Autore Topic: #LazioJuve | I numeri del match  (Letto 54 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 11991
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
#LazioJuve | I numeri del match
« : Domenica 4 Marzo 2018, 12:00:42 »
www.sslazio.it

Per la prima volta in stagione, la Lazio non riesce ad ottenere un risultato positivo contro la Juventus. Dopo aver trionfato contro i bianconeri nella finale di Supercoppa TIM e nella gara d’andata di campionato, gli uomini di mister Simone Inzaghi si son dovuti arrendere alla formazione piemontese che, allo Stadio Olimpico, è riuscita ad imporsi per 1-0 grazie al gol realizzato da Dybala al 93’; nello stesso minuto in cui Murgia realizzò il gol decisivo per la vittoria biancoceleste del 13 agosto scorso nella Supercoppa italiana, proprio a discapito della Juventus.



 

Una vera beffa per i biancocelesti che, al termine di un’ottima prova, hanno dovuto lasciare i tre punti al gruppo di Allegri. La Prima Squadra della Capitale, nel corso del match, era riuscita a gestire il 53% del proprio possesso palla nella metà campo occupata dalla formazione bianconera. Attraverso tale gestione della sfera, gli uomini di mister Inzaghi, al termine di 18 azioni manovrate, hanno portato a termine 5 tiri, 4 dei quali hanno centrato lo specchio della porta difesa da Buffon.




 

Analizzando la produzione offensiva, i calciatori capitolini son riusciti a creare ben 31 iniziative offensive: 15 di queste sono state sviluppate sulla corsia di sinistra, 9 centralmente e 7 sulla catena di destra. Merita particolare attenzione anche l’atteggiamento offensivo assunto dalla compagine biancoceleste. Gli uomini di mister Simone Inzaghi, infatti, si sono mediamente posizionati a 51,36 metri di distanza dalla porta difesa da Thomas Strakosha costringendo, di conseguenza, la Juventus a difendersi ad appena 44,59 metri da Buffon.

 

 

 

 

 



 

 

Al termine della sfida, Sergej Milinkovic Savic è stato eletto come il Most Valuable Player di Lazio-Juventus. Il numero 21 della Prima Squadra della Capitale si è reso protagonista di 7 azioni d’attacco creando, in particolare, un’occasione da gol: al 20’ il Sergente biancoceleste ha infatti sfiorato il gol del vantaggio conun colpo di testa a seguito di un cross di Luis Alberto. In fase di non possesso, il centrocampista serbo è riuscito a recuperare 3 palloni macinando 11, 369 chilometri.

Vai al forum