con il Verona nella prima met di campionato) fa gi sfregare le mani.



I GOL DEGLI ALTRI - Inzaghilo ha schierato titolare in tutte le sfide di campionato (fa eccezione solo la squalifica a seguito dello scriteriato rosso di Giacomelli), facendolo rifiatare solo in Europa League. Il risultato? Sono 26 i gol di Ciruzzo, una media di una rete ogni 77' minuti. Ma se una corposa fetta del bottino realizzativo biancoceleste composta proprio dalle reti della punta di Torre Annunziata, le restanti 45 - nei 73 gol laziali vanno contate anche le autoreti di Le Marchand e Camigliano -sonospartite tra gli altritredicilaziali andati in rete.Non solo numeri, mamanifesto di un'orchestra perfetta. Specialisti del gol come Milinkovic(9 reti), Luis Alberto (8), o bomber improvvisati come de Vrij (3) e Bastos(4). Felipe Anderson, fresco di rientro dopo il lungo stop, gi andato a segno due volte, cos come Luis Nani, anche lui dosato con il contagocce da parte di Inzaghi. I due sono in ascesa, ieri il portoghese ha dato un ulteriore assaggio della propria indubbia classe. Quattro gol di Parolo, tre di Lulic, due a testa perMarusic e Murgia, uno per Leiva e uno per Lukaku. Il bomber di scorta Caicedo ne ha fatti 4. Dopo l'infortunio muscolare incorso nella gara di Coppa Italia contro la Fiorentina, l'ecuadoriano ormai prossimo al ritorno in campo. Con lo stop di Immobile - da valutare ancora entit dell'infortunio etempi di recupero - far comodo anche lui. Ma intanto, una certezza rende meno problematico il grattacapo di Inzaghi: questa Lazio segna, individuadiverse soluzioni per arrivare in porta. D'altronde, il mister laziale rassicura tutti: "In attacco ho scelta perchCaicedo, Felipe Anderson e Nani possono darci una mano. L davantisi stannodando tutti da fare,chi ci ha ceduto Nani e Caicedo evidentemente si sbagliato".L'infortunio di Immobile fa meno paura.



         

   



Vai al forum