LaziAlmanacco di mercoledì 17 ottobre 2018 LaziAlmanacco di mercoledì 17 ottobre 2018 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di mercoledì 17 ottobre 2018 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Buon compleanno Adam Marusic Buon compleanno Adam Marusic -> Adam Marusic, esterno biancoceleste, oggi spegne 26 candeline. Dal Presidente, dalla Società, (...) ---  
#TrainingSession | Domani doppia seduta per i biancocelesti  #TrainingSession | Domani doppia seduta per i biancocelesti -> Passa in archivio la prima giornata di allenamenti al Centro Sportivo di Formello dopo i due (...) ---  
Garlaschelli: "Contro il Parma partita complicata, sosta utile per migliorare la condizione" Garlaschelli: "Contro il Parma partita complicata, sosta utile per migliorare la condizione" -> Renzo Garlaschelli, ex attaccante biancoceleste e campione d’Italia nel 1974, è intervenuto ai (...) ---  
Serie A Lazio, Caicedo sfida Garcia: «Dobbiamo batterli a tutti i costi» Serie A Lazio, Caicedo sfida Garcia: «Dobbiamo batterli a tutti i costi» -> L'attaccante biancoceleste: «Sono i nostri prossimi avversari in Europa, ci serve la vittoria. (...) ---  
Caicedo: "Sentire la fiducia dei miei tifosi è importante, ora possiamo far bene" Caicedo: "Sentire la fiducia dei miei tifosi è importante, ora possiamo far bene" -> Felipe Caicedo, attaccante biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 (...) ---  
Rambaudi impartisce lezioni di fair-play Rambaudi impartisce lezioni di fair-play -> Roberto Rambaudi, ex calciatore della Lazio, oggi è alla guida tecnico dell ‘ASD LUISS, (...) ---  
#TrainingSession | Seduta di ripresa per i biancocelesti  #TrainingSession | Seduta di ripresa per i biancocelesti -> Allenamento mattutino per la Prima Squadra della Capitale che, quest’oggi, si è ritrovata a (...) ---  
Lazio, si svuota l’infermeria Luis Alberto vede il Parma  Lazio, si svuota l’infermeria Luis Alberto vede il Parma -> Il fantasista spagnolo è tornato a lavorare con i compagni e potrebbe essere titolare a Parma. (...) ---  
LAZIO STORY - 16 ottobre 2011: quando Klose si prese il derby all'ultimo respiro  LAZIO STORY - 16 ottobre 2011: quando Klose si prese il derby all'ultimo respiro -> Riprendono i lavori a Formello in vista della sfida della Lazio contro il Parma. Inzaghi (...) ---  
Mirra: "La Lazio può raggiungere obiettivi importanti" Mirra: "La Lazio può raggiungere obiettivi importanti" -> Vincenzo Mirra, ex difensore biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, 89.3 (...) ---  
UEL - Olympique Marsiglia - LAZIO del 25 ottobre -  vendita dei tagliandi UEL - Olympique Marsiglia - LAZIO del 25 ottobre - vendita dei tagliandi -> La S.S. Lazio comunica che da mercoledi 17 ottobre verranno messi in vendita i tagliandi per la (...) ---  
Lazio, Savoldi difende Immobile Lazio, Savoldi difende Immobile -> Sta facendo rumore e non poco, l'esclusione dell'attaccante della LazioCiro (...) ---  
Lazio, Fortunato Ballerini Lazio, Fortunato Ballerini -> Era il 16 ottobre del 1852 quando a Sant’Angiolo, in provincia di Firenze, nasceva (...) ---  
Nazionali | Gli impegni di Badelj e Murgia Nazionali | Gli impegni di Badelj e Murgia -> Amichevole | CROAZIA – Milan Badelj Il centrocampista biancoceleste è sceso in campo dal primo (...)

Autore Topic: Scendi dal Carro…Sali sul Carro…Scendi dal Carro…l’ultimo sport dei tifosi Laziali  (Letto 66 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 13532
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.cuoredilazio.it

(domenica 11 febbraio 2018, ore 12,00)

La sconfitta contro il Napoli per 4-1 per molti significa ridimensionamento. Ma ridimensionamento da cosa, de che? Il nostro campionato e obiettivo finale è la qualificazione Champions, e fino a prova contraria, la Lazio è perfettamente in linea con il suo grande obiettivo. Siamo lì a giocarci 2 posti  tra 3 forse 4 squadre, e i club che fino ad oggi sono stati sotto ( e speriamo ci rimangano anche oggi), hanno fatto molto peggio della Lazio in questi ultimi due mesi. La Lazio ha avuto un fermo in questi ultimi 14 giorni, loro sono due mesi che arrancano, che respirano a fatica. Tutto questo pur avendo speso nel mercato più di noi, pur avendo un fatturato minimo il triplo nostro. Perché quindi Roma e Inter sono da considerare favorite per i due post qualificazione e la Lazio invece deve essere rassegnata a stare fuori? Ma quale logica razionale dice questo? I numeri? Bene, analizziamo i numeri che come sapete, sono anche lo specchio reale di una situazione.


