FOCUS - Corre, lotta e segna per la Lazio: non ci sono più Parolo. FOCUS - Corre, lotta e segna per la Lazio: non ci sono più Parolo. -> Corre, lotta e segna. Scatta, salta e corre. Poi segna, lotta e contrasta. E che corre e (...) ---  
Manuela Tesse vincitrice della 'Panchina d'argento' Manuela Tesse vincitrice della 'Panchina d'argento' -> Un riconoscimento prestigioso per Manuela Tesse. Il tecnico della Lazio Women, in particolare, ha (...) ---  
Italia, Immobile: «Pronto per Mancini, prendiamoci il primo posto!» Italia, Immobile: «Pronto per Mancini, prendiamoci il primo posto!» -> L'attaccante della Lazio carico in vista della sfida di Nations League contro il Portogallo. E (...) ---  
Lazio, 10 nazionali in viaggio  Ecco tutte le loro sfide  Lazio, 10 nazionali in viaggio Ecco tutte le loro sfide -> Simone Inzaghi dirigerà gli allenamenti a ranghi ridotti Mezza Lazio a riposo per 48 ore dopo (...) ---  
Lombardozzi: "Vogliamo i tre punti nel derby di domenica prossima" Lombardozzi: "Vogliamo i tre punti nel derby di domenica prossima" -> Flaminia Lombardozzi, centrocampista della Lazio Women, è intervenuta quest’oggi ai microfoni di (...) ---  
LE CLASSIFICHE | Primavera, Under 14 ed Under 13 in testa alle graduatorie LE CLASSIFICHE | Primavera, Under 14 ed Under 13 in testa alle graduatorie -> Sono arrivate quattro vittorie per il Settore Giovanile biancoceleste nell’ultimo weekend. Ad (...) ---  
#SassuoloLazio | I numeri del match #SassuoloLazio | I numeri del match -> Primo pareggio stagionale per la Lazio. Nel dodicesimo turno di Serie A TIM, infatti, la Prima (...) ---  
FOCUS - Lazio, ultimo break dell'anno: in 10 in partenza con le nazionali, ecco gli impegni FOCUS - Lazio, ultimo break dell'anno: in 10 in partenza con le nazionali, ecco gli impegni -> Ultimo break dell'anno per i campionati maggiori di tutto il mondo, poi si andrà tutto (...) ---  
NUMERI DEL MATCH - Lazio e Sassuolo in equilibrio, pari giusto. NUMERI DEL MATCH - Lazio e Sassuolo in equilibrio, pari giusto. -> Chance sprecata, ma pareggio giusto. É questo il pensiero che corre in casa Lazio dopo la (...) ---  
LE PAGELLE DEI QUOTIDIANI - Lazio, Duracell Parolo. Immobile sul palo, Luis ci prova LE PAGELLE DEI QUOTIDIANI - Lazio, Duracell Parolo. Immobile sul palo, Luis ci prova -> Il primo pareggio della stagione per la Lazio arriva al Mapei Stadium contro il (...) ---  
LE PAGELLE - Lazio, Acerbi sempre in posizione. Sprazzi di Luis Alberto, Leiva soffre LE PAGELLE - Lazio, Acerbi sempre in posizione. Sprazzi di Luis Alberto, Leiva soffre -> STRAKOSHA 6: Ci mette la mano, ma non basta: il colpo di testa di Ferrari è troppo (...) ---  
LaziAlmanacco di lunedì 12 novembre 2018 LaziAlmanacco di lunedì 12 novembre 2018 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di lunedì 12 novembre 2018 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
#SassuoloLazio | Post partita, Luiz Felipe: "Non era facile, ma abbiamo dato il massimo" #SassuoloLazio | Post partita, Luiz Felipe: "Non era facile, ma abbiamo dato il massimo" -> Dopo il triplice fischio di Sassuolo-Lazio, il difensore biancoceleste Luiz Felipe è intervenuto (...) ---  
#SassuoloLazio | Post partita, conferenza Inzaghi: "Ci è mancata brillantezza" #SassuoloLazio | Post partita, conferenza Inzaghi: "Ci è mancata brillantezza" -> Nel post partita di Sassuolo-Lazio, il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi è intervenuto in (...) ---  
LA MOVIOLA - Disastroso Calvarese: poca personalità ed errori banali per il fischietto abruzzese LA MOVIOLA - Disastroso Calvarese: poca personalità ed errori banali per il fischietto abruzzese -> Termina con un pareggio il match numero 16 diretto da Giampaolo Calvarese con la Lazio. (...)

