Autore Topic: Una Lazio da "Non mollare mai", per continuare a sognare...  (Letto 11 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 10387
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Una Lazio da "Non mollare mai", per continuare a sognare...
« : Luned 12 Febbraio 2018, 09:02:22 »
www.LaLazioSiamoNoi.it



                           Non mollare mai, l'urlo di battaglia della Nord. Non mollare mai l'essenza pi profonda dell'essere laziale. Non mollare mai il diktat che oggi Inzaghi pretende dai suoi ragazzi. Colpita, sconfitta, affaticata: oggi la Lazio una creatura ferita, che prova a rialzarsi, che deve ripartire. Chi sceglie l'aquila sul petto sa di volersi affermare attraversando le tempeste del destino, affrontando mille difficolt. Napoli-Lazio prova di forza culminata in una sonora sconfitta. Napoli-Lazio sintesi di una schiacciante superiorit dei partenopei. La Lazio stanca. La Lazio ha collezionato tante sconfitte quante quelle incassate in un intero girone. Il precipizio fra la mediocrit e il successo spaventa. Il timore fa rumore. Riecheggia come gli antichi fantasmi del passato. pronto a trascinare negli inferi il volo dell'aquila come spesso accaduto nelle passate stagioni. Ma oggi diverso, deve esserlo per forza. "Era utopia pensare di avercela fatta a gennaio... bisogner lottare sino a maggio", testo e musica di Marco Parolo che di questa squadra una delle anime pi profonde. Ieri il coraggio della Lazio durato appena un tempo e nulla ha potuto contro lo strapotere del Napoli. Forse si sarebbe potuto fare di pi, appellandosi al principio di coerenza ed equilibrio a cui fa riferimento lo stesso Parolo: "O siamo troppo belli o troppo brutti, va trovata la via di mezzo...". Il deficit caratteriale di tenuta ha fatto scopa con qualche mancanza "tecnica" riscontrabile in alcuni settori (vedi la difesa). Tuttavia, a prescindere dagli errori dei singoli, i troppi gol subiti dalla Lazio richiedono anche un approfondimento tattico. Giusto confermare la fiducia nel modulo che ha fatto decollare i biancocelesti in zona Champions, ma lecito talune volte metterlo in discussione. Cambiare qualcosa, tentare delle varianti di gioco, pu arricchire le possibilit laziali nella corsa alla coppa che conta. Inzaghi riflette. Inzaghi pronto a ripartire. La Lazio ad un bivio e nessuno vuole intraprendere la direzione sbagliata. "Vogliamo rimanere in zona Champions fino alla fine" ribadisce il tecnico. Pronti a innestare nuovamente la marcia e soprattutto a "Non mollare...". La Lazio vuol continuare a stupire. Fino alla fine.



         

   



Vai al forum