Togliendo da questa comparazione la partita ultima della Lazio col Napoli, prendiamo in esame le ultime 8 giornate di campionato giocate dalle tre compagini in lotta per la Champions.

ROMA:


16° GIORNATA                        17 ° GIORNATA                    18° GIORNATA                  19° GIORNATA


Chievo-Roma  0-0                   Roma-Cagliari  1-0               Juve-Roma  1-0               Roma-sassuolo  1-1

20° GIORNATA                         21° GIORNATA                     22° GIORNATA                    23° GIORNATA


Roma-Atalanta  1-2                Inter-Roma 1-1                    Roma-Sampdoria 0-1         Verona-Roma 0-1

PARTITE GIOCATE: 8  VINTE: 2  PAREGGIATE: 3  PERSE: 3


TOTALE PUNTI FATTI : 9


GOL FATTI: 5    GOL SUBITI: 6  DIFFERENZA RETI: -1

INTER:


16° GIORNATA                        17 ° GIORNATA                    18° GIORNATA                    19° GIORNATA


Juve-Inter   0-0                        Inter-Udinese  1-3               Sassuolo-Inter  1-0             Inter-Lazio  0-0

20° GIORNATA                         21° GIORNATA                     22° GIORNATA                    23° GIORNATA


Fiorentina-Inter  1-1               Inter-Roma  1-1                    Spal-Inter  1-1                    Inter-Crotone  1-1

PARTITE GIOCATE: 8  VINTE: 0  PAREGGIATE: 6     PERSE: 2


TOTALE PUNTI FATTI : 8


GOL FATTI: 5    GOL SUBITI: 8  DIFFERENZA RETI: -3

LAZIO:


16° GIORNATA                        17 ° GIORNATA                    18° GIORNATA                    19° GIORNATA


Lazio-Torino  1-3                     Atalanta-Lazio  3-3              Lazio-Crotone  4-0             Inter-Lazio  0-0

20° GIORNATA                         21° GIORNATA                     22° GIORNATA                    23° GIORNATA


Spal-Lazio  2-5                         Lazio-Chievo  5-1                  Milan-Lazio  2-1                  Lazio-Genoa  1-2


( IN QUESTO CONTESTO E NELLO STESSO PERIODO, ABBIAMO GIOCATO ANCHE IL RECUPERO CONTRO L’UDINESE VINTO 3-0, NON LO CONTEGGIAMO MA VA CONSIDERATO PERCHE’ COMUNQUE GIOCATO NEGLI ULTIMI DUE MESI PRESI IN ESAME)

PARTITE GIOCATE: 8  VINTE: 3  PAREGGIATE: 2     PERSE: 3


TOTALE PUNTI FATTI : 11


GOL FATTI: 20    GOL SUBITI: 12  DIFFERENZA RETI: +8

Ora con tutto il rispetto per tutti i pensieri e opinioni altrui, ditemi con quale logica la Lazio dovrebbe sentirsi fuori dalla lotta Champions? Pur perdendo 3 partite di fila ha vinto nelle ultime 8 partite più delle altre 2. Ha Fatto più del triplo dei gol della Roma e il quadruplo dei gol dell’Inter. Ha subito è vero più gol delle altre due concorrenti ma tutto questo ha prodotto comunque più punti finali.


11 punti la Lazio,


9 punti la Roma,


8 punti l’Inter.


I numeri parlano chiaro, la Lazio ha comunque prodotto più qualità offensiva andando a conquistare più punti di Roma e Inter. Ora certo con la sconfitta di Napoli di ieri e le probabili( ma non scontate) vittorie di Roma e Inter in casa rispettivamente contro Benevento e Bologna, la Lazio da terza in classifica potrebbe ritrovarsi quinta a 1 punto dal quarto posto e due dal terzo a 14 giornate dalla conclusione che non mi sembrano poche a tal punto da emettere sentenze definitive e soprattutto negative come molti si sono già affrettati a scrivere.


La Lazio ora ovviamente deve ritrovare il cammino in maniera decisa, ora ogni punto conta (e quei punti che ci sono stati sottratti ingiustamente purtroppo ad oggi pesano) e la squadra con a capo il comandante Inzaghi, deve ritrovare la forza mentale per riprendere quell’autostima che ha permesso ai biancocelesti di andare a vincere a Torino contro la Juve e di giocare le partite sempre con grande qualità.


i numeri ci indicano che noi non siamo inferiori a loro, ci indicano che loro sono due mesi che stanno peggio di noi rispetto ai nostri 14 giorni, ci indicano come ora loro si scontreranno a vicenda e noi dovremo esser bravi a riprenderci il posto che ci spetta. Ora la Lazio può dare lo strattone giusto e chiudere definitivamente le porte del carro che molti si stanno affrettatamente a mollare per ricominciare la solita tiritera negativa accollando a destra e a manca colpe a caso tanto per far vedere che loro “ lo avevano detto prima”  ma come ce so saliti sul carro però due mesi fa….ora scendono e va bene, però ora che continuassero a piedi. La strada è lunga e quindi procuratevi le scarpe di scorta che sul carro ora non ce montate più.

Vai al forum