Autore Topic: Super Lazio va ai quarti di Europa League  (Letto 38 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 11191
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Super Lazio va ai quarti di Europa League
« : Gioved 15 Marzo 2018, 22:00:25 »
www.iltempo.it



                    Vince la Lazio in Ucraina, battuta la Dinamo Kiev 2-0 e ribaltato il risultato dellandata. La banda Inzaghi vola ai quarti di finale di Europa League e domani conoscer il suo prossimo avversario. Le reti - divise tra primo e secondo tempo - di Lucas Leiva e De Vrij.

PRIMO TEMPO. Inzaghi deve rinunciare a Milinkovic Savic, Caceres e Basta, rimasti a Roma. Confermato il 3-5-2 classico con Luiz Felipe, De Vrij e Radu in difesa, a centrocampo Patric al posto di Marusic. In attacco Luis Alberto e Felipe Anderson alle spalle di Immobile. Lapproccio dei biancocelesti alla partita devastante, dopo una manciata di minuti il bomber napoletano salta il portiere della Dinamo ma viene rimpallato sul pi bello in scivolata da Kadar. Ci pensa allora Lucas Leiva a sbloccare il match con un inserimento di testa su calcio dangolo battuto da Luis Alberto. I padroni di casa provano a reagire, ma la retroguardia laziale regge senza troppi problemi, sulle corsie esterne Patric e Lulic non mollano di un centimetro. Immobile ha lopportunit del 2-0, Boyko devia in calcio dangolo col piede destro. Allo scadere il direttore di gara non vede unuscita con le mani fuori dallarea di rigore del portiere della Dinamo Kiev, forti le proteste della panchina biancoceleste.

 

 
SECONDO TEMPO. Nella ripresa la Lazio si divora il raddoppio con Patric, tutto solo davanti al portiere manda la palla in curva. Ci prova anche Luis Alberto su punizione, la palla sfiora lincrocio dei pali. I biancocelesti continuano a macinare gioco, le occasioni non mancano, Immobile tenta in tutti i modi di superare Boyko. Inzaghi manda in campo Lukaku per Lulic e Marusic per Patric. La Dinamo inesistente, lunico squillo arriva da Tsigankov con un destro dalla distanza che termina di poco alto. Un altro brivido lo crea Gonzalez con un tiro di esterno insidioso che fa tremare la Lazio. Entra Caicedo al posto di Immobile, ma il discorso qualificazione lo chiude De Vrij con una spaccata vincente al minuto 82.

                 

Vai al forum