LaziAlmanacco di mercoled 23 gennaio 2019 LaziAlmanacco di mercoled 23 gennaio 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di mercoled 23 gennaio 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
#TrainingSession | Domani biancocelesti in campo alle 15:00 #TrainingSession | Domani biancocelesti in campo alle 15:00 -> Prosegue senza sosta la marcia davvicinamento della Prima Squadra della Capitale alla seconda (...) ---  
Onofri: "La Lazio ha tutte le carte in regola per ripartire" Onofri: "La Lazio ha tutte le carte in regola per ripartire" -> L'ex calciatore Claudio Onofri intervenuto quest'oggi ai microfoni di Lazio Style Radio 89.3 FM: (...) ---  
La difesa biancoceleste nelle seconde frazioni di gioco La difesa biancoceleste nelle seconde frazioni di gioco -> I biancocelesti hanno subto 23 gol in campionato e molte volte la difesa dei biancocelesti (...) ---  
Giudice Sportivo | Un turno di stop per Acerbi Giudice Sportivo | Un turno di stop per Acerbi -> La 20 giornata di Serie A TIM andata ormai in archivio e la Prima Squadra della Capitale si (...) ---  
#TrainingSession | Allenamento di ripresa per i biancocelesti #TrainingSession | Allenamento di ripresa per i biancocelesti -> Allenamento pomeridiano per la Prima Squadra della Capitale che, al termine del giorno di riposo (...) ---  
Canigiani: "Lazio-Juventus, previsti più di 50.000 spettatori" Canigiani: "Lazio-Juventus, previsti più di 50.000 spettatori" -> Marco Canigiani, responsabile del marketing biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio (...) ---  
Acerbi si scusa per il rosso Con la Juve va in curva Nord  Acerbi si scusa per il rosso Con la Juve va in curva Nord -> Il difensore biancoceleste, espulso a Napoli, ferma a 149 la striscia di partite giocate (...) ---  
Pancaro: "Non è il caso di fare drammi" Pancaro: "Non è il caso di fare drammi" -> Giuseppe Pancaro, ex difensore biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, (...) ---  
La Lazio e Rocchi, una storia di rossi La Lazio e Rocchi, una storia di rossi -> A fine partita tanta amarezza, ma il confronto con larbitro stato pacato. Lespulsione del San (...) ---  
LaziAlmanacco di marted 22 gennaio 2019 LaziAlmanacco di marted 22 gennaio 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di marted 22 gennaio 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
#NapoliLazio | I numeri del match #NapoliLazio | I numeri del match -> Si apre con una sconfitta esterna il girono di ritorno della Serie A TIM 2018/19 per la Prima (...) ---  
LE CLASSIFICHE | Vola l’Under 14, anche l’U13 sempre in testa LE CLASSIFICHE | Vola l’Under 14, anche l’U13 sempre in testa -> Due vittorie su quattro gare a disposizione per il Settore Giovanile biancoceleste. Nellultimo (...) ---  
Lopez: "Ora non si può più sbagliare" Lopez: "Ora non si può più sbagliare" -> Antonio Lopez, ex centrocampista biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, (...) ---  
Canigiani: "Per Lazio-Juventus andiamo verso le 50.000 presenze" Canigiani: "Per Lazio-Juventus andiamo verso le 50.000 presenze" -> Marco Canigiani, responsabile del marketing biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio (...)

Autore Topic: Laziomania: troppa Lazio, troppo tutto. Damato, ora riveditela tutta al Var!  (Letto 75 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 15015
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.calciomercato.com



                Fermateli, tutto troppo, troppo bello, troppo dubbio, troppo polemico, troppo. La partita della Lazio contro la Fiorentina va fatta vedere agli abulici, a chi non prova emozioni, ai tristoni, a chi non riesce pi a sentire nulla di vibrante. Perch tutto vibra, si alza, si scuote, in una partita che dimentica subito tutte le regole tattiche, si inabissa in un delirio di classe, errori, Damato che sbaglia, VAR chiamato a straordinari su straordinari, proteste, 2 rossi, rigori dati, rigori dati e tolti.





Tutto questo in un delirio di giocate pulite, errori, Inzaghi espulso, due punizioni dritte in porta, una per parte, a deliziare gli occhi, e poi corse, rincorse, la Lazio sotto di due reti, poi pari, poi di nuovo sotto, poi sopra. Qualcuno pu chiamare un cardiologo, sono troppe emozioni, datele a tutti, che tutti possano beneficiarne. La partita cos bella e pazza e incredibile che viene voglia di rivederla subito. La Lazio si ritrovata fuori dalla zona Champions, poi di nuovo terza, tutto in una notte infrasettimanale contro la Fiorentina dell'ex Pioli, dei figli degli ex Chiesa e Simeone. Ah, c' stato pure il primo gol di Caceres, unico acquisto estivo arrivato a gennaio, con una sola partita all'attivo, e alla seconda gol decisivo.



Qualcuno ci spieghi Damato, ma in una partita cos pazzesca e bella quasi mortificante parlare dell'arbitraggio: sul gol annullato ad Immobile ok, sui rossi gestione da pari e patta, compensazione piuttosto evidente che coinvolge e sconvolge Murgia, per il primo rosso dato a Sportiello. Un po' sfortunato: su Leiva difficilissimo capirci qualcosa, lui nel dubbio probabilmente sbaglia, ma la moviola il minimo: io una partita cos, la rivedrei tutta al VAR, me la gusterei, cercando ancora quel continuo palpitare, sfuggire. Inzaghi che cambia la partita, con il rosso addosso, e mette Felipe Anderson, Immobile che ci rimane male per il cambio, non vuole uscire. Inzaghifuori, ma poi Damato va a rivederla al VAR, per sicurezza.



Questa una partita da Lazio, quasi nel DNA: fatica, si spegne, si infiamma, viene probabilmente penalizzata, ma persiste, si incaponisce a cercare un senso, spinta dalla classe pazzesca dei suoi alfieri, un Milinkovic-Savic sempre pi in partita, Luis Alberto che disegna arte, F.Anderson che inventa.E poi ancora polemiche, rissone finale, con il pallone non ridato dalla Fiorentina, Pioli che se la prende con Milinkovic, suo ex giocatore, a brutto muso. Dateci qualcosa, a fine partita, una camomilla, una birra da brindare, un abbraccio, una polemica, anzi no, dateci tutto, condensatelo in una sola partita, condensate in una sola partita tutta la stagione. E avrete la Lazio che continua ad attaccarsi a questo treno Champions, ancora l, ancora in piedi. Ferma tutto, Damato, fermati tu, fermiamoci tutti. Facci rivedere tutta la partita al VAR, fatela vedere a chi disamorato di questo sport, fatela vedere ai polemici e ai vogliosi di emozioni, fatecela rivedere ma a piccole dosi, per favore. E poi premi il tasto "Rewind", e rivediamola ancora, ancora e ancora. Per datemi una camomilla, per favore. Un litro, grazie.

           

Vai al forum