Lazio, Lotito: 'Dopo la Juve siamo quelli che hanno vinto di più' Lazio, Lotito: 'Dopo la Juve siamo quelli che hanno vinto di più' -> Claudio Lotito, presidente della Lazio, parla a margine dell'assemblea annuale di (...) ---  
Nassi Nassi -> L'avventura dei Della Valle alla guida della Fiorentina si è conclusa con (...) ---  
Budoni: "La Lazio cerca profili giovani e con esperienza internazionale" Budoni: "La Lazio cerca profili giovani e con esperienza internazionale" -> Riccardo Budoni, ex portiere biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 (...) ---  
Grieco: "La conferma di Inzaghi è un’ottima notizia" Grieco: "La conferma di Inzaghi è un’ottima notizia" -> Il regista David Grieco è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, FM 89.3. “La conferma di (...) ---  
Lazio, De Cosmi Lazio, De Cosmi -> La Lazio sta lavorando sotto traccia sul mercato. Sono tanti i fronti su cui si (...) ---  
Ma “Ci Siamo” cosa? Zazzaroni vergognati !! Ma “Ci Siamo” cosa? Zazzaroni vergognati !! -> (Lunedi 26 giugno 2019, ore 10,45) Che il Corriere dello Sport ormai sia diventato da qualche (...) ---  
Lazio, Inzaghi è il mediatore del mercato: i due sì ottenuti dal tecnico  Lazio, Inzaghi è il mediatore del mercato: i due sì ottenuti dal tecnico -> Lazio, Inzaghi è al centro del mercato. Il tecnico biancoceleste è sempre più mediatore ed (...) ---  
Milinkovic, offensiva Psg: pronti 75 milioni Milinkovic, offensiva Psg: pronti 75 milioni -> Leonardo lo voleva già al Milan l'anno scorso, ora ci riprova con il club francese: a giorni (...) ---  
Lazio, dalla Cina in arriva maxi-offerta per Immobile: 10 milioni a stagione? Lazio, dalla Cina in arriva maxi-offerta per Immobile: 10 milioni a stagione? -> Lazio, attenta: dalla Cina sta per arrivare una maxi-offerta per Ciro Immobile. Come (...) ---  
Lazio, il mercato ti mette le ali: tutto fatto per Jony, Lazzari è fermo? Lazio, il mercato ti mette le ali: tutto fatto per Jony, Lazzari è fermo? -> La Lazio mette le ali, Spal permettendo. Come riporta Leggo, il club biancoceleste sta (...) ---  
LaziAlmanacco di lunedì 24 giugno 2019 LaziAlmanacco di lunedì 24 giugno 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di lunedì 24 giugno 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Jony - Lazio è fatta, il giocatore presto a Roma: i dettagli Jony - Lazio è fatta, il giocatore presto a Roma: i dettagli -> Ci siamo. Jony è davvero a un passo dal diventare un giocatore della Lazio. La società (...) ---  
Calciomercato, in Bosnia lanciano la bomba: "Lazio in pole per Mandzukic" Calciomercato, in Bosnia lanciano la bomba: "Lazio in pole per Mandzukic" -> Una notizia che ha del clamoroso piomba come un fulmine a ciel sereno sul calciomercato (...) ---  
Jony alla Lazio: affare fatto. Al Malaga 2 milioni Jony alla Lazio: affare fatto. Al Malaga 2 milioni -> Bruciato il Valencia, per l'esterno manca solo l’annuncio. È il secondo rinforzo per i (...) ---  
La Lazio spinge sulle fasce: Lazzari nel mirino, accordo con Jony  La Lazio spinge sulle fasce: Lazzari nel mirino, accordo con Jony -> di Nicola Berardino L’esterno della Spal viene valutato 15 milioni di euro, quello del Malaga 2. (...)

Autore Topic: Sassuolo-Lazio 0-3, Milinkovic Savic trascina i biancocelesti  (Letto 87 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 17310
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Sassuolo-Lazio 0-3, Milinkovic Savic trascina i biancocelesti
« : Domenica 25 Febbraio 2018, 18:00:08 »
www.repubblica.it

Doppietta del serbo e gol di Immobile su rigore (generoso), la squadra di Inzaghi domina a Reggio Emilia e si riprende la zona Champions. Gli emiliani affondano, espulso Berardi
REGGIO EMILIA - Vittoria importante per la Lazio sul campo del Sassuolo. Pur senza brillare, al Mapei Stadium i biancocelesti vincono 3-0 grazie a uno straordinario Sergej Milinkovic-Savic, autore di una doppietta, e alla confusione dell'arbitro Manganiello, che attorno alla mezz'ora ricorre al Var per assegnare un calcio di rigore agli ospiti smentendo la sua scelta iniziale. La Lazio ne approfitta, ringrazia e torna a superare l'Inter in zona Champions, mentre il Sassuolo si arrabbia anche perché con questa sconfitta si ritrova nuovamente invischiato nella lotta per la salvezza, complice anche la vittoria della Spal sul campo del Crotone. Per tirarsene fuori la squadra di Iachini dovrà voltare pagina e dimenticare subito la sconfitta odierna.





Contro una Lazio poco brillante ma cinica, peraltro, Berardi e compagni non sfigurano. Subito in svantaggio per il gran gol segnato da Milinkovic-Savic al 7', il Sassuolo non subisce la maggiore tecnica della formazione di Inzaghi, anche se fatica a costruire trame offensive. Fino al 28' la partita resta bloccata, senza ulteriori occasioni da gol, ma con un solo tentativo di Berardi dalla lunga distanza al 24'. Poi l'accelerazione al match arriva da Manganiello. L'episodio incriminato appare subito non chiaro: Peluso ferma Murgia in area toccando il pallone nei pressi del fianco. L'arbitro fa proseguire, ma quando l'azione finisce viene richiamato dal collega Calvarese, designato come Var, e decide di concedere il rigore alla Lazio per un presunto tocco di mano. Il Sassuolo protesta, Immobile trasforma il rigore e ipoteca i tre punti.





La reazione dei padroni di casa produce una buona occasione per Babacar e la punizione di Berardi respinta da Strakosha al 45', ma dopo sessanta secondi della ripresa Milinkovic-Savic segna il 3-0 con un preciso colpo di testa sul cross di Felipe Anderson. Gara finita, dunque, nonostante la nuova reazione del Sassuolo che produce buone opportunità per Babacar, Mazzitelli e soprattutto Adjapong, il cui destro da posizione ravvicinata è ben respinto da Strakosha. Ma soprattutto il secondo tempo regala nuove controverse decisioni di Manganiello: al 54' l'arbitro di Pinerolo dimentica il secondo cartellino giallo per Berardi, reo di un brutto fallo su Radu, salvo poi essere richiamato all'ordine dal Var ed estrarre addirittura il rosso diretto; otto minuti dopo arriva anche la seconda espulsione del match, stavolta per il laziale Marusic, colpevole di un fallo da reazione nei confronti di Rogerio, una brutta gomitata. Tanta confusione e altrettanti errori, dunque: alla fine la Lazio gioisce, anche perché Inzaghi ha tenuto a riposo titolari come de Vrij e Luis Alberto risparmiando parzialmente pure Parolo e Lulic, pronti per la semifinale di Coppa Italia contro il Milan in programma mercoledì sera. Il Sassuolo, invece, si lecca le ferite e attende la decisione del giudice sportivo per Berardi, che rischia due o tre giornate di squalifica.

Vai al forum