Caicedo: "Sentire la fiducia dei miei tifosi è importante, ora possiamo far bene" Caicedo: "Sentire la fiducia dei miei tifosi è importante, ora possiamo far bene" -> Felipe Caicedo, attaccante biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 (...) ---  
Rambaudi impartisce lezioni di fair-play Rambaudi impartisce lezioni di fair-play -> Roberto Rambaudi, ex calciatore della Lazio, oggi alla guida tecnico dell ASD LUISS, (...) ---  
#TrainingSession | Seduta di ripresa per i biancocelesti  #TrainingSession | Seduta di ripresa per i biancocelesti -> Allenamento mattutino per la Prima Squadra della Capitale che, questoggi, si ritrovata a (...) ---  
Lazio, si svuota linfermeria Luis Alberto vede il Parma  Lazio, si svuota linfermeria Luis Alberto vede il Parma -> Il fantasista spagnolo è tornato a lavorare con i compagni e potrebbe essere titolare a Parma. (...) ---  
LAZIO STORY - 16 ottobre 2011: quando Klose si prese il derby all'ultimo respiro  LAZIO STORY - 16 ottobre 2011: quando Klose si prese il derby all'ultimo respiro -> Riprendono i lavori a Formello in vista della sfida della Lazio contro il Parma. Inzaghi (...) ---  
Mirra: "La Lazio può raggiungere obiettivi importanti" Mirra: "La Lazio può raggiungere obiettivi importanti" -> Vincenzo Mirra, ex difensore biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, 89.3 (...) ---  
UEL - Olympique Marsiglia - LAZIO del 25 ottobre -  vendita dei tagliandi UEL - Olympique Marsiglia - LAZIO del 25 ottobre - vendita dei tagliandi -> La S.S. Lazio comunica che da mercoledi 17 ottobre verranno messi in vendita i tagliandi per la (...) ---  
Lazio, Savoldi difende Immobile Lazio, Savoldi difende Immobile -> Sta facendo rumore e non poco, l'esclusione dell'attaccante della LazioCiro (...) ---  
Lazio, Fortunato Ballerini Lazio, Fortunato Ballerini -> Era il 16 ottobre del 1852 quando a SantAngiolo, in provincia di Firenze, nasceva (...) ---  
Nazionali | Gli impegni di Badelj e Murgia Nazionali | Gli impegni di Badelj e Murgia -> Amichevole | CROAZIA Milan Badelj Il centrocampista biancoceleste sceso in campo dal primo (...) ---  
Lazio, senti Berisha Lazio, senti Berisha -> Ben 74 minuti in campo nella vittoria su Malta, 90 nel pareggio ottenuto dal Kosovo (...) ---  
LaziAlmanacco di marted 16 ottobre 2018 LaziAlmanacco di marted 16 ottobre 2018 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di marted 16 ottobre 2018 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
ESCLUSIVA Radiosei - Bianchi ESCLUSIVA Radiosei - Bianchi -> Inizia la settimana del ritorno del campionato, con la Lazio che prepara la trasferta di (...) ---  
Lazio, ag. Minala Lazio, ag. Minala -> Un futuro tutto da scrivere ma quasi sicuramente lontano dalla Lazio. Joseph Minala, dopo (...) ---  
Proietti: "Ambizione e professionalità per aiutare la Lazio a vincere" Proietti: "Ambizione e professionalità per aiutare la Lazio a vincere" -> Elena Proietti, attaccante della Lazio Women, intervenuta questoggi ai microfoni di Lazio Style (...)

Autore Topic: Milan e Lazio non graffiano. E' tutto rimandato al ritorno  (Letto 135 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 13527
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Milan e Lazio non graffiano. E' tutto rimandato al ritorno
« : Mercoled 31 Gennaio 2018, 22:00:52 »
www.gazzetta.it 



A San Siro la semifinale di andata finisce senza gol: occasioni per Immobile, Cutrone e Calhanoglu, bravissimi Donnarumma e Strakosha

Il primo atto della semifinale di Coppa Italia finisce senza gol e lasciando a maggior ragione aperti i conti per il ritorno, il 28 febbraio. Nessun gol, unoccasione clamorosa mancata da Calhanoglu e altri tentativi divisi tra le due squadre, ma pi della Lazio.

POCHI INTIMI Novit nelle formazioni: Rodriguez k.o. nelle ore prima della partita apre un vuoto a sinistra. Gattuso sceglie di indietreggiare Borini dallattacco addirittura alla difesa, con Locatelli mezzala e Bonaventura nei tre davanti. Nella Lazio c Caceres e soprattutto il recuperato di Immobile al fianco di Felipe Anderson, con Luis Alberto in panchina. La cornice lo stesso abbastanza sorprendente: la partita che pu avvicinare una delle due squadre alla finale di un torneo ma San Siro decisamente poco popolato, 17.724 paganti. Magari anche per questo gli ospiti sono allinizio pi decisi di chi qui di casa: Anderson il pi dinamico e il primo per numero di occasioni create. La migliore prima di met tempo quando dribbla Romagnoli con una finta e verticalizza per Immobile: il mancino di Ciro largo. Il centravanti del Milan, Kalinic, non sbaglia perch nemmeno ci prova: non garantisce profondit ed poco coinvolto nella manovra. Con le squadre cos bloccate pi facile anche per le due difese, gli spazi si riducono e non resta che tentare dalla distanza come fanno Immobile e Milinkovic trovando pronto Donnarumma.

LAZIO DATTACCO, MILAN CON IL 10 Pi bloccata di cos la partita non poteva essere e infatti nella ripresa si va nella direzione opposta: squadre pi distese e da entrambe un gioco pi fluido. Per la Lazio in maniera ancora pi evidente: da Lukaku un traversone intercettato da Immobile, bravissimo Gigio sulla respinta. Romagnoli invece sufficiente a stoppare il tentativo di rovesciata di Milinkovic. Non interviene nessuno ma la traiettoria imprecisa sul destro a giro del solito Immobile che finisce a lato. Il Milan nel frattempo ci aveva provato dalla distanza con Biglia e poi Suso. Anche Gattuso provava a incidere dalla panchina con gli inserimenti di Calhanoglu e Cutrone e pi tardi anche di Andr Silva. Alla mezzora clamorosa la palla gol sbagliata da Hakan: Suso crossa per la testa di Cutrone che impegna Strakosha che a sua volta ribatte sui piedi del turco. Calha prende la mira e spedisce alto: far gol era forse pi semplice. Sul tentativo di Milinkovic di nuovo attento Donnarumma. Nel finale le squadre sembrano aver pi voglia di vincere ma si riducono energie e precisione. Finisce cos, senza gol e con lappuntamento rimandato a fine febbraio.


Vai al forum