Autore Topic: #FCSBLazio | Post partita, Leiva: "A Roma possiamo ribaltare il risultato"  (Letto 41 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 11981
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.sslazio.it

Al termine di FCSB-Lazio, il centrocampista biancoceleste Lucas Leiva è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di Sky.

“La squadra quest'oggi avrebbe meritato sicuramente di più per come ha giocato: abbiamo avuto tante occasioni per pareggiare o vincere il match. Sono sicuro che nella prossima settimana possiamo ribaltare il risultato ed andare avanti in questa competizione. Questa sera abbiamo offerto una buona prova, ma nonostante ciò è arrivata una sconfitta. Dobbiamo analizzare ciò che è andato bene e migliorare ciò che non è andato al meglio. Ora dovremo recuperare energie in vista della gara di lunedì con l’Hellas Verona.

Oggi abbiamo avuto almeno quattro o cinque occasioni per segnare. Per la squadra che vantiamo possiamo sicuramente far meglio e segnare di più: un mese fa eravamo il miglior attacco del campionato e, con tranquillità e serenità, dovremo migliorare perché abbiamo una squadra molto forte. Non è il massimo aver ricevuto cinque ammonizioni questa sera, dobbiamo restare positivi e non arrabbiarci altrimenti, se peccheremo di serentà, avremo tutto da perdere. Abbiamo ancora 90 minuti a disposizione per cercare la qualificazione agli ottavi: possiamo ribaltare il parziale di questa sera.

La squadra questa sera ha giocato fino alla fine ed ora dovremo migliorare sulla finalizzazione delle azioni. Vedo il gruppo molto tranquillo, ma vogliamo uscire da questo momento: sono sicuro che, come i momenti positivi, anche quelli negativi non sono infiniti. Dobbiamo restare positivi superando ogni ostacolo che si porrà davanti a noi: dovremo riuscire in ciò se vogliamo continuare ad andare avanti in questa competizione. Sono sicuro che a Roma possiamo archiviare il passaggio del turno”.

Vai al forum