Autore Topic: #MilanLazio | Post partita, Bonacina: "Dobbiamo dare tutti qualcosa in più"  (Letto 19 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 11747
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.sslazio.it

Al termine del match, il tecnico della Primavera biancoceleste Valter Bonacina è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di Sky. 


"Sono due o tre sfide che entriamo tardi in partita, è un aspetto mentale. I ragazzi non riescono a scrollarsi di dosso la paura e non affrontano l’avversario con l’intensità e la cattiveria agonistica che ci vuole. Una volta subito il gol è come se ci liberassimo di un peso e allora si inizia a giocare. Non possiamo permetterci questo, bisogna far bene sin da subito. La condizione fisica è migliorata ma serve intensità dal primo all’ultimo minuto.

In occasione del primo gol del Milan credo che fosse fallo, ma al di là di questo, un giocatore non può perdere la palla in quella zona del campo, ci si deve mettere più cattiveria agonistica, abbiamo perso una decina di questi contrasti ed è qui che pecchiamo: manca questa fisicità, determinazione e personalità.

Ho cercato di lavorare sulla testa ma ancora non ci siamo, dobbiamo scollarci di dosso la paura e avere più personalità. Mi occupo con grande intensità sia dell’aspetto fisico che mentale. Cerco di operare sulla fase difensiva perché perdiamo tutti i contrasti e su quella offensiva in quanto dobbiamo osare di più attaccando l’area avversaria ed essere più cinici. Siamo rientrati in partita dopo il rigore, abbiamo fatto qualche cross, potevamo fare qualcosa in più ma è chiaro che ci vuole convinzione, se non sono convinti i ragazzi si fa dura.

Quando incontriamo squadre attrezzate come il Milan c’è anche la qualità che fa la differenza, i ragazzi forse lo capiscono e subiscono troppo invece dovremmo reagire e dare qualcosa in più.

Non cerco scuse ma da quando sono arrivato ci sono stati parecchi infortuni che non mi hanno permesso di schierare lo stesso undici. Anche dare una continuità in allenamento è difficile, bisogna sempre gestire, cercare di temporeggiare e anche oggi mancavano dei giocatori importati.

Dobbiamo cercare di fare più punti possibili e pensare partita dopo partita. Non si può giocare metà sfida ma si deve essere sempre concentrati, dobbiamo dare tutti qualcosa in più”.

Vai al forum