LaziAlmanacco di sabato 17 novembre 2018 LaziAlmanacco di sabato 17 novembre 2018 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di sabato 17 novembre 2018 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Nazionali | Acerbi convocato dall’Italia Nazionali | Acerbi convocato dall’Italia -> Il CT Mancini ha chiamato il difensore biancoceleste per le gare con Portogallo e USA. Francesco (...) ---  
Italia, Romagnoli ko. Mancini chiama Acerbi Italia, Romagnoli ko. Mancini chiama Acerbi -> Il difensore del Milan ha abbandonato il ritiro della Nazionale a causa di una contrattura: al suo (...) ---  
Il Direttore De Martino: "Invito i tifosi al derby femminile ed a Lazio-Milan, sono due impegni importanti" Il Direttore De Martino: "Invito i tifosi al derby femminile ed a Lazio-Milan, sono due impegni importanti" -> Stefano De Martino, Direttore della Comunicazione biancoceleste, intervenuto quest'oggi ai (...) ---  
Canigiani: "Quasi 5.000 biglietti già staccati per la gara casalinga con il Milan" Canigiani: "Quasi 5.000 biglietti già staccati per la gara casalinga con il Milan" -> Il responsabile marketing biancoceleste, Marco Canigiani, intervenuto ai microfoni di Lazio (...) ---  
Mister Farris analizza Lazio-SPAL a 'Zona Cesarini': "In casa contro squadre chiuse servono due attaccanti" Mister Farris analizza Lazio-SPAL a 'Zona Cesarini': "In casa contro squadre chiuse servono due attaccanti" -> Massimiliano Farris, vice allenatore della squadra biancoceleste, ha analizzato la gara (...) ---  
Milinkovic ci sar col Milan Lucas Leiva si ferma ai box   Milinkovic ci sar col Milan Lucas Leiva si ferma ai box -> Il centrocampista serbo è alle prese con un affaticamento ai flessori, che tuttavia con il (...) ---  
Castiello: "Il derby può dare una scossa alla nostra stagione" Castiello: "Il derby può dare una scossa alla nostra stagione" -> Antonietta Castiello, centrocampista della Lazio Women, intervenuta quest'oggi ai microfoni di (...) ---  
#TrainingSession | Terzo allenamento settimanale per i biancocelesti #TrainingSession | Terzo allenamento settimanale per i biancocelesti -> Allenamento mattutino per la Prima Squadra della Capitale che, questoggi, si ritrovata presso (...) ---  
Garlini: "Caicedo è il compagno ideale per Immobile" Garlini: "Caicedo è il compagno ideale per Immobile" -> Oliviero Garlini, ex attaccante biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, (...) ---  
Lazio Women-Roma CF, data e orario della sfida Lazio Women-Roma CF, data e orario della sfida -> Quinta giornata di campionato per la Lazio Women. Al rientro dalla sosta dopo il 2-2 esterno in (...) ---  
Biava: "Molti punti conquistati finora ma la Lazio può crescere ulteriormente" Biava: "Molti punti conquistati finora ma la Lazio può crescere ulteriormente" -> Giuseppe Biava, ex difensore biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 (...) ---  
Adam Marusic si aggiudica il ‘Best Goal’ di ottobre Adam Marusic si aggiudica il ‘Best Goal’ di ottobre -> Con il suo gol ha chiuso il sipario sul match del Velodrome. Era lo scorso 25 ottobre. La Prima (...) ---  
Nazionali | Gli impegni di Badelj e Murgia Nazionali | Gli impegni di Badelj e Murgia -> UEFA Nations League| CROAZIA Milan Badelj Vince la Croazia del numero 25 biancoceleste. La (...) ---  
LaziAlmanacco di venerd 16 novembre 2018 LaziAlmanacco di venerd 16 novembre 2018 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di venerd 16 novembre 2018 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...)

Autore Topic: FOCUS - Auguri doppi a Strakosha: il giovane 'shqiptar' biancoceleste festeggia le 50 presenze in Serie A  (Letto 85 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 13990
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.LaLazioSiamoNoi.it



                           Nella penisola balcanica c una leggenda che i popoli tramandano di generazione in generazione. il mito, ormai antichissimo, che racconta le origini dellAlbania e che spiega perch non del tutto corretto definire albanese Thomas Strakosha. Laggettivo giusto shqiptar, figlio dellaquila. E sembra strano, ma la sua appartenenza alla Lazio non altro che uno strano segno del destino. La sorte ha voluto che la trama della sua vita si intrecciasse con quella del racconto leggendario di un giovane cacciatore. Quello che salv un aquilotto dalla morsa di un serpente strusciato nel suo nido. Lo stesso che poi lo port con s nella strada verso casa, fino a quando mamma aquilagli chiese di restituirle suo figlio. In cambio del suo gesto il rapace don al giovane la stessa acutezza dei suoi occhi e la forza delle sue ali. Qualitche ben si addicono non solo a un cacciatore, ma anche a un portiere. Laquilotto, ormai diventato una splendida aquila, non smise mai di guardarlo dallalto, di osservarlo e di seguire ogni suo passo. Ecco perch Strakosha soprattutto lui a tutti gli effetti uno shqiptar. Il 19 marzo di 23 anni fa Thomas nato nel segno dellaquila. Poi cresciuto, diventato un calciatore. Una sola l lo distingue dal giovane cacciatore del racconto. Per il resto i loro destini si eguagliano. E oggi, proprio nel giorno del suo compleanno, il portiere biancoceleste si ritrova a festeggiare anche le 50 presenze in Serie A con la maglia della Lazio. Unaquila continua a seguirlo nel suo percorso. Il suo nome Olympia.



LA CRESCITA -E laugurio che il tempo trascorso finora con laquila sul petto possa essere solamente la prima parte di una straordinaria di vivere con la Lazio. Strakosha senza dubbio uno dei migliori giovani portieri in circolazione. In questo campionatoha trascorso 2764 minuti nelle vesti dellestremo difensore titolare della Lazio. Sono 29 le presenze e 105 le parate effettuate. Lintervento, sicuramente impacciato, sul tiro di Dzemali di ieri sera non cancella nulla. Spesso Thomas ha permesso alla Lazio si concludere una partita col sorriso sulle labbra. Non a caso il secondo portiere in Serie A ad aver realizzato il pi alto numero di partite decisive. Gli errori che compie sono giustificati spesso dalla giovane et. Ma saranno proprio gli sbagli a renderlo esperto. Daltronde ci sar sempre laquila a proteggerlo.



         

   







var _onetag = _onetag || {};

(function(o,n,e,t,a,g) {

   o.cmd = o.cmd || [],

   o.pub = o.pub || [],

   o.pub.push("2b777af7945936"),

   g = n.createElement("script"),

   g.async = true,

   g.src = "//onetag-sys.com/main.js",

   n.head.appendChild(g)

})(_onetag, document);

Vai al forum