Lazio, reintegrato Lukaku Basta finisce fuori lista  Lazio, reintegrato Lukaku Basta finisce fuori lista -> Ne ha dato notizia il club biancoceleste con un apposito comunicato in cui si specifica anche (...) ---  
Importanti informazioni per la trasferta di domenica prossima a Parma Importanti informazioni per la trasferta di domenica prossima a Parma -> La S.S.Lazio consiglia i proprio sostenitori che si recheranno domenica prossima a Parma di (...) ---  
Jordan Lukaku inserito nella lista Lega Serie A Jordan Lukaku inserito nella lista Lega Serie A -> La S.S. Lazio comunica che il calciatore Jordan Lukaku è stato inserito nell’elenco dei 25 (...) ---  
Serie A TIM | Conferenza stampa mister Inzaghi Serie A TIM | Conferenza stampa mister Inzaghi -> Il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi interverrà in conferenza stampa alla vigilia di (...) ---  
#TrainingSession | Lavoro tattico a due giorni da Parma-Lazio #TrainingSession | Lavoro tattico a due giorni da Parma-Lazio -> Seduta mattina per la Prima Squadra della Capitale, che quest’oggi si è ritrovata sul campo (...) ---  
Colomba: "Parma-Lazio sarà una grande partita" Colomba: "Parma-Lazio sarà una grande partita" -> L’allenatore Franco Colomba è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di Sky. “La (...) ---  
Canigiani: "Quasi esauriti i biglietti per Parma-Lazio, ci sarà un gran seguito" Canigiani: "Quasi esauriti i biglietti per Parma-Lazio, ci sarà un gran seguito" -> Marco Canigiani, responsabile del marketing biancoceleste, è intervenuto quest’oggi ai microfoni (...) ---  
Castel Vecchio-Lazio Women, data e orario della sfida Castel Vecchio-Lazio Women, data e orario della sfida -> Seconda giornata di campionato per la Lazio Women. Dopo aver pareggiato al debutto nella (...) ---  
Lazio, Parolo Lazio, Parolo -> La Lazio lavora duro per ricominciare il proprio cammino dopo la sosta, ma il tempo per (...) ---  
LaziAlmanacco di venerdì 19 ottobre 2018 LaziAlmanacco di venerdì 19 ottobre 2018 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di venerdì 19 ottobre 2018 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Immobile: voglio portare la Lazio in Champions Immobile: voglio portare la Lazio in Champions -> Immobile giura fedeltà alla Lazio, dopo aver dribblato le offerte del calciomercato estivo e aver (...) ---  
Badelj, niente lesione Inzaghi rilancia Patric  Badelj, niente lesione Inzaghi rilancia Patric -> Il centrocampista croato può tornare a disposizione del tecnico che aspetta ancora Durmisi: il (...) ---  
Il Dott. Rodia: "Nessuna lesione evidente per Badelj e Durmisi rientrerà la prossima settimana" Il Dott. Rodia: "Nessuna lesione evidente per Badelj e Durmisi rientrerà la prossima settimana" -> Il Coordinatore dello Staff Medico biancoceleste, il Dott. Fabio Rodia, è intervenuto quest’oggi (...) ---  
IL PROGRAMMA DEL WEEKEND | Turno di sosta per l’Under 17, l’U16 e l’U15 ospitano la Samp IL PROGRAMMA DEL WEEKEND | Turno di sosta per l’Under 17, l’U16 e l’U15 ospitano la Samp -> Si avvicina un altro weekend di gioco per il Settore Giovanile della Prima Squadra della Capitale. (...) ---  
#TrainingSession | Prove tattiche in vista di Parma-Lazio #TrainingSession | Prove tattiche in vista di Parma-Lazio -> Allenamento pomeridiano per la Prima Squadra della Capitale che, quest’oggi, è scesa in campo alle (...)

Autore Topic: Inzaghi: «La mia Lazio deve essere più lucida»  (Letto 60 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 13566
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Inzaghi: «La mia Lazio deve essere più lucida»
« : Martedì 6 Febbraio 2018, 00:00:42 »
www.ilmessaggero.it 


Abbiamo avuto qualche difficoltà, abbiamo trovato un buon Genoa, che si è difeso con ordine. Ma noi dovevamo essere più bravi, dovevamo avere più pazienza: abbiamo preso gol, ma siamo stati bravi a reagire e trovare il pareggio». Non cerca scuse ai microfoni di Premium Sport, l'allenatore della Lazio Simone Inzaghi per il ko subito all'Olimpico contro il Genoa nei minuti di recupero. «Forse la troppa foga di cercare il vantaggio - aggiunge Inzaghi - ci ha fatto scoprire e prendere di nuovo gol. È andata così, forse c'era anche un pò di stanchezza, ma ora dobbiamo mantenere la testa alta e pedalare. Partite del genere arrivano, nell'arco di una stagione, ma dobbiamo essere bravi a capire che quando non riesci a vincere allora devi almeno pareggiare».

Poi Inzaghi parla di Felipe Anderson: « Ho cercato di sbilanciare la squadra facendogli fare il quinto, ma non c'è nessun caso Anderson: è un ragazzo che è stato fuori a lungo e ora sta cercando di mettersi in mostra per aiutare la squadra. Se è mancata fisicità con le assenze di Milinkovic e Lulic? Quando si perde, chi è assente ha ragione: loro due sono giocatori importanti, ma avremmo potuto fare meglio ugualmente, ora dobbiamo subito riprenderci, perché la prossima ci aspetta una grande partita contro il Napoli. Una squadra come la nostra, che ambisce a certe posizioni, - conclude il tecnico della Lazio - non deve prendere il gol del 2 a 1 dopo aver trovato il pareggio, è questo che mi ha fatto arrabbiare: dobbiamo essere più lucidi. Cercheremo di analizzare quello che non è andato e ripartire dalla sfida del San Paolo, dove dovremo cercare di imporre il nostro gioco». Grandi complimenti ai suoi da parte del tecnico del Genoa Davide Ballardini: «Siamo sempre stati squadra, per tutti i 90 minuti: contro una grande squadra come la Lazio devi stare attento alla fase difensiva, ma devi anche avere la personalità di renderti pericoloso in avanti. Noi l'abbiamo fatto. La Lazio è una squadra forte e noi non eravamo in un momento molto positivo, ma la prestazione mi rende molto felice, perché è stata davvero importante. Se mi aspettavo di fare così tanti punti da quando ho preso il Genoa? Ho trovato un gruppo di ragazzi sani e seri, che hanno voglia di fare del loro meglio e in questo condizioni è piacevole allenare. Le prestazioni - aggiunge Ballardini - e i risultati sono una conseguenza, ma non basta: qualità e impegno non bastano, ci vuole tanto altro. Non ci dobbiamo accontentare mai. La Serie A è un campionato difficilissimo e anche contro le cosiddette squadre piccole le insidie sono sempre grandi. È vietato rilassarsi, si rischiano brutte figure».

Vai al forum