Autore Topic: Ciro di tacco salva la Lazio Al Cagliari non basta la Var  (Letto 69 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 11991
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Ciro di tacco salva la Lazio Al Cagliari non basta la Var
« : Domenica 11 Marzo 2018, 18:01:02 »
www.gazzetta.it



La squadra di Inzaghi si salva allo scadere con una magia di tacco di Immobile, pareggiando una partita che sembrava compromessa. Per il Cagliari gol di Pavoletti e Barella


Una perla di Immobile a una manciata di secondi dal termine salva la Lazio e fa sfumare per il Cagliari una vittoria che sarebbe stata preziosissima in chiave salvezza. Un 2-2 rocambolesco, al termine di una partita non bella (ma da emozioni forti all'inizio per il tributo che il pubblico dedica a Davide Astori). Risultato tutto sommato giusto per quello che si visto in campo, anche se per i padroni di casa resta l'amaro in bocca per successo che avevano costruito con pazienza e abnegazione e che svanito proprio sul filo di lana quando ormai sembrava fatta.

lazio pigra  

Immobile (34 gol stagionale, record di Chinaglia eguagliato, questo forse il pi bello di tutti, con un colpo di tacco su cross di Anderson) salva la sua squadra, ma non la assolve da una prestazione molto al di sotto dello standard abituale. La squadra di Inzaghi comprensibilmente stanca (da due mesi impegnata ogni tre giorni), ma non fa nulla per destarsi dal suo torpore. Tanto nella prima mezzora quanto in quella iniziale della ripresa i biancocelesti fanno uno sterile possesso palla senza quasi mai farsi vivi dalle parti di Cragno. A svegliarli, tanto nella prima quanto nella seconda frazione, sono i gol che subisce dal Cagliari. Quello di Pavoletti al 26' del primo tempo (bravo nel tap-in dopo il colpo di testa di Han deviato sulla traversa da Strakosha) funge da chiamata alle armi. Il pari arriva dieci minuti dopo grazie all'autogol di Ceppitelli che beffa Cragno nel tentativo di anticipare Leiva sul traversone di Luis Alberto (in precedenza Immobile aveva protestato tanto per un intervento in area di Barella nei suoi confronti giudicato regolare dall'arbitro Guida).

cagliari sfortunato  

Ma poi, dopo l'intervallo, gli uomini di Inzaghi tornano a ruminare calcio. Merito, va sottolineato, anche di un Cagliari concentratissimo e capace di spegnere sul nascere le trame offensive dei biancocelesti. E bravo anche a capitalizzare al massimo le occasioni che arrivano. Su una di queste Pavoletti abile a infilarsi tra Luiz Felipe e Strakosha costringendo il primo a un intervento che Guida giudica da rigore. Ma solo dopo aver consultato la Var (l'arbitro aveva fatto proseguire il gioco). La trasformazione di Barella mette altra benzina nelle gambe dei padroni di casa, ma - come nel primo tempo - risveglia la Lazio. Che si rianima anche grazie ai cambi di Inzaghi, che getta dentro prima Milinkovic e Anderson (tenuti inizialmente a riposo per esigenze di turn over) e poi nel finale pure Nani. proprio il portoghese, in pieno recupero, a sfiorare il 2-2, che poi realizza Immobile a un fiato dal gong con un colpo di tacco incredibile.

Vai al forum