#TrainingSession | Domani biancocelesti in campo alle 15:00 #TrainingSession | Domani biancocelesti in campo alle 15:00 -> Prosegue senza sosta la marcia davvicinamento della Prima Squadra della Capitale alla seconda (...) ---  
Onofri: "La Lazio ha tutte le carte in regola per ripartire" Onofri: "La Lazio ha tutte le carte in regola per ripartire" -> L'ex calciatore Claudio Onofri intervenuto quest'oggi ai microfoni di Lazio Style Radio 89.3 FM: (...) ---  
La difesa biancoceleste nelle seconde frazioni di gioco La difesa biancoceleste nelle seconde frazioni di gioco -> I biancocelesti hanno subto 23 gol in campionato e molte volte la difesa dei biancocelesti (...) ---  
Giudice Sportivo | Un turno di stop per Acerbi Giudice Sportivo | Un turno di stop per Acerbi -> La 20 giornata di Serie A TIM andata ormai in archivio e la Prima Squadra della Capitale si (...) ---  
#TrainingSession | Allenamento di ripresa per i biancocelesti #TrainingSession | Allenamento di ripresa per i biancocelesti -> Allenamento pomeridiano per la Prima Squadra della Capitale che, al termine del giorno di riposo (...) ---  
Canigiani: "Lazio-Juventus, previsti più di 50.000 spettatori" Canigiani: "Lazio-Juventus, previsti più di 50.000 spettatori" -> Marco Canigiani, responsabile del marketing biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio (...) ---  
Acerbi si scusa per il rosso Con la Juve va in curva Nord  Acerbi si scusa per il rosso Con la Juve va in curva Nord -> Il difensore biancoceleste, espulso a Napoli, ferma a 149 la striscia di partite giocate (...) ---  
Pancaro: "Non è il caso di fare drammi" Pancaro: "Non è il caso di fare drammi" -> Giuseppe Pancaro, ex difensore biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, (...) ---  
La Lazio e Rocchi, una storia di rossi La Lazio e Rocchi, una storia di rossi -> A fine partita tanta amarezza, ma il confronto con larbitro stato pacato. Lespulsione del San (...) ---  
LaziAlmanacco di marted 22 gennaio 2019 LaziAlmanacco di marted 22 gennaio 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di marted 22 gennaio 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
#NapoliLazio | I numeri del match #NapoliLazio | I numeri del match -> Si apre con una sconfitta esterna il girono di ritorno della Serie A TIM 2018/19 per la Prima (...) ---  
LE CLASSIFICHE | Vola l’Under 14, anche l’U13 sempre in testa LE CLASSIFICHE | Vola l’Under 14, anche l’U13 sempre in testa -> Due vittorie su quattro gare a disposizione per il Settore Giovanile biancoceleste. Nellultimo (...) ---  
Lopez: "Ora non si può più sbagliare" Lopez: "Ora non si può più sbagliare" -> Antonio Lopez, ex centrocampista biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, (...) ---  
Canigiani: "Per Lazio-Juventus andiamo verso le 50.000 presenze" Canigiani: "Per Lazio-Juventus andiamo verso le 50.000 presenze" -> Marco Canigiani, responsabile del marketing biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio (...) ---  
Olimpico da  Olimpico da "sold out" Domenica arriva la Juve -> Domenica alle 20.30 i biancocelesti ospiteranno i bianconeri: è già febbre da big match con (...)

Autore Topic: Immobile, una tradizione da rinnovare: il Bologna tra le sue vittime preferite  (Letto 89 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 15014
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.LaLazioSiamoNoi.it



                           La sua presenza mette sul chi va l ogni avversario, su qualsiasi campo, italiano e non. Che la sua forma sia quella smagliante di sempre che finora gli ha permesso di realizzare 34 gol stagionali o meno, a conti fatti, diventa un dettaglio. Immobile luomo al quale Inzaghi non vorrebbe mai rinunciare. Perch anche quando non fa gol Ciro mantiene lindole da bomber vero. Quella di chi prova comunque ad andare su ogni pallone. tenace. Lo ha dimostrato anche a Kiev contro la Dinamo. Quando non riesce a concludere in attacco, non si d per vinto. Non lo sa proprio fare. E allora cerca di trovare unalternativa. Butta un occhio ai compagni dei reparti arretrati e si mette a loro disposizione. D una mano un po ovunque e rende fiero mister Inzaghi. Stringe i denti. La stanchezza inizia a farsi sentire, ma solo nel corpo. La mente continua ad essere concentrata sui numerosi obiettivi finali. Scarpa doro, classifica dei cannonieri italiani, Champions, finale di Europa League. Spazio per altri pensieri non ce n. Immobile sa qual il suo compito. Fortuna vuole che sia anche la cosa che gli riesca meglio: fare gol. Lha fatto nelle ultime quattro partite di campionato giocate contro il Bologna, ce lo ricorda la rassegna stampa di Radiosei. E prover a farlo anche stasera. Ormai ha una tradizione da rispettare. Daltronde proprio contro i rossoblu che fece il suo esordio in Serie A nel lontano marzo del 2009. Esattamente nove anni fa. Quando Ciro non indossava ancora la maglia biancoceleste, ma nella sua indole era gi presente la tenacia dellaquila.

Vai al forum