Autore Topic: Lazio, poker al Salisburgo C'è un'Italia che vince...  (Letto 74 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 13947
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Lazio, poker al Salisburgo C'è un'Italia che vince...
« : Venerdì 6 Aprile 2018, 00:00:53 »
www.gazzetta.it



Gli austriaci trovano il pareggio due volte, ma la gara di andata dei quarti di finale se l'aggiudicano i biancocelesti...


 La Lazio si aggiudica il primo atto dei quarti di Europa League. Molto sofferto ma anche molto inseguito il successo sul Salisburgo, che non perdeva dallo scorso agosto. Per due volte gli austriaci si riportano sul pareggio, ma si impone la determinazione dei biancocelesti a segno con Lulic, Parolo, Feliep Anderson e Immobile. La Lazio vince anche sulla rabbia per alcune discutibili decisioni dell’arbitro Hategen nel primo tempo. Così il 4-2 finale è un grosso passi avanti verso la qualificazione in vista del ritorno di giovedì prossimo.

PROTESTE DI RIGORE  —

 Rispetto alla gara di sabato col Benevento, Inzaghi può recuperare Radu, Lulic e Milinkovic. Rientra dal primo minuto anche Basta. In avanti, Luis Alberto preferito a Felipe Anderson, che parte dalla panchina. Lazio subito protesa in avanti. Luis Alberto orchestra la manovra offensiva ma si mette in evidenza anche con spunti personali. All’8’ i biancocelesti sbloccano già la gara: Basta scatta con forza sulla destra, traversone per il tiro di capitan Lulic che non dà scampo a Walke. Il Salisburgo avanza immediatamente il proprio baricentro. Lazio aggressiva e sempre vispa nelle ripartenze. Gli austriaci manovrano intensificando il ritmo, i biancocelesti serrano gli spazi con attenzione. Al 25’ si sgancia Parolo che però non inquadra la porta. La partita si accende quando l’arbitro Hategan concede un rigore molto dubbio al Salisburgo dopo che Basta ha sfiorato in corsa Dabbur. Dal dischetto Berisha sigla al 30’ il pareggio. Poi Hategan non dimostra la stessa severità quando vengono atterrati in area Immobile e De Vrij. Rissa in tribuna tra alcuni tifosi delle squadre: vengono subito allontanati. Al 36’, botta di Haidara al lato della porta di Strakosha. Due minuti dopo Immobile e Milinkovic si ostacolano a vicenda al tiro. Al 44’, ghiotta chance per Lazio: cross pregevole di Lulic dalla sinistra per il colpo di testa di Milinkovic che però conclude fuori da posizione favorevole. Al 46’ proteste laziali pure per un intervento in area di Ramalho su Luis Alberto. Al termine del primo tempo, Inzaghi infuriato si indirizza verso la terna arbitrale per protestare. Aria tesa per Hategan con i dirigenti laziali anche verso il sottopassaggio.

POKER LAZIALE  —

 Nella ripresa, la Lazio si scaglia all’attacco. E al 4’ si riporta in vantaggio. Lulic apre sulla destra per Luis Alberto, assist in area per Parolo che di tacco infila Walke. La squadra di Inzaghi è molto determinata. Al 14’ incursione di Luis Alberto: para Walke. Si rilancia il Salisburgo: Lainer mette in ansia i difensori di Inzaghi. Al 20’ doppio cambio nella Lazio: Felipe Anderson e Patric la posto di Luis Alberto e Basta. Al 25’ nel Salisburgo a Gulbrandsen subentra a Minamino. Che un minuto dopo si avventa su un pallone che Dabbur fa passare tra De Vrij e Luiz Felipe e ripristina il pareggio. Ma la partita è apertissima. E al 29’ Lazio va di nuovo avanti: praticamente a metà campo, Milinkovic serve Felipe Anderson che si invola pe runa trentina di metri, arriva in area e sigla il 3-2 della Lazio. La squadra di Inzaghi non frena. Al 31’ arriva il quarto gol: lo sigla un rasoterra Immobile, innescato da Leiva. Nel Salisburgo Wolf dà il cambio a Haidara. Immobile viene sostituito da Caicedo. La Lazio resiste e porta a casa la vittoria per la festa dei 41 mila dell’Olimpico. Un bel regalo per Simone Inzaghi che oggi ha compiuto 42 anni.

Vai al forum