Lopez: "La Lazio è tornata ad esprimersi a grandi livelli" Lopez: "La Lazio è tornata ad esprimersi a grandi livelli" -> L'ex centrocampista biancoceleste Antonio Lopez è intervenuto quest'oggi ai microfoni di Lazio (...) ---  
Lazio Style Radio, un volo iniziato otto anni fa Lazio Style Radio, un volo iniziato otto anni fa -> Due dita sfiorano un cursore: “Ci siamo”, si riesce a sentire dalle cuffie poggiate sul tavolo. Si (...) ---  
Comunicato 17.01.2019 Comunicato 17.01.2019 -> La S.S. Lazio comunica di aver ceduto a titolo temporaneo sino al 30 giugno 2019 il (...) ---  
IL PROGRAMMA DEL WEEKEND | Doppia sfida casalinga con l'Empoli per l'U16 e l'U15 IL PROGRAMMA DEL WEEKEND | Doppia sfida casalinga con l'Empoli per l'U16 e l'U15 -> Si sta per aprire un altro turno di campionato per le categorie del Settore Giovanile (...) ---  
LaziAlmanacco di giovedì 17 gennaio 2019 LaziAlmanacco di giovedì 17 gennaio 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di giovedì 17 gennaio 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
#10yearschallenge, la bacheca della Roma non invecchia: 10 anni, 0 tituli - FOTO #10yearschallenge, la bacheca della Roma non invecchia: 10 anni, 0 tituli - FOTO -> Essere di tendenza non è mai stato facile come in queste ore. Basta aprire un (...) ---  
Serie A TIM | Variazione di data ed orario per Frosinone-Lazio Serie A TIM | Variazione di data ed orario per Frosinone-Lazio -> La Lega di Serie A TIM ha comunicato che la gara Frosinone-Lazio, valida per la 22ª giornata di (...) ---  
Calciomercato Lazio, Wesley il rinforzo in attacco: arriverà a giugno per 20 milioni Calciomercato Lazio, Wesley il rinforzo in attacco: arriverà a giugno per 20 milioni -> Tutto fatto, o quasi. Wesley Moraes Ferreira da Silva, detto Wesley, è a un passo dal vestire la (...) ---  
Biagio Izzo: "Napoli-Lazio partita incerta, ma da tifoso azzurro..." Biagio Izzo: "Napoli-Lazio partita incerta, ma da tifoso azzurro..." -> Ai microfoni di Lazio Style Radio 89.3 FM è intervenuto l'attore e comico partenopeo Biagio Izzo. (...) ---  
Garlini: "Contro il Napoli servirà un grande approccio alla sfida" Garlini: "Contro il Napoli servirà un grande approccio alla sfida" -> Oliviero Garlini, ex calciatore biancoceleste, è intervenuto quest'oggi ai microfoni di Lazio (...) ---  
Comunicato 16.01.2019 Comunicato 16.01.2019 -> La S.S. Lazio comunica di aver ceduto a titolo temporaneo sino al 30 giugno 2019 il calciatore (...) ---  
#TrainingSession | Allenamento mattutino per la Prima Squadra della Capitale #TrainingSession | Allenamento mattutino per la Prima Squadra della Capitale -> Doppia seduta di allenamento in programma oggi all’interno del Centro Sportivo di Formello: alle (...) ---  
Bianchessi: "Siamo in linea con i nostri obiettivi" Bianchessi: "Siamo in linea con i nostri obiettivi" -> Mauro Bianchessi, responsabile del Settore Giovanile biancoceleste, è intervenuto quest’oggi ai (...) ---  
Colpo Lazio: Wesley si fa a giugno Colpo Lazio: Wesley si fa a giugno -> Accordo fatto col centravanti del Bruges. La società biancoceleste pensa al futuro, la punta ha (...) ---  
Lazio, Lombardi:  Lazio, Lombardi: "Con il 3-5-2 ho avuto poco spazio. In Serie A ero partito a razzo" -> In tarda mattinata è arrivata l’ufficialità della cessione di Cristiano Lombardi in (...)

