#Auronzo2018 | Day 1 #Auronzo2018 | Day 1 -> Cala il sipario sul giorno di ritiro dei biancocelesti sotto le Tre Cime di Lavaredo. iniziata (...) ---  
Felipe, lettera d'addio: "Sar sempre il visto primo tifoso..." Felipe, lettera d'addio: "Sar sempre il visto primo tifoso..." -> Lettera d'addio, rigorosamente in brasiliano, per Felipe Anderson. Parole (...) ---  
#Auronzo2018 | Wallace: "Voglio aiutare la Lazio, sono pronto a ricoprire ogni ruolo" #Auronzo2018 | Wallace: "Voglio aiutare la Lazio, sono pronto a ricoprire ogni ruolo" -> Al termine del secondo allenamento biancoceleste sotto le Tre Cime di Lavaredo, il difensore (...) ---  
#TrainingSession | Lavoro tecnico nel pomeriggio #TrainingSession | Lavoro tecnico nel pomeriggio -> Seconda seduta di giornata per la squadra di mister Inzaghi, che si ritrovata alle ore 15:30 sul (...) ---  
#Auronzo2018 | Inzaghi, Peruzzi e Olympia inaugurano il Lazio Style Village #Auronzo2018 | Inzaghi, Peruzzi e Olympia inaugurano il Lazio Style Village -> Tutto pronto per la seconda seduta di allenamento sotto le Tre Cime di Lavaredo, ma prima c una (...) ---  
 Lazio, primo giorno di ritiro: Inzaghi riparte dal 3-5-2   Lazio, primo giorno di ritiro: Inzaghi riparte dal 3-5-2 -> di Valerio Cassetta Sagome, fratini e pallone. Simone Inzaghi non perde tempo e nel primo giorno (...) ---  
#Auronzo2018 | Rossi: "La Lazio è casa mia, voglio dimostrare il mio valore" #Auronzo2018 | Rossi: "La Lazio è casa mia, voglio dimostrare il mio valore" -> A margine del primo allenamento di Auronzo di Cadore, lattaccante biancoceleste alessandro Rossi (...) ---  
I numeri di Felipe Anderson in maglia biancoceleste I numeri di Felipe Anderson in maglia biancoceleste -> lestate del 2013. La Prima Squadra della Capitale formalizza lacquisto di Felipe Anderson dal (...) ---  
Lazio, ufficiale: Felipe Anderson ceduto al West Ham Lazio, ufficiale: Felipe Anderson ceduto al West Ham -> Il brasiliano lascia i biancocelesti dopo 177 presenze e 34 gol: con gli Hammers ha firmato un (...) ---  
AURONZO GIORNO 1 - Ecco il pallone: prove di 3-5-2 in campo. Luis Alberto a parte  - FOTO AURONZO GIORNO 1 - Ecco il pallone: prove di 3-5-2 in campo. Luis Alberto a parte - FOTO -> AGGIORNAMENTO ORE 10:45 - Unico assente in campo Luis Alberto. Lo spagnolo, ancora a (...) ---  
Lazio, anche il Chelsea per Milinkovic-Savic Lazio, anche il Chelsea per Milinkovic-Savic -> Offerta possibile da Londra per il centrocampista serbo della Lazio. E il colpo in canna di (...) ---  
Ritiro, la squadra in partenza da Fiumicino: non ci sono Patric e Lukaku - FOTO&VIDEO Ritiro, la squadra in partenza da Fiumicino: non ci sono Patric e Lukaku - FOTO&VIDEO -> Tutto pronto per il ritiro di Auronzo di Cadore 2018. Ieri lasquadra haraggiunto alle ore (...) ---  
LaziAlmanacco di domenica 15 luglio 2018 LaziAlmanacco di domenica 15 luglio 2018 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di domenica 15 luglio 2018 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
#TrainingSession | Domani alle 9:30 il primo allenamento sotto le Tre Cime di Lavaredo #TrainingSession | Domani alle 9:30 il primo allenamento sotto le Tre Cime di Lavaredo -> Prima giornata di allenamento per i biancocelesti sotto le Tre Cime di Lavaredo. Domani mattina (...) ---  
#Auronzo2018 | L'elenco dei calciatori convocati da mister Inzaghi #Auronzo2018 | L'elenco dei calciatori convocati da mister Inzaghi -> iniziato ufficialmente lundicesimo ritiro della Prima Squadra della Capitale ad Auronzo di (...)

Autore Topic: FOCUS - Auguri doppi a Strakosha: il giovane 'shqiptar' biancoceleste festeggia le 50 presenze in Serie A  (Letto 65 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 12277
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.LaLazioSiamoNoi.it



                           Nella penisola balcanica c una leggenda che i popoli tramandano di generazione in generazione. il mito, ormai antichissimo, che racconta le origini dellAlbania e che spiega perch non del tutto corretto definire albanese Thomas Strakosha. Laggettivo giusto shqiptar, figlio dellaquila. E sembra strano, ma la sua appartenenza alla Lazio non altro che uno strano segno del destino. La sorte ha voluto che la trama della sua vita si intrecciasse con quella del racconto leggendario di un giovane cacciatore. Quello che salv un aquilotto dalla morsa di un serpente strusciato nel suo nido. Lo stesso che poi lo port con s nella strada verso casa, fino a quando mamma aquilagli chiese di restituirle suo figlio. In cambio del suo gesto il rapace don al giovane la stessa acutezza dei suoi occhi e la forza delle sue ali. Qualitche ben si addicono non solo a un cacciatore, ma anche a un portiere. Laquilotto, ormai diventato una splendida aquila, non smise mai di guardarlo dallalto, di osservarlo e di seguire ogni suo passo. Ecco perch Strakosha soprattutto lui a tutti gli effetti uno shqiptar. Il 19 marzo di 23 anni fa Thomas nato nel segno dellaquila. Poi cresciuto, diventato un calciatore. Una sola l lo distingue dal giovane cacciatore del racconto. Per il resto i loro destini si eguagliano. E oggi, proprio nel giorno del suo compleanno, il portiere biancoceleste si ritrova a festeggiare anche le 50 presenze in Serie A con la maglia della Lazio. Unaquila continua a seguirlo nel suo percorso. Il suo nome Olympia.



LA CRESCITA -E laugurio che il tempo trascorso finora con laquila sul petto possa essere solamente la prima parte di una straordinaria di vivere con la Lazio. Strakosha senza dubbio uno dei migliori giovani portieri in circolazione. In questo campionatoha trascorso 2764 minuti nelle vesti dellestremo difensore titolare della Lazio. Sono 29 le presenze e 105 le parate effettuate. Lintervento, sicuramente impacciato, sul tiro di Dzemali di ieri sera non cancella nulla. Spesso Thomas ha permesso alla Lazio si concludere una partita col sorriso sulle labbra. Non a caso il secondo portiere in Serie A ad aver realizzato il pi alto numero di partite decisive. Gli errori che compie sono giustificati spesso dalla giovane et. Ma saranno proprio gli sbagli a renderlo esperto. Daltronde ci sar sempre laquila a proteggerlo.



         

   







var _onetag = _onetag || {};

(function(o,n,e,t,a,g) {

   o.cmd = o.cmd || [],

   o.pub = o.pub || [],

   o.pub.push("2b777af7945936"),

   g = n.createElement("script"),

   g.async = true,

   g.src = "//onetag-sys.com/main.js",

   n.head.appendChild(g)

})(_onetag, document);

Vai al forum