Lazio, Immobile e il gol: miglior marcatore dell'anno solare. E in Europa... Lazio, Immobile e il gol: miglior marcatore dell'anno solare. E in Europa... -> Immobile e i gol sono una cosa sola. Un rapporto solido, continuativo, senza brusche (...) ---  
 Lazio, un Tucu di classe per vincere   Lazio, un Tucu di classe per vincere -> Ciro di punta, un Tucu di classe in sua assistenza. Chissà se migliorerà così la vena (...) ---  
LaziAlmanacco di domenica 16 dicembre 2018 LaziAlmanacco di domenica 16 dicembre 2018 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di domenica 16 dicembre 2018 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Under 14 | La Lazio supera la Lodigiani per 4-2 Under 14 | La Lazio supera la Lodigiani per 4-2 -> Quinto successo consecutivo per la compagine Under 14 della Prima Squadra della Capitale che, (...) ---  
Lazio, Immobile ricorda bene l'Atalanta: contro la Dea esordio con gol Lazio, Immobile ricorda bene l'Atalanta: contro la Dea esordio con gol -> A Bergamo per tornare alla vittoria, per cancellare un periodo poco positivo. La Lazio (...) ---  
ESCLUSIVA - Rambaudi: “Lazio, fidati di Correa. Milinkovic? Deve essere aiutato da Inzaghi” ESCLUSIVA - Rambaudi: “Lazio, fidati di Correa. Milinkovic? Deve essere aiutato da Inzaghi” -> La Lazio è reduce da 6 partite consecutive (tra campionato ed Europa League) senza (...) ---  
Lazio, piste tedesche: spuntano Donati e Caligiuri Lazio, piste tedesche: spuntano Donati e Caligiuri -> Il terzino ex Bayer Leverkusen in scadenza a giugno e non gioca a Mainz. Occhio all’esterno dello (...) ---  
Lazio, tra aneddoti e ricordi Fascetti si racconta:  Lazio, tra aneddoti e ricordi Fascetti si racconta: "A Roma anni bellissimi" E su Calleri... -> L'occasione per rivivere dei momenti indelebili, per ripercorrere le gesta di una (...) ---  
FORMELLO - Lazio, l’ora del “Tucu”: Correa provato con Immobile  FORMELLO - Lazio, l’ora del “Tucu”: Correa provato con Immobile -> FORMELLO - L’Atalanta nel mirino. Inzaghi fa scattare le prime prove tattiche in vista (...) ---  
Lazio, lista Europa League: ecco chi farà spazio a Patric e Lukaku Lazio, lista Europa League: ecco chi farà spazio a Patric e Lukaku -> Per la Lazio l'Europa League riprenderà a Febbraio, ma già lunedì prossimo a Nyon si (...) ---  
Calciomercato Lazio, Murgia valuta il prestito: non vuole perdere gli europei  U.21 Calciomercato Lazio, Murgia valuta il prestito: non vuole perdere gli europei U.21 -> A giugno ci saranno gli europei dell’Under 21. Alessandro Murgia ha intenzione di non (...) ---  
UFFICIALE - Atalanta - Lazio: vietata la trasferta ai tifosi biancocelesti UFFICIALE - Atalanta - Lazio: vietata la trasferta ai tifosi biancocelesti -> La possibilità è emersa oggi, dopo che l'Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni (...) ---  
Lazio, Luis Alberto:  Lazio, Luis Alberto: "Pronti a rifarci con l'Atalanta. Ieri non ho sentito fastidi, ora sto bene" -> Ben 90 minuti in campo da protagonista. La Lazio sta ritrovando Luis Alberto e ieri (...) ---  
FORMELLO - Lazio, torna Marusic. Leiva a riposo, Caicedo differenziato FORMELLO - Lazio, torna Marusic. Leiva a riposo, Caicedo differenziato -> FORMELLO - Lazio subito in campo, a poche ore dal ko con l’Eintracht Francoforte. (...) ---  
Lazio, Diaconale:  Lazio, Diaconale: "Ringrazio i nostri tifosi per non aver reagito. Tedeschi istigati dalla società..." -> Ci sono poche parole per descrivere il comportamento dei tifosi tedeschi, che si sono (...)

Autore Topic: #CagliariLazio | Post partita, Parolo: "Episodi arbitrali? Dobbiamo essere superiori"  (Letto 77 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 14425
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.sslazio.it

Al termine di Cagliari-Lazio, il centrocampista biancoceleste Marco Parolo è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di Sky.

“In questo momento non vogliono vedere al VAR gli episodi che potrebbero essere a nostro favore perché altrimenti sarebbero costretti ad assegnarci rigori come quello di oggi. È inspiegabile quello che sta accadendo, ho detto all’arbitro che Ciro Immobile, nel contatto in area di rigore, era in possesso del pallone e non aveva alcun vantaggio nel tuffarsi perché era a tu per tu con il portiere ed in area c’erano anche due compagni soli: queste dinamiche devono esser analizzate meglio dai direttori di gara. Non vogliono andare a vedere i nostri episodi; la tecnologia è uno strumento utile, ma bisogna utilizzarla con consapevolezza come è accaduto nel secondo tempo. È giusto andare a veder tutti gli episodi. Oggi ciò non è accaduto, proprio come nel match contro la Juventus, nel quale c’era un rigore netto a nostro favore. Siamo andati a chiedere spiegazioni a Guida e per lui il rigore non c’era e non c’era nemmeno per il VAR: non sappiamo quello che è successo, stavano vedendo un’altra partita.

Dobbiamo essere superiori e capire che in alcune partite dobbiamo essere compatti ed evitare di prendere gol perché le occasioni da gol si possono sempre creare. Il grande gol di Immobile ci ha regalato il pareggio, vediamo se rappresenterà un punto guadagnato o se, invece, saranno due punti persi. In questo momento non riusciamo ad esprimerci al 100%, ma nonostante questo dobbiamo portare a casa in altro modo il risultato proprio come fanno le grandi squadre. La squadra ci ha creduto ed ha lottato fino all’ultimo, ma gli episodi sono andati a favore dei sardi ed, inoltre, a loro son stati favorevoli anche le decisioni della squadra arbitrale: il campionato ci vede molto penalizzati. È giusto lamentarsi, ma dobbiamo anche analizzare il nostro momento: ora ci attende una gara importantissima, dovremo giocarcela sapendo di poter e di dover vincere. Dobbiamo partire da Roma con questa consapevolezza e con la voglia di voler ottenere un risultato positivo.

Il gol nel finale di Immobile ci dà della linfa positiva, dobbiamo trattenerla in vista del match di Europa League che sarà molto difficile per noi. Il Cagliari ha giocato sulle seconde palle ed ha creato poco, ma i rossoblù sono stati bravi a sfruttare le loro occasioni. Noi non siamo stati rapidi, non siamo stati brillanti e, di conseguenza, non abbiamo sfruttato gli spazi che si sono creati. Nonostante ciò, abbiamo realizzato due gol e c’era anche un rigore a nostro favore: dobbiamo capire che alcune gare bisogna vincerle anche se non giochiamo al 100%”.

Vai al forum