Autore Topic: Luis Alberto: "Mi sono fidato di Inzaghi e ho fatto bene. Voglio rimanere"  (Letto 116 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 14928
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.LaLazioSiamoNoi.it



La Lazio allunga a +4 sull’Inter e tenta il forcing decisivo per la Champions. Ora nel mirino c’è l’Atalanta, quando probabilmente Inzaghi dovrà rinunciare a Immobile ma potrà contare su Luis Alberto e Milinkovic, entrambi a quota 11 gol pur non essendo attaccanti puri. Lo spagnolo è stato intervistato in esclusiva dal programma ‘Onda Fútbol’ su radio Onda Cero e ha parlato della stagione in corso e delle sue prospettive: “Quest’anno ho avuto la fortuna di giocare molto e le cose stanno andando anche meglio di come mi sarei immaginato. Stiamo competendo a livello molto alto e la stagione sta andando bene. L’eliminazione dall’Europa League è stata un peccato, dovevamo arrivare almeno fino alla semifinale, ma in campionato il nostro obiettivo è la qualificazione in Champions e dipenderà soltanto da noi. Dall’inizio della stagione sapevamo di avere una rosa competitiva per arrivare in zona Champions: abbiamo giocatori molto forti. Poi quando manca qualcuno, chi gioca al suo posto fa bene uguale o addirittura meglio: questa è la nostra forza”.

LA STAGIONE - “Sono consapevole di aver fatto un bel salto di qualità, anche se chi mi conosce da anni sa che potevo giocare a questo livello. Ci sono riuscito anche grazie all’aiuto di un professionista e il traguardo che mi ero prefissato a inizio anno, la doppia doppia di gol e assist, l’ho raggiunto già con 7 partite di anticipo. Ma l’aiuto dei compagni è stato fondamentale: si parla tanto di Milinkovic-Savic e di Immobile, ma non bisogna dimenticare Lucas Leiva. Per me è il miglior giocatore della stagione in Serie A”.

INZAGHI - “Il primo giorno di ritiro, quest’estate, ho parlato con Simone Inzaghi e gli dissi che volevo andare via perchè l’anno prima avevo giocato poco, ma lui mi rispose che aveva fiducia in me. Abbiamo discusso e alla fine decisi di fidarmi. Da quel momento lui ha mantenuto la parola fin dalla prima partita. Posso dire che alla fine entrambi siamo rimasti soddisfatti”.

LA NAZIONALE - “Sarà difficile andare al Mondiale, ho la concorrenza di tanti altri grandi giocatori, ma essendo già stato convocato una volta dal c.t. Lopetegui penso di avere qualche possibilità. Tutti hanno visto la stagione che ho fatto, poi sicuramente il c.t. prenderà la decisione più giusta. Siamo in tanti bravi, ma io ho provato a giocarmi le mie carte. In ogni caso l’importante è che alla fine la Spagna vinca il Mondiale. Giocare in Italia è penalizzante per la Nazionale? Può essere, è normale che risaltino di più i giocatori che giocano in Spagna o in Premier League, ma se mi hanno convocato vuol dire che hanno visto anche tante partite di Serie A”.

LOTITO E FAMIGLIA - “Il rapporto con Lotito? Tutti sanno che negoziare con lui è un po’ difficile, è un presidente con molto carisma, lotta fino alla fine per il bene del club. Ha il merito di essere riuscito a far uscire la Lazio da una situazione complicata. Per me è importante che la mia famiglia stia bene e qui a Roma ci troviamo molto bene. Se non succedono cose al momento imprevedibili, la nostra idea è di rimanere qua almeno un altro anno. Adesso arriviamo all’estate e poi se ne parlerà, ma deciderà il club cosa sarà meglio per tutti”.

LIVERPOOL - “Ero andato lì perchè mi aveva voluto Brendan Rodgers. Sapevo che il salto del Barcelona B alla Premier League sarebbe stato difficile, ma mi ero adattato e pensavo che avrei potuto avere qualche opportunità in più. Invece non è successo, ma è un’esperienza che mi è servita molto per crescere. Alberto Moreno? È un po' infastidito perchè non sta giocando molto. Aveva iniziato bene, poi ha avuto un infortunio e ha perso il posto. Cose che capitano nel calcio”.

Vai al forum