Autore Topic: Petrelli: "La Lazio si esalta soprattutto in Europa League"  (Letto 45 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 11306
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Petrelli: "La Lazio si esalta soprattutto in Europa League"
« : Giovedì 22 Marzo 2018, 19:03:15 »
www.sslazio.it

L’ex difensore biancoceleste Sergio Petrelli è intervenuto quest’oggi ai microfoni di Lazio Style Radio 89.3 FM.

“Questo è il momento giusto per riposare. La Lazio, però, ha visto partire diversi calciatori per gli impegni delle Nazionali. Mi auguro che la sosta sia utile per concedere riposo a gran parte della formazione biancoceleste. La squadra di Inzaghi non è stanca, corre regolarmente: le aspettative sul gruppo si sono alzate esponenzialmente e ciò ha caricato di responsabilità gli stessi calciatori biancocelesti.

Nel calcio ci sono dei momenti nei quali tutto gira bene, altri nei quali invece sei un po’ sfortunato. La stanchezza mentale non è misurabile, può scaturire anche da fattori estranei al calcio. La Lazio dovrà mettere in campo la giusta mentalità per andare avanti. Diversi calciatori devono ricaricare le batterie in questo momento.

Felipe Anderson, se recuperato al 100%, potrebbe essere valorizzato negli ultimi mesi della stagione: il brasiliano lo vedo bene vicino ad Immobile. Il numero 10 della Prima Squadra della Capitale si scatena a campo aperto ed ha dimostrato d’aver recuperato anche la condizione fisica. Immobile, invece, sente d’avere sulle spalle la squadra: quando segna l'attaccante di Torre Annunziata, la Lazio vince, quando al 17 manca la rete, il gruppo soffre sotto il punto di vista realizzativo. La Lazio riesce ad esprimersi decisamente meglio in Europa League: contro la Dinamo Kiev, infatti, la compagine biancoceleste ha messo in mostra un’ottima prestazione.

Luiz Felipe, giocando vicino a de Vrij, è cresciuto moltissimo ed è sicuramente un grandissimo difensore”.

Vai al forum