Autore Topic: Garlini: "Battere il Salisburgo per affrontare con entusiasmo il derby"  (Letto 77 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 11283
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.sslazio.it

L’ex attaccante biancoceleste Oliviero Garlini è intervenuto quest’oggi ai microfoni di Lazio Style Radio 89.3 FM.

“La Lazio merita il terzo posto, ha dimostrato nelle ultime gare d’avere grande carattere e caparbietà. Proprio grazie a queste caratteristiche, i biancocelesti meritano di lottare per la qualificazione alla prossima Champions League. I biancocelesti sono convinti dei propri mezzi e lo Staff tecnico del Club capitolino sta dimostrando d’avere grandi competenze in materia. Ieri la Lazio ha avuto la giusta fame per ribaltare una gara difficile contro un avversario tosto come l’Udinese.

La Prima Squadra della Capitale ha messo in campo attenzione e concentrazione e non ha lasciato nulla al caso; ogni calciatore biancoceleste che è sceso in campo ha dato il massimo. Felipe Anderson sta facendo la differenza in questa fase della stagione. Poche compagini possono vantare un calciatore come Ciro Immobile: il numero 17 ha grande lucidità, soprattutto sui palloni che riesce a controllare in area. Ieri l'attaccante partenopeo ha anticipato tutti trasformando in gol un pallone vagante.

Nelle prossime due partite la Lazio dovrà mettere in campo grande carattere. La stracittadina per l’ambiente biancoceleste è molto importante, ma nel match con il Salisburgo di giovedì' prossimo la Lazio  spenderà tante energie. Inzaghi saprà gestire questa situazione, ma secondo me i biancocelesti dovrebbero dare il massimo in Austria per ottenere le semifinali di Europa League. Se i biancocelesti dovessero raggiungere tale traguardo, quest'ultimi si avvicinerebbero con grande entusiasmo alla sfida con la Roma. Il Salisburgo proverà a sfruttare il fattore casa, ma diversi calciatori biancocelesti sono tecnicamente superiori a quelli austriaci”.

Vai al forum