Autore Topic: UNDER 16 | La prestazione della Lazio non basta, al 'Melli' passa l'Inter. Bianchessi: "Questa squadra sta facendo cose eccezionali"  (Letto 40 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 11283
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.sslazio.it

Questo pomeriggio al Centro Sportivo 'Maurizio Melli' è andato in scena lo scontro tra le prime della classe ovvero Lazio ed Inter. 

Le giovani aquile classe 2002 guidate da Fabrizio Fratini provano a fare di tutto per difendere con le unghie e con i denti quel piazzamento che hanno mantenuto per l'intera stagione, ma l'ottima prestazione non basta, è l'Inter ad espugnare il campo biancoceleste per 3-1. La Lazio passa in vantaggio al 9' del primo tempo,  sugli sviluppi un calcio di punizione, Bertini trova il guizzo vincente per gonfiare la rete ed è 1-0. La sfida é combattuta, ma al 30' i nerazzurri agguantano il pari con un gran gol di Sakho ed è 1-1. Nella ripresa le squadre provano a tenersi testa, ma al 9' l'Inter trova il gol del vantaggio con un pallonetto realizzatto da Cancello. La Lazio cerca di agguantare il pari, ma i nerazzurri non concedono spazi ed al 32' Bonfanti su un fuorigioco dubbio chiude i giochi per il 3-1. L'Inter conquista la vittoria e distacca la Lazio mantenendo il primato in classifica, mentre i ragazzi di mister Fratini, nonostante la qualificazione già matematica alla post season,  devono osservare il risultato di domani tra Atalanta e Bologna per vedere se riusciranno a mantenere il secondo posto della classifica che gli garantirebbe il passaggio diretto ai quarti di finale senza passare dai playoff. 

 

Al termine della sfida delle giovani aquile classe 2002, il Responsabile del Settore Giovanile, Mauro Bianchessi, al portale sslazio.it fa comunque gli elogi ai ragazzi di mister Fratini: "Questa sconfitta deve aiutarci a farci crescere come gruppo perché questa squadra sta facendo cose eccezionali partendo da un nono posto dello scorso anno ad una matematica qualificazione già ottenuta per i play off di questa stagione. I ragazzi devono scrollarsi di dosso le incertezze e le paure del passato ed avere la personalità di giocarsela alla pari con tutti perché ora sono una squadra vera, però bisogna dare tempo per acquisire una mentalità vincente".

 

 

LAZIO (4-3-3): Moretti; Battistelli, Darini, Franco, Vecchi; Bertini, Orlandi (16'st Francia), Pesciallo (33'st Tempestilli); Marras (20' st Moschini), Zilli, Broso.

 

A disp.: Caruso, Ronci, Pingitore, Cornacchia, Porcaro, Picchi.

 

All.: Fratini. 

Vai al forum