Serie A TIM | Napoli-Lazio, le formazioni ufficiali Serie A TIM | Napoli-Lazio, le formazioni ufficiali -> www.sslazio.it Serie A TIM, 20 giornata Domenica 20 gennaio 2019, ore 20:30 Stadio San Paolo di (...) ---  
Napoli - Lazio, i convocati di mister Inzaghi: due gli assenti Napoli - Lazio, i convocati di mister Inzaghi: due gli assenti -> stata diramata la lista dei giocatori convocati da mister Inzaghiper Napoli - Lazio, (...) ---  
Lazio, Acerbi premiato da Campania Biancoceleste:  Lazio, Acerbi premiato da Campania Biancoceleste: "Grazie per il riconoscimento!" - FOTO -> La Lazio arrivata a Napoli, appuntamento al San Paolo ore 20:30. Ci sar bisogno di (...) ---  
Calciomercato Lazio, Murgia spera nel prestito: anche Inzaghi apre alla cessione Calciomercato Lazio, Murgia spera nel prestito: anche Inzaghi apre alla cessione -> Alessandro Murgia ai saluti con la Lazio. La mancata convocazione per la trasferta di (...) ---  
LaziAlmanacco di domenica 20 gennaio 2019 LaziAlmanacco di domenica 20 gennaio 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di domenica 20 gennaio 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
 Lazio, a Napoli per tornare al quarto posto   Lazio, a Napoli per tornare al quarto posto -> di Emiliano Bernardini Il Napoli in casa non ha mai perso, otto vittorie e due pareggi nelle dieci (...) ---  
Under 14 | Vittoria di misura per i biancocelesti Under 14 | Vittoria di misura per i biancocelesti -> Diciottesima giornata di campionato per la selezione Under 14 della Prima Squadra della Capitale (...) ---  
 Lazio, i tifosi incifano la squadra alla stazione Termini   Lazio, i tifosi incifano la squadra alla stazione Termini -> di Valerio Cassetta Vinci insieme a noi, conquista la vittoria, conquistala per noi. Cos (...) ---  
Primavera 2 | Lazio-Foggia, le formazioni ufficiali Primavera 2 | Lazio-Foggia, le formazioni ufficiali -> LAZIO (3-5-2): Alia; Kalaj, Silva, Baxevanos; Zitelli, Czyz, Bianchi, Mohamed, Falbo; Nimmermeer, (...) ---  
Lazio, Mihajlovic svela:  Lazio, Mihajlovic svela: "Le mie punizioni? Ecco come le calciavo..." -> "Ho sbagliato pi calci di rigore che punizioni" -esordisce cos Sinisa Mihajlovicalle (...) ---  
FORMELLO - Lazio, Lulic a destra e Luis Alberto con Immobile  FORMELLO - Lazio, Lulic a destra e Luis Alberto con Immobile -> FORMELLO - Preparazione ultimata. Che Lazio sar a Napoli? Simone Inzaghi sembra (...) ---  
Calciomercato Lazio, Djavan Anderson sicuro:  Calciomercato Lazio, Djavan Anderson sicuro: "Resto a Salerno, voglio giocare!" -> A seguito della vittoria in rimonta della sua Salernitana contro il Palermo, l'esterno (...) ---  
Lazio, chiudi la porta: contro il Napoli troppe le reti subte negli ultimi anni. E Inzaghi Lazio, chiudi la porta: contro il Napoli troppe le reti subte negli ultimi anni. E Inzaghi -> Occhio, stavolta la porta va chiusa. O almeno bisogna provarci. A parte il freddo che (...) ---  
 LIVE  Calciomercato Lazio, Ristovsky  pi di un'idea. Caceres e Badelj ai saluti  LIVE Calciomercato Lazio, Ristovsky pi di un'idea. Caceres e Badelj ai saluti -> Il mercato in uscita si sta sbloccando in casa Lazio. Qualcosa si sta muovendo: dopo la (...) ---  
Calciomercato Lazio, rispunta Boyata: il belga solo se parte Wallace. E a giugno... Calciomercato Lazio, rispunta Boyata: il belga solo se parte Wallace. E a giugno... -> In casa Lazio c' Wallace sempre pi in bilico. Il brasiliano sta perdendo quota: da (...)

Autore Topic: Felipe Anderson: "Alla Lazio sono cresciuto tantissimo. La Champions la nostra grande ossessione"  (Letto 101 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 14986
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.LaLazioSiamoNoi.it



                           Una stagione particolare, condizionata dall'infortunio che lo ha tenuto fuori per met campionato, ma da considerare comunque positiva per Felipe Anderson. Il brasiliano ha tirato fuori il carattere necessario per uscire da una situazione complicata. Al suo rientro ha ritrovato le gerarchie ribaltate, ha dovuto sudare per riconquistarsi il posto che spetta ad uno con le sue qualit. In un'intervista rilasciata al portale brasiliano UOL Esporte, Anderson tornato a parlare dei suoi inizi di carriera, dei paragoni pesanti con calciatori di spicco, e di quanto sia maturato negli anni in Europa: " stato molto bello ma allo stesso difficile il confronto con Ganso, sono stato subito paragonato a lui, e anche se cresci nelle giovanili, questo ti crea comunque molta pressione. Non ci sar un altro Neymar, altri Gansoo FelipeAnderson, ma ci saranno nuovi Rodrigues, Arthur ognuno con la sua qualit e la sua personalit. Comunque stato molto bello apprendere da questi ragazzi (Gansoe Neymar), con cui sono rimasto molto amico".



ARRIVEDERCIBRASILE - Era il momento giusto per lasciare il Brasile?Penso di si per tutta la situazione che si era creata in quel momento. Avevo l'opportunit di giocare in Europa in un club che aveva un progetto serio per me e insieme alla mia famiglia abbiamo deciso che fosse la scelta migliore. Tutte le problematiche relative alla mia decisione di lasciare il Santos sono state superate. Si parla molto del rapporto difficile che ho avuto con Ramalho (in quel tempo allenatore del Santos), ma abbiamo avuto modo di parlare e chiarirci. Ogni volta che vedo le partite del Santos faccio il tifo per il club e ho intenzione di tornare a vestire questa maglia. Ƞuna questione d'orgoglio aver fatto parte di questa societ, e in un certo qual modo di rappresentarlo anche nel mondo.



LA LAZIO - "Alla Lazio c' stato lungo il periodo di apprendimento. Sono arrivato qui che ero soltanto un ragazzo. Ora invece sono maturato e ho anche indossato la fascia di capitano in alcune gare. In questa stagione la Champions League la nostra grande ossessione, ma stiamo riuscendo a gestire bene questa ansia. Il segreto pensare partita dopo partita. Non sar facile, ma daremo la vita per conquistare questo obiettivo".



         

   







var _onetag = _onetag || {};

(function(o,n,e,t,a,g) {

   o.cmd = o.cmd || [],

   o.pub = o.pub || [],

   o.pub.push("2b777af7945936"),

   g = n.createElement("script"),

   g.async = true,

   g.src = "//onetag-sys.com/main.js",

   n.head.appendChild(g)

})(_onetag, document);

Vai al forum