Lazio, Lotito tra i premiati del Viareggio Sport: domani la cerimonia Lazio, Lotito tra i premiati del Viareggio Sport: domani la cerimonia -> Ancora una medaglia, ancora un riconoscimento per Claudio Lotito. Ogni anno le (...) ---  
Italia, Acerbi arriva in anticipo all'allenamento: ecco perché Italia, Acerbi arriva in anticipo all'allenamento: ecco perché -> In questi primi mesi che ha trascorso alla Lazio i tifosi biancocelesti hanno imparato a (...) ---  
Nazionali | Gli impegni di Immobile, Marusic, Berisha, Neto, Acerbi e Strakosha Nazionali | Gli impegni di Immobile, Marusic, Berisha, Neto, Acerbi e Strakosha -> UEFA NATIONS LEAGUE | Albania - Thomas Strakosha Sconfitta nella quinta giornata della UEFA (...) ---  
Lazio, Caceres verso l'addio: il manager dell'uruguaiano presto a Roma Lazio, Caceres verso l'addio: il manager dell'uruguaiano presto a Roma -> La Lazio per la difesa ha studiato un progetto architettonico ben preciso, ma sulla (...) ---  
Italia, Immobile:  Italia, Immobile: "So quanto valgo, lo dimostro con la Lazio. Manca un po' di fortuna" -> Ai microfoni di Sky Sport è intervenuto, dopo Italia-Portogallo, l’attaccante (...) ---  
FORMELLO - Lazio, sette gol alla Cavese: Rossi show ne fa 5. Leiva non si allena FORMELLO - Lazio, sette gol alla Cavese: Rossi show ne fa 5. Leiva non si allena -> Sette gol alla Cavese, squadra che milita nel campionato di Eccellenza, prima dello (...) ---  
Nations League, l'Albania perde e retrocede: Strakosha in panchina. Berisha vola col suo Kosovo Nations League, l'Albania perde e retrocede: Strakosha in panchina. Berisha vola col suo Kosovo -> Oggi è sceso in campo anche Berisha, per la Nations League. Il suo Kosovo ha affrontato, (...) ---  
Nations League, la Serbia batte il Montenegro: Marusic in campo per 90' minuti Nations League, la Serbia batte il Montenegro: Marusic in campo per 90' minuti -> Oggi la Serbia ha affrontato il Montenegro, partita valida per la Nations League. Il (...) ---  
LaziAlmanacco di domenica 18 novembre 2018 LaziAlmanacco di domenica 18 novembre 2018 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di domenica 18 novembre 2018 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
 Lazio, Rossi segna prima di andare via   Lazio, Rossi segna prima di andare via -> Cresce bene, ma può dimostrarlo solo contro la Cavese. Scatenato, Rossi: è il primo candidato ad (...) ---  
#TrainingSession | Due giorni di riposo per la squadra #TrainingSession | Due giorni di riposo per la squadra -> Termina la prima settimana di lavoro in vista della ripresa del campionato. Per non perdere il (...) ---  
Lazio, preso in gestione un B&B: ecco la casa dove crescono i ragazzi del settore giovanile Lazio, preso in gestione un B&B: ecco la casa dove crescono i ragazzi del settore giovanile -> Una vera e propria casa, dove sono chiusi nel cassetto tanti sogni da realizzare, dove (...) ---  
Lazio, Immobile quarto nella classifica cannonieri dell'anno solare: doppiato Dzeko Lazio, Immobile quarto nella classifica cannonieri dell'anno solare: doppiato Dzeko -> Obiettivo gol, Immobile fa questo per la Lazio. Ma non solo. Per chi di mestiere fa (...) ---  
Lazio, l'ex Felipe Anderson torna a Roma e ritrova Leiva:  Lazio, l'ex Felipe Anderson torna a Roma e ritrova Leiva: "Che bello vederti..." - FOTO -> Dopo aver lasciato la Lazio la scorsa estate e dopo un inizio non proprio entusiasmante (...) ---  
Scudetto 1915, l’avv. Mignogna:  Scudetto 1915, l’avv. Mignogna: "Fascicolo in FIGC completo. Quello della Lazio caso unico!" -> L’avvocato Gian Luca Mignogna è intervenuto a ElleRadio per fare il punto sul tema dello (...)

Autore Topic: Inzaghi già punta l'Inter "De Vrij? Non so se gioca"  (Letto 74 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 14005
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Inzaghi già punta l'Inter "De Vrij? Non so se gioca"
« : Domenica 13 Maggio 2018, 18:00:09 »
www.gazzetta.it



Il tecnico biancoceleste dopo il pari a Crotone: "Sprecato un match-point". Poi parla dell'olandese che il prossimo anno giocherà proprio con i nerazzurri


La rabbia c'è, per questo pareggio che fa sfumare la qualificazione in Champions con una settimana d'anticipo. Ma Simone Inzaghi già si proietta verso il futuro, alla gara da dentro o fuori domenica all'Olimpico contro l'Inter: "C'è un po' di sconforto per questo risultato, era una grandissima occasione, ma probabilmente era il destino che dovessimo giocarci la Champions con l'Inter.  La squadra sta bene, tra sette giorni davanti ai nostri tifosi - che saranno tantissimi - daremo  tutto per regalare loro questa qualificazione strameritata. Dovremo essere coraggiosi come siamo stati tutto l’anno. Abbiamo fatto tantissimi punti ma non sono bastati, dovremo cercare di farne un altro". Chi giocherà? "Immobile e Parolo? Hanno qualche problema, vedremo in settimana come reagiranno e poi farò le mie valutazioni". E poi c'è il caso De Vrij. Inzaghi non si tira indietro: "Per il ragazzo sarà una settimana normale, si preparerà per giocare e poi con molta serenità sceglierò la formazione: domenica scioglierò il dubbio se schierarlo oppure no. È un grande professionista, anche oggi è stato bravissimo e sono stato molto contento di averlo allenato. Per domenica vedremo, faremo le valutazioni come è giusto che sia, ma lui ha sempre onorato la maglia nel migliore dei modi. Wallace ha fatto benissimo oggi, Caceres e Radu stanno benissimo e mi porterò questi dubbi fino alla fine".



vittoria mancata   —

La gara con il Crotone, nonostante i due gol subiti, ha fatto vedere comunque cose buone: "Oggi meritavamo di più, abbiamo creato tanto, ma avevamo di fronte una squadra che si giocava la salvezza. Il pari purtroppo non serve a nessuno, speriamo sia utile a entrambe domenica prossima". E ancora: "Questo weekend è stato un bellissimo spot per il calcio, dal Sassuolo con l'Inter alla nostra gara, senza calcoli, si gioca e basta". Sugli errori arbitrali del passato: "Non mi va di pensare a quello che è stato perché tanto sul passato non si può incidere, si può incidere sul futuro e in questo momento il futuro si chiama Inter".

Vai al forum