Autore Topic: LAZIO STORY - 3 marzo 2009: quando la Lazio super la Juventus in Coppa Italia  (Letto 28 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 12026
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.LaLazioSiamoNoi.it



                           Oggi pomeriggio la Lazio scender in campo contro la Juventus in campionato. Alle 18 i capitolini sfideranno i torinesi in questo big match tanto importante quanto delicato. Sul terreno di gioco si scontreranno il miglior attacco del campionato (quello laziale) contro la miglior difesa (quella bianconera a pari merito con il Napoli). A proposito di Juve il 3 marzo 2009 i romani la sfidarono in Coppa Italia



LAZIO-JUVENTUS - Questa era la Lazio di Delio Rossi che al termine della stagione arriv decima in campionato e vinse la Coppa Italia. Nel secondo torneo italiano il 3 marzo i biancocelesti sfidarono la Juve in occasione della semifinale di andata della competizione. La sfida inizi subito a regalare emozioni con Iaquinta che tent di superare Muslera dopo aver sfruttato un cross di Marchionni. La sua conclusione non ebbe fortuna. La Lazio rispose con Ledesma, ma il tiro del centrocampista fu facile preda di Manninger. Iaquinta tent nuovamente di portare in vantaggio i suoi, ma Muslera fu attento e par. Per i padroni di casa rispose Rocchi, anche in questo caso il tentativo fu neutralizzato dal portiere. La Juventus pass in vantaggio al 33: un cross dalla sinistra venne rinviato male da Manfredini sui piedi di Marchionni, lo juventino segn grazie anche alla deviazione involontaria di Kolarov. I biancocelesti risposero con Rocchi e Ledesma, in entrambi i casi Manninger respinse le loro conclusioni. Nella ripresa la Lazio alz il ritmo e si cre varie occasioni e conquist svariati angoli. Gli sforzi vennero premiati al 64: un tiro di Lichtsteiner venne respinto da Manninger, il pi veloce di tutti a centro area fu Pandev che ebbe la freddezza di girarsi e trovare l1-1. Il pareggio spinse i romani allarrembaggio. Foggia e Mauri si resero pericolosi in due occasioni ma in entrambi i casi non trovarono il gol. Il vantaggio arriv poco dopo; Matuzalem trov la verticalizzazione giusta per Rocchi. La punta veneta prese il tempo a Chiellini e realizz il 2-1. Lultimo sussulto fu laziale, con Foggia che venne ostacolato da Marchisio sul pi bello. La sfida termin, con i padroni di casa che uscirono vittoriosi dallOlimpico.

Vai al forum