Autore Topic: Cagliari-Lazio, le pagelle di CM: Immobile provvidenziale, male Luiz Felipe  (Letto 36 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 11747
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.calciomercato.com



                    Cagliari-Lazio 2-2



Strakosha 6: poche responsabilit in occasione dei gol subiti. Sempre attento e puntuale nelle uscite.



Luiz Felipe 5: sciagurato intervento su Pavoletti che provoca il rigore decisivo. Mette i brividi ai suoi con un retropassaggio che manda in porta Farias.



De Vrij 6,5: guida con carisma tutto il reparto arretrato, senza macchiare la gara con sbavature di alcun tipo.





(76' Nani SV)





?Radu 5,5: non perfetta la marcatura su Han, che gli ronza intorno facendogli perdere tutti i riferimenti.



Basta 5,5: si fa bruciare da Miangue in occasione della rete di Pavoletti. Distratto e troppo timido in fase offensiva.





?Parolo5,5: non trova mai la giusta posizione in campo, vagando come un fantasma senza incidere.





(dal 64' Milinkovic-Savic 5,5: non entra mai in partita.)



?Leiva 6,5: tocca tanti palloni in avvio di gara, ha il grande merito di causare l'autogol di Ceppitelli. Sicuramente tra i migliori dei suoi.



?Lulic 6: tanta grinta, tanta corsa, ma poca lucidit.



?Lukaku5,5: viene limitato da Farag, che lo costringe sulla difensiva per quasi tutto il match.





(dal 64' Felipe Anderson 6,5: decisivo con l'assist per Immobile a tempo quasi scaduto.)



Luis Alberto 6: crea qualche grattacapo al Cagliari tra le linee. E' suo il traversone velenoso dalquale nasce la rete del pareggio. Ma non brillante come al solito.



Immobile 6,5: prestazione da dimenticare fino al 95', quando il capocannoniere del campionato si inventa un gol capolavoro che salva la Lazio da una sconfitta ormai certa.



All. Inzaghi5,5: non la solita Lazio che domina in lungo e in largo. Alla Sardegna Arena i biancocelesti soffrono l'intraprendenza del Cagliari senza prendere mai in mano le redini del gioco. Allo scadere ci pensa il solito Immobile ad evitare quella che sarebbe stata una pesante sconfitta in ottica Champions.

               

Vai al forum