Autore Topic: Dinamo Kiev, i giocatori in coro: \  (Letto 61 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 11748
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Dinamo Kiev, i giocatori in coro: \
« : Venerd 9 Marzo 2018, 11:01:29 »
www.LaLazioSiamoNoi.it



                           Finisce 2-2, la gara contro la Dinamo Kiev disputata ieri all'Olimpico. La sfida di ritorno si messa in salita, per la Lazio, chiamata tra una settimana a disputare una gara attenta, e a mettere in campo una prestazione importante, per staccare i pass per i quarti. Al termine della gara, Nikolaj Morozyuk ha commentato la sfida: "Nel complesso un buon risultato per una gara in trasferta. 2-2 con una squadra come la Lazio non male. A Kiev sar una gara molto dura, si giocher tutto l. Conosciamo la forza della squadra italiana, sappiamo come giocano in casa, sapevamo che sarebbe stata dura. Non tutto ha funzionato, ma il risultato buono per noi. Ho detto alla squadra che avremmo dovuto essere uniti dal primo minuto". "Possiamo dire di aver ripreso la Lazio. Sapevamo il loro modo di giocare. Fisicamente siamo gi pronti", ha commentato invece Shaparenko ai microfoni di Football 2.



ANALIZZARE GLI ERRORI - Parola poi a Junior Moraes: "Abbiamo raggiunto un ottimo risultato sul campo dell'avversario. E allo stesso tempo, penso che abbiamo mostrato un buon gioco, nonostante il fatto che il nostro avversario fosse molto forte. Quindi mi congratulo con tutti i ragazzi e tutti i nostri tifosi per questo risultato. Per quanto riguarda il mio gol, sono molto felice di segnare e aiutare la squadra. Penso che oggi potevamo anche fare meglio. Prendere subito gol dopo il nostro vantaggio stato un macroscopico errore. Analizzeremo questa partita e i nostri errori, per affrontare al meglio il ritorno".



L'AMMONIZIONE DI BOYKO - Infine, anche il portiere Boyko si espresso dopo il triplice fischio: "Il risultato positivo. Abbiamo segnato due gol in trasferta. Penso che il secondo tempo sia iniziato molto bene, ma poi siamo stati sempre concentrati. Il mister penser a lavorare sui nostri errori, trarremo poi le conclusioni. Ma prima dobbiamo analizzare la gara: forse pi che nostri errori la Lazio che ha giocato bene. Il mio problema fisico? Ho avuto alcuni fastidi alla gamba, e ho chiesto l'intervento dei dottori. A essere onesti non capisco nemmeno il giallo. Ho chiesto spiegazioni all'arbitro al termine della sfida, ha detto che avendo messo la palla sulla linea dovevo rientrare. Questa la sua decisione, va accettata". 

Vai al forum