Autore Topic: ANTEPRIMAVERA - Lazio-Fiorentina: la prima di Bonacina e lobbligo di rialzarsi  (Letto 9 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 10399
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.LaLazioSiamoNoi.it



                           La prima di Bonacina. A Formello la Lazio ospita la Fiorentina quarta per inaugurare il nuovo corso con una vittoria. E iniziare la risalita in classifica. Una vita allAtalanta, sette stagioni da tecnico della Primavera: il nuovo allenatore biancoceleste si presentato alla squadra luned. Con lui anche il ds Igli Tare, presente con il club manager Angelo Peruzzi anche nella seduta di rifinitura. Chiaro il messaggio lanciato alla squadra: la prima formazione del ranking italiano non pu occupare il penultimo posto in classifica. La quarta sconfitta di fila (tutte nel 2018) stata fatale ad Andrea Bonatti, artefice del primo posto della passata stagione. Ora la Lazio lotta per non retrocedere e al Fersini insegue un successo che in casa manca da quasi quattro mesi (il 5-0 al Napoli, unica gioia della stagione davanti al proprio pubblico). Alla fine della stagione mancano 12 partite, Miceli e Compagni devono superare almeno una squadra per evitare la retrocessione diretta in Primavera 2.



OBIETTIVO FINAL FOUR - Ha grandi ambizioni invecela Fiorentina. La squadra di Bigica sta facendo un bel campionato: sette risultati utili di fila (4 vittorie e 3 pareggi) e oltre il doppio dei punti rispetto alla Lazio (30 a 14). A marzo i viola proveranno a ben figurare anche nel tradizionale torneo di Viareggio. La concentrazione per il momento per tutta sul campionato: Siamo partiti bene poi abbiamo avuto un momento di flessione in cui Atalanta ed Inter si sono distaccate, ma contro la Lazio sar importante per accorciare la nostra classifica in vetta, ha spiegato Riccardo Sottil. La classifica rispecchia il nostro valore, speriamo di arrivare alla fase finale, ha ribadito Marco Meli. Insieme a Gori saranno loro a formare lattacco della Fiorentina nel confermato 4-3-3 dei viola. Bigica non cambia gli uomini che lo hanno portato ai piani alti della classifica.



LA PRIMA LAZIO - Curiosit e attesa. Dopo una stagione e mezzo non ci sar Bonatti a spronare i suoi dalla panchina: il compito di risollevare la squadra affidato a Valter Bonacina. La sua prima formazione potrebbe essere disegnata con un 3-5-2. Le assenze sono solite: ai vari Rus, Zitelli e Rezzi si aggiunto per anche Lukaj. Dalla squalifica rientra invece Bari, non Jorge Silva che sconter il secondo e ultimo turno. Capitan Miceli pronto a riprendersi le chiavi del centrocampo con Petro sulla linea dei difensori e Falbo quinto a sinistra. Davanti due giocatori in prestito dalla prima squadra: il fuoriquota Rozzi e il baby portoghese Pedro Neto, alla seconda presenza ufficiale. Insieme non hanno mai giocato, a loro affidato il compito di restituire gol al peggior attacco del campionato.



Lazio-Fiorentina



19 giornata del Campionato Primavera 1 TIM



Sabato 09 febbraio, ore 14.30, stadio Mirko Fersini di Formello



LAZIO (3-5-2): Alia; Kalaj, Baxevanos, Petro; Spizzichino, Bari, Miceli, Aliaj, Falbo; Rozzi, Pedro Neto. A disp.: Furlanetto, Armini, Boateng, Battistoni, Mohamed, Marchesi, Peguiron, Del Signore, Sarac, Fidanza, Javorcic, Al-Hassan. All: Valter Bonacina.



FIORENTINA (4-3-3): Cerofolini; Mosti, Hristov, Pinto, Ranieri; Diakhate, Valencic, Lakti; Meli, Gori, Sottil. A disp.: Ghidotti, Ferrarini, Purro, Corigliano, Faye, Kasse, Marozzi, Tour, Kukovec, Maganjic, Nannelli. All.: Emiliano Bigica.



Arbitro: Daniele Paterna (Teramo).



Assistenti: Veronica Vettorel e Andrea Niedda.



         

   



Vai al forum