Formello, Amarildo Formello, Amarildo -> Anche una grande sorpresa a Formello. Per festeggiare la Coppa Italia al ‘Mirko Fersini’ (...) ---  
Budoni: "Correa è un calciatore straordinario, ha trovato la sua posizione" Budoni: "Correa è un calciatore straordinario, ha trovato la sua posizione" -> Riccardo Budoni, ex calciatore biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio FM (...) ---  
Serie A: Lazio, in quota irrompe Mihajlovic Serie A: Lazio, in quota irrompe Mihajlovic -> In attesa di sciogliere il nodo-Inzaghi l'arrivo dell'allenatore serbo è dato a 5,00 ROMA - Ha (...) ---  
Under 13 | Larga vittoria sulla Spes Artiglio  Under 13 | Larga vittoria sulla Spes Artiglio -> Nella giornata di ieri la squadra Under 13 guidata da mister Zuccarini era impegnata contro la (...) ---  
Il prossimo 2 agosto la Lazio affronterà il Bournemouth in amichevole Il prossimo 2 agosto la Lazio affronterà il Bournemouth in amichevole -> È ufficiale. Durante il ritiro estivo, la Prima Squadra della Capitale sarà chiamata ad affrontare (...) ---  
De Martino: "I giocatori della Lazio hanno un ottimo rapporto con i social, la Società è sempre al loro fianco" De Martino: "I giocatori della Lazio hanno un ottimo rapporto con i social, la Società è sempre al loro fianco" -> Stefano De Martino, Direttore della Comunicazione della S.S. Lazio, è intervenuto quest'oggi ai (...) ---  
OPEN DAY LAZIO WOMEN PRIMAVERA OPEN DAY LAZIO WOMEN PRIMAVERA -> OPEN DAY LAZIO WOMEN PRIMAVERA Sei nata dal 2000 al 2005 e vuoi partecipare ad uno degli OPEN DAY (...) ---  
#LazioTorino | I precedenti con l'arbitro Abisso #LazioTorino | I precedenti con l'arbitro Abisso -> La designazione arbitrale per la trentottesima giornata di Serie A ha assegnato la gara (...) ---  
Serie A TIM | Torino-Lazio, la designazione arbitrale Serie A TIM | Torino-Lazio, la designazione arbitrale -> La gara Torino-Lazio, valida per la 38ª giornata di Serie A TIM, in programma domenica 26 maggio (...) ---  
Canigiani: "TIM Cup negli store per due settimane, c’ tanta richiesta per le maglie della finale" Canigiani: "TIM Cup negli store per due settimane, c’ tanta richiesta per le maglie della finale" -> Marco Canigiani, responsabile del marketing biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio (...) ---  
Calciomercato Lazio, Wesley è a un passo: la punta vuole i biancocelesti Calciomercato Lazio, Wesley è a un passo: la punta vuole i biancocelesti -> Eccolo qui, il primo grande colpo del mercato estivo della Lazio. È passato un anno da (...) ---  
Lazio, Correa: 'Il futuro è di Pedro Neto e quella chiamata di Veron...' Lazio, Correa: 'Il futuro è di Pedro Neto e quella chiamata di Veron...' -> Anche lui al centro del mercato, è stato uno dei protagonisti del finale di stagione (...) ---  
LaziAlmanacco di giovedì 23 maggio 2019 LaziAlmanacco di giovedì 23 maggio 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di giovedì 23 maggio 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Buon compleanno Silvio Proto Buon compleanno Silvio Proto -> Silvio Proto, portiere biancoceleste, oggi spegne 36 candeline. Dal Presidente, dalla Società, (...) ---  
La Coppa Italia in tour presso i Lazio Style 1900 La Coppa Italia in tour presso i Lazio Style 1900 -> La Settima Coppa italia, conquistata lo scorso 15 maggio da Mister Inzaghi ed i suoi ragazzi, è (...)

Autore Topic: Sassuolo-Lazio 0-3, Milinkovic Savic trascina i biancocelesti  (Letto 84 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 16889
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Sassuolo-Lazio 0-3, Milinkovic Savic trascina i biancocelesti
« : Domenica 25 Febbraio 2018, 18:00:08 »
www.repubblica.it

Doppietta del serbo e gol di Immobile su rigore (generoso), la squadra di Inzaghi domina a Reggio Emilia e si riprende la zona Champions. Gli emiliani affondano, espulso Berardi
REGGIO EMILIA - Vittoria importante per la Lazio sul campo del Sassuolo. Pur senza brillare, al Mapei Stadium i biancocelesti vincono 3-0 grazie a uno straordinario Sergej Milinkovic-Savic, autore di una doppietta, e alla confusione dell'arbitro Manganiello, che attorno alla mezz'ora ricorre al Var per assegnare un calcio di rigore agli ospiti smentendo la sua scelta iniziale. La Lazio ne approfitta, ringrazia e torna a superare l'Inter in zona Champions, mentre il Sassuolo si arrabbia anche perché con questa sconfitta si ritrova nuovamente invischiato nella lotta per la salvezza, complice anche la vittoria della Spal sul campo del Crotone. Per tirarsene fuori la squadra di Iachini dovrà voltare pagina e dimenticare subito la sconfitta odierna.





Contro una Lazio poco brillante ma cinica, peraltro, Berardi e compagni non sfigurano. Subito in svantaggio per il gran gol segnato da Milinkovic-Savic al 7', il Sassuolo non subisce la maggiore tecnica della formazione di Inzaghi, anche se fatica a costruire trame offensive. Fino al 28' la partita resta bloccata, senza ulteriori occasioni da gol, ma con un solo tentativo di Berardi dalla lunga distanza al 24'. Poi l'accelerazione al match arriva da Manganiello. L'episodio incriminato appare subito non chiaro: Peluso ferma Murgia in area toccando il pallone nei pressi del fianco. L'arbitro fa proseguire, ma quando l'azione finisce viene richiamato dal collega Calvarese, designato come Var, e decide di concedere il rigore alla Lazio per un presunto tocco di mano. Il Sassuolo protesta, Immobile trasforma il rigore e ipoteca i tre punti.





La reazione dei padroni di casa produce una buona occasione per Babacar e la punizione di Berardi respinta da Strakosha al 45', ma dopo sessanta secondi della ripresa Milinkovic-Savic segna il 3-0 con un preciso colpo di testa sul cross di Felipe Anderson. Gara finita, dunque, nonostante la nuova reazione del Sassuolo che produce buone opportunità per Babacar, Mazzitelli e soprattutto Adjapong, il cui destro da posizione ravvicinata è ben respinto da Strakosha. Ma soprattutto il secondo tempo regala nuove controverse decisioni di Manganiello: al 54' l'arbitro di Pinerolo dimentica il secondo cartellino giallo per Berardi, reo di un brutto fallo su Radu, salvo poi essere richiamato all'ordine dal Var ed estrarre addirittura il rosso diretto; otto minuti dopo arriva anche la seconda espulsione del match, stavolta per il laziale Marusic, colpevole di un fallo da reazione nei confronti di Rogerio, una brutta gomitata. Tanta confusione e altrettanti errori, dunque: alla fine la Lazio gioisce, anche perché Inzaghi ha tenuto a riposo titolari come de Vrij e Luis Alberto risparmiando parzialmente pure Parolo e Lulic, pronti per la semifinale di Coppa Italia contro il Milan in programma mercoledì sera. Il Sassuolo, invece, si lecca le ferite e attende la decisione del giudice sportivo per Berardi, che rischia due o tre giornate di squalifica.

Vai